.
Annunci online

rossoshocking
dove tutto è famiglia
POLITICA
13 maggio 2009
New York dice sì ai MATRIMONI GAY
 
89 voti favorevoli, 52 contrari. Con questa votazione l'Assemblea dello Stato di New York ha approvato la legge sui matrimoni tra persone dello stesso sesso.
Se la legge passerà, New York sarà il sesto Stato americano a consentire il "same-sex-marriage", dopo Massachusetts, Connecticut, Maine, Vermont e Iowa dove i tribunali o le assemblee locali hanno già legalizzato la pratica.
Un analogo provvedimento era stato approvato dalla camera bassa di New York nel 2007 ma venne bocciato alla prova di un Senato allora a maggioranza repubblicana. Ed è proprio alla camera alta che si preannuncia la battaglia più dura, quella decisiva. In campo le lobby di entrambi gli schieramenti, con i conservatori decisi a vendicare lo smacco subito in Assemblea dove 5 deputati repubblicani hanno votato in favore del disegno di legge dopo una lunga opera di convincimento da parte dei favorevoli alle nozze. Dal canto loro i democratici, guidati dal governatore David Paterson, contano di spuntarla forti di una maggioranza sufficiente per dare esecuzione alla legge.

Noi italiani, invece, siamo ostaggio di un vaticano omofobo e razzista appoggiato da una classe politica perversa e sessofobica.
POLITICA
3 dicembre 2008
"Mai più uccisi perchè gay" Sabato Sit in contro il Vaticano
Visto che il Vaticano VUOLE GLI OMOSESSUALI TUTTI MORTI IMPICCATI sabato 6 Dicembre alle 17.00 ci sarà un sit-in in piazza Pio XII, adiacente a San Pietro, al confine tra lo Stato italiano e quello vaticano,  "Mai più uccisi perché gay", è lo slogan dell'iniziativa promossa da Arcigay roma, Arcilesbica roma e Certi diritti. Per protestare contro l'iniziativa dell'osservatore permanente del Vaticano presso le Nazioni Unite, Celestino Migliore, che ha chiesto all'Onu di non impegnarsi per la depenalizzazione universale dell'omosessualità - proposta promossa dal governo francese.
"Questa posizione ha turbato fortemente la nostra comunità, e non solo. Tantissimi sono i messaggi di solidarietà che ci stanno arrivando - afferma il presidente di Arcigay Roma, Fabrizio Marrazzo - il Vaticano continua a offendere la vita di milioni di persone criminalizzandone l'orientamento sessuale. Una posizione contraria a qualsiasi concetto evangelico di amore e fratellanza".
Nel mondo ci sono 88 paesi che condannano con il carcere, la tortura e i lavori forzati le persone in quanto lesbiche, gay e trans. In 7 di questi - Iran, Arabia Saudita, Yemen, Emirati arabi, Sudan, Nigeria, Mauritania- è prevista la pena capitale. "Vogliamo rivolgerci - aggiunge Marrazzo - anche ai fedeli cattolici, offesi, come noi, da parole che negano la vita della persona. A loro chiediamo di riflettere, perché siano al nostro fianco in un momento in cui è importante ribadire con forza che nessun credo religioso può giustificare l'opposizione alla cancellazione di una barbarie che ogni anno produce incarcerazioni e sentenze di morte".
SEMPLICEMENTE SCHIFATO!!! GENTE MALIGNA E SENZA CUORE. DELLE BESTIE!!! ALTRO CHE DIO... QUESTI SONO ADORATORI DI SATANA
POLITICA
1 dicembre 2008
Il Vaticano VOTA per la PENA DI MORTE per gli omosessuli
 
Vaticano si oppone alla proposta di depenalizzazione universale dell'omosessualità, presentata all'Onu dalla Francia. L'osservatore permanente della Santa Sede presso le Nazioni Unite, monsignor Celestino Migliore, ha spiegato che l'Onu non deve depenalizzare l'omosessualità perché ciò porterebbe a nuove discriminazioni, in quanto gli Stati che non riconoscono le unioni gay verranno "mesi alla gogna". 

Ricordo che in alcuini paesi di OMOSESSUALITA' si MUORE!!!!


Che sto cazzo di Vaticano scomparisse una volta e per tutte dalla faccia della terra rendendo le persone libere di esprimersi e di vivere.
POLITICA
30 ottobre 2008
Il Vaticano: "Omosessuali

E sti gran cazzi!!!! Noi omosessuali aspiriamo a meglio!

E giusto per la cronaca:
Dio è amore, non ODIO O DISCRIMINAZIONE!


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Vaticano papa ratzinger ratzinger

permalink | inviato da neutronik80 il 30/10/2008 alle 15:1 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
POLITICA
14 giugno 2008
Berlusconi il nuovo dittatore pone fine all'era delle intercettazionei




Oramai ci siamo. Ci stiamo avviando verso un regime dittatoriale. Dopo aver imbavagliato magistrati e giornalisti, cacciato rom ed extracomunitari, perseguitato prostitute e viados, militarizzato città e paesini, spogliato di ogni diritto lesbiche gay e transessuali, strumentalizzato la religione, riempito montecitorio di donne e uomini dal basso livello intellettuale, di razzisti, delinquenti ed ex carcerati il dittatore Berlusconi seguito da Papa Ratzinger, nazisti e neo nazisti, Leghisti, e fascisti si appresta a marciare sull'Italia sdradicando tutto ciò che possa nuocere alla loro ascesa.
Adesso tocca alle intercettazioni.
Ecco cosa succede.
impossibilità per i magistrati di poter usufruire delle intercettazioni per:

  • scippi
  • furti in casa
  • rapine
  • sfruttamento della prostituzione
  • sequestri non a scopo di estorsione (vedi rom che ruba bambino)
  • falso in bilancio
  • l'evasione fiscale
  • la truffa
  • i reati societari.
  • estorsione

 Ma di più... I Magistrati non potranno utlillazre

  • filmati che la polizia utilizza per seguire un criminale
  • per gli ascolti ambientali
  • Filmati per i reati commessi agli stadi (E certo il Milan è di Berlusconi. Dovrà pur difendere i suoi delinqueti)
  • il pm, per ottenere un'intercettazione, dovrà rivolgersi a un tribunale collegiale, e questo determinerà tempi più lunghi e incompatibilità a catena nei piccoli tribunali
  • gli ascolti non potranno andare oltre i tre mesi
  • E la prova di un crimine pur contenuta in una telefonata non potrà consentire un'ulteriore richiesta di ascolto. Ci vorrà una prova "diversa".
  • nel corso nell'indagine, le intercettazioni chieste per un reato dovessero rivelare che l'imputato va perseguito per un delitto diverso da quello iniziale dovranno essere buttate via.

In più:

  • Carcere ai giornalisti che violeranno queste norme
  • Carcere a chi farà circolare tali intercettazioni


Quindi, se da un lato si approva l'esercito nelle città, l'espulsione di rom ed extracomunitari, vergognosi pestaggi a danni di prostitute e viados, pacchetti di sicurezza varati in fretta e furia dall'altro, si approva una legge che permette a i delinquenti di poter continuare a delinquere. Fermo restando che, per me, un reato da nove è equiparabile ad uno da 10 anni e per questo degno di essere intercettato.

Questo è il paese dei balocchi e Berlusconi and Co stanno giocando un pò troppo con le nostre vite. Prevedo guai...

POLITICA
2 giugno 2008
Onu e Vaticano criticano il Governo

 "Una ferma condanna dell'Alto commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani Louise Arbour e un nuovo stop da parte del Vaticano per la politica del governo italiano nei confronti degli immigrati clandestini. Arbour ha stigmatizzato la "recente decisione di rendere reato l'immigrazione illegale" e i recenti attacchi contro i rom."

http://www.repubblica.it/2008/05/sezioni/cronaca/sicurezza-politica-6/vaticano-2giu/vaticano-2giu.html

Per una volta sono costretto ad essere d'accordo anche col Vaticano.
Ma se anche la Chiesa, che certo non è di sinistra, comincia a criticare il Governo, non è che forse c'è qualcosa che veramente non va?

                                                                    By "Amore mio"


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. chiesa governo vaticano immigrazione

permalink | inviato da neutronik80 il 2/6/2008 alle 17:22 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
SOCIETA'
13 maggio 2008
Il Vaticano ci fa la grazia: possiamo credere negli alieni!!!
 

«È possibile credere in Dio e negli extraterrestri>>


GRAZZZZZZZZZZZZZIIIIIIIIIIIIIIIIEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!!!! MA CHE BONTA'. Guarda un pò... io volevo tanto credere negli alieni, ma temevo in una scomunica ufficiale..........................

MA CHE SE NE ANDASSERO A FARE IN CULO.... PENSASSERO A FARE E DIRE COSE SERIE NON STE STRONZATE MEGAGALATTICHE. MO PURE SUGLI ALIENI HANNO DA DIRE!!!!! MA CHE POVERACCI!!!

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. VATICANO ALIENI

permalink | inviato da neutronik80 il 13/5/2008 alle 22:4 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
SOCIETA'
9 marzo 2008
LoStato Vaticano LADRONE spara ancora CAZZATE!
 

Ancora parlano questi dello Stato Vaticano che è lo STATO PIU' RICCO AL MONDO. Solo a pensarlo mi viene il nervoso... Anche perchè il Vaticano POSSIEDE LA QUARTA RISERVA AURIFERA DEL PIANETA. Bisogna sapere che SOLO il 20% dell' 8x mille che i dementi ancora versano alla chiesa viene utilizzato per opere di carità. Il restante 80 % serve, per il 34% al clero e il restante 46 % alle cosiddette "spese di culto". CHE LADRI!!!. Ma questo non è tutto. Altri soldi lo stato versa nelle casse del vaticano, ad esempio solo nel 2004 lo stato ha versato 25 milioni euro per l’acqua consumata dal Vaticano. In sostanza ogni anno lo stato italiano versa al vaticano circa 3 miliardi di euro. E cosa ancor più grave il carissimo stato vaticano grazie a leggi ad hoc non paga le tasse su moltissimi dei suoi numerosissimi possedimenti, risparmiando circa 6 miliardi di euro. IN POCHE PAROLE SE LO STATO VATICANO PAGASSE LE TASSE NOI ITALIANI PAGHEREMO MOLTE MENO TASSE!!!

Ok. Detto questo passiamo al resto. Ho da poco letto quanto segue:

La difesa della vita dal concepimento alla morte naturale, la tutela della famiglia 'naturale' fondata sul matrimonio, su campi come la scuola, la libertà di educazione, la bioetica. Il segretario di Stato della Santa Sede, Tarcisio Bertone, di rientro dall'Azerbaigian, annuncia senza giri di parole che su questi aspetti dell'"agone politico italiano" il Vaticano non mancherà di vigilare. "Ritornando in Italia - ha spiegato - mi tufferò di nuovo anche nei problemi italiani, e vedrò se i cattolici stanno emergendo a sinistra, al centro, a destra. E se i valori cristiani - ha sottolineato - sono realmente supportati da un vero impegno: sia da un impegno dei cattolici presenti nei vari schieramenti, sia dal rispetto promesso dai leader di quegli schieramenti".

Una chiamata cui hanno subito risposto 'presente' esponenti sia della sinistra che del centro. "Per quanto riguarda noi cattolici impegnati nel Partito democratico il cardinal Bertone può star tranquillo", ha subito detto la teodem Paola Binetti. "Siamo scesi in campo proprio per tutelare i valori cattolici", ha fatto sapere il presidente della Rosa Bianca Savino Pezzotta. Ma per Angelo Bonelli, della Sinistra l'Arcobaleno, il suo schieramento è "molto più attento ai valori cristiani di quei partiti che si ritengono tali e che non praticano questi valori nel quotidiano".

Ancora che si parla di famiglia tradizionale fondata sul matrimonio? Nel 2008? Ancora ci sono persone che vogliono davvero mettere dei PALETTI sul tema AMORE? Perchè la famiglia gay o etero che sia è AMORE. Ma sbaglio o Paola Binetti è single? (vabbè cessa com'è chi se la prende?) E da single cosa cazzo capisce lei di famiglia? I preti sono single? Si? Ok! E allora come possono mettere lingua in affari in cui loro competenze sono nulle? Capisco se volessere parlare di sesso... li sì che sono ferrati. Quanto al tema della biotetica mi rendo conto che più si va avanti e più noi italiani andiamo indietro. Le scoperte scientifiche migliorano e progrediscono e noi siamo costretti da un gruppo di fanatici religiosi a continuare a vivere come se fossimo nell'età della pietra! Ma quello che più mi scoccia è sentir paralre un uomo di chiesa che deve VERIFICARE SE I CATTOLICI EMERGONO A SINISTRA - DESTRA O CENTRO!! Ma questo sarebbe da impalare vivo con un vibratore chilometrico. Ma come? Adesso la religione ha un colore politico? E ammesso e non concesso che l'abbia, voi dello stato vaticano dovreste solo starvene rinchiusi li dentro (stato vaticano) a scopare tra di voi e farvi le pippe vicendevolmente, senza rompere le palle al mondo intero. Chi crede nei vostri obblighi del cazzo li seguirà e per questo NON SI DEVE IMPORRE AD UNO STATO LAICO QUALE L'ITALIA VALORI CRISTIANO O CATTOLICI. Io voglio vivere serenamente la mia vita, la mia sessualità, la mia morte senza che NESSUNO metta bocca!!!! Specialmente preti, suore, papi, vescovi, cardinali che tutto sanno tranne capire cosa significhi vivere realmente. Ritiratevi a vita nelle vostre "celle" e non ROMPETE PIU'. E CHE CAZZO!
E POI SMETTETE DI RUBARE I SOLDI A NOI ITALIANI. SIETE SOLO DEGLI EVASORI DI MERDA
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte

 

 

 





banner200x175













Ultimo Film Visto: 
     
          
                Voto 4


Il Libro Che Sto Leggendo




Ultimo libro letto



La serie tv che sto guardando




Ultima serie tv vista: LA TATA 

          VOTO 10






Prima di tutti vennero a prendere gli zingari e fui contento perchè rubacchiavano.
Poi vennero a prendere gli ebrei e stetti zitto perchè mi stavano antipatici.
Poi vennero a prendere i comunisti ed io non dissi niente perchè non ero comunista.
Un giorno vennero a prendermi e non c'era rimasto nessuno a protestare
 
Bertold Brecht

 

 











Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha responsabilità per quanto riguarda i siti cui è possibile accedere tramite i collegamenti interni al sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Il fatto che il blog offra questi collegamenti non ne implica l'approvazione, sulla cui qualità , contenuti e grafica l'autore declinapertanto qualsiasi responsabilità, così come declina responsabilità di qualsiasi tipo sui commenti inerenti ai post. Inoltre questo sito contiene, tra le altre cose, immagini di nudi. La sua visione, quindi, è consigliata ad un pubblico maggiorenne. 

 


Poor is the man whose pleasures depend on the permission of another




IL CANNOCCHIALE