Blog: http://rossoshocking.ilcannocchiale.it

Non solo picchiati, ma anche arrestati, ecco cosa succede ai ragazzi della Sapienza

In un'italia governata dalla destra i ragazzi aggrediti da i militanti di Forza Nuova vengono arrestati. Perchè? Perchè ciò  che è accaduto alla Sapienza, NON DEVE passare come aggressione da parte di gruppi di estrema destra a danno di alcuni studenti pacifici di sinistra. 
L'arresto in questo caso assume un valore simbolico. Sta a significare che aggressione non c'è stata, ma c'è stata una semplice rissa dovuta da futili motivi politici.
A dimostrazione di ciò è il discroso fatto da Robero Fiore:
"Sono stati i militanti di Forza Nuova ad essere aggrediti dai giovani dei collettivi dell’Università La Sapienza, e non il contrario [...]i dati oggettivi sono che dei giovani di Forza Nuova che stavano attaccando manifesti fuori l'Università sono stati aggrediti: infatti due di loro sono all'ospedale e una loro macchina è stata distrutta. Dalla sinistra dopo l'arroganza culturale di voler negare un convegno sulle foibe dopo che loro ne avevano tenuto uno arriva l'arroganza fisica, quella che vuole mantenere all'Università una presenza egemone».

Questo, come i fatti di Verona, come i fatti del Pigneto verranno presto dimenticati e, come ho già precedentemente detto, verranno raccontati e ricordati sotto una luce tutta nuova!!

Pubblicato il 27/5/2008 alle 21.0 nella rubrica Politica, politici e le loro cazzate.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web