.
Annunci online

rossoshocking
dove tutto è famiglia
CULTURA
26 luglio 2009
Syria al gayvillage: Picevolissima sorpresa


A differenza di Loredana Bertè, che sabato scorso ha macchiato con la sua incompetenza e tracotanza il palco del Gayvillage, Syria ha dimostrato grande consapevolezza e doti canore di prim'ordine. Ha saputo, con simpatia, ironia e semplicità, allietare il popolo discotecaro regalando un mix di successi e inediti. Grande voce e una simpatia unica per un'artista che da troppo tempo viene relegata in secondo piano. Meriterebbe tutt'altro trattamento. Grande SYRIA!!!!

SOCIETA'
27 giugno 2009
Party pre GayVillage 17 euro?????

 

Ma questi so pazzi!!! Sarà pure l'evento della serata ma chi vi s'incula!!!!!! Speculare così sulle persone è VERGOGNOSO!!!! 17 Euro con consumazione o 15 in lista???? Bah!
Se io dovessi andare con il mio ragazzo spenderei ben 34 euro...
vita familiare
10 aprile 2008
Giornata ricca
Anche questa giornata è passata. E' stata abbastanza intensa e movimentata. Tutto comincia con la solita sveglia delle 9. Solito rito. Telefonata di mamma per la sveglia, caffè, sigaretta, internet, bagno, vestizione. Fin qui come al solito. Verso le 10 e 15 esco di casa e prendo l'autobus. Scendo a Piazza Del Verano e mi dirigo verso il CIAO. Alle 11:15 arriva C. (il ragazzo al quale faccio da tutor) scorato dal padre. Soliti convenevoli. Ci dirigiamo in Via Salaria per andare a parlare con il suo professore. Verso le 12:15 ci riceve. Il libro deve farlo tutto. Per facilitargli il tutto il prof. gli farà avere delle slide che lo dvorebbero aiutare. Dopo aver parlato con il professore lo aiuto a ripetere parte del libro, gli do qualche consiglio e parliamo del più e del meno. Scopro che ha la passione per i cavalli. Verso le 13:30 sono davanti mensa. Ad aspettarmi ci sono l'amore mio e M. una nostra dolcissima amica. Pranziamo anche con F. Dopo pranzo andiamo al Village a prendere il caffè. Offre M. Verso le 15:00 ci dirigiamo verso casa. Arrivati a casa ci rilassiamo un poco e verso le 19:00 andiamo a preparare la cena. Patate al forno, mozzarella e piselli soffritti in padella. Verso le 20.00 arriva B. un nostro carissimo amico che ci porta delle zucchine da lui preparate. Ceniamo assieme. Chiacchieriamo di tutto. Passiamo una piacevolissima serata. Verso le 22.00 scendiamo e ci dirigiamo verso il cinema. Tutti e 3.
Andiamo a vedere "Il cacciatore di aquiloni". Davvero un bel film.
Adesso sono a casa... a "Matrix" c'è Daniela Santanchè. E che palle!!!!
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte

 

 

 





banner200x175













Ultimo Film Visto: 
     
          
                Voto 4


Il Libro Che Sto Leggendo




Ultimo libro letto



La serie tv che sto guardando




Ultima serie tv vista: LA TATA 

          VOTO 10






Prima di tutti vennero a prendere gli zingari e fui contento perchè rubacchiavano.
Poi vennero a prendere gli ebrei e stetti zitto perchè mi stavano antipatici.
Poi vennero a prendere i comunisti ed io non dissi niente perchè non ero comunista.
Un giorno vennero a prendermi e non c'era rimasto nessuno a protestare
 
Bertold Brecht

 

 











Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha responsabilità per quanto riguarda i siti cui è possibile accedere tramite i collegamenti interni al sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Il fatto che il blog offra questi collegamenti non ne implica l'approvazione, sulla cui qualità , contenuti e grafica l'autore declinapertanto qualsiasi responsabilità, così come declina responsabilità di qualsiasi tipo sui commenti inerenti ai post. Inoltre questo sito contiene, tra le altre cose, immagini di nudi. La sua visione, quindi, è consigliata ad un pubblico maggiorenne. 

 


Poor is the man whose pleasures depend on the permission of another




IL CANNOCCHIALE