.
Annunci online

rossoshocking
dove tutto è famiglia
POLITICA
3 maggio 2008
La Libia MINACCIA l'ITALIA per colpa di CALDEROLI, SINDACI CHE SCRIVONO "Cari cittadini, i clandestini in Italia possono stuprare i vostri figli! La giustizia non c'è più!!!" Il Papa assente dalla top 100 di Time...
Ecco cosa succede nel mondo nelle ultime ore...

Andiamo per ordine

1) Il figlio del leader libico Muammar Gheddafi, Saif El Islam afferma  La Libia minaccia "ripercussioni catastrofiche nelle relazioni con l'Italia" se Calderoli tornerà a fare il ministro. E' un affare interno che riguarda l'Italia, ma la questione è molto grave".

Questo è il minimo che possa accadere avendo al govrno un pecorone come CALDEROLI

2) Nel padovano, il sindaco di Montegrotto Terme si sente libero di poter scrivere "I clandestini liberi di stuprare i vostri figli". Queste frasi pericolose sono figlie di un clima di intolleranza e di regime totalitario che si vive in italia da quando la destra è al governo

3) Il papa si INCAZZA perchè non è inserito nella top 100 del "time" delle persone più influenti del pianeta!!!!
io lo inserirei nella top 100 delle persone più inutili del mondo. Caro Ratzinger ma quanto te la tiri????
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte

 

 

 





banner200x175













Ultimo Film Visto: 
     
          
                Voto 4


Il Libro Che Sto Leggendo




Ultimo libro letto



La serie tv che sto guardando




Ultima serie tv vista: LA TATA 

          VOTO 10






Prima di tutti vennero a prendere gli zingari e fui contento perchè rubacchiavano.
Poi vennero a prendere gli ebrei e stetti zitto perchè mi stavano antipatici.
Poi vennero a prendere i comunisti ed io non dissi niente perchè non ero comunista.
Un giorno vennero a prendermi e non c'era rimasto nessuno a protestare
 
Bertold Brecht

 

 











Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha responsabilità per quanto riguarda i siti cui è possibile accedere tramite i collegamenti interni al sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Il fatto che il blog offra questi collegamenti non ne implica l'approvazione, sulla cui qualità , contenuti e grafica l'autore declinapertanto qualsiasi responsabilità, così come declina responsabilità di qualsiasi tipo sui commenti inerenti ai post. Inoltre questo sito contiene, tra le altre cose, immagini di nudi. La sua visione, quindi, è consigliata ad un pubblico maggiorenne. 

 


Poor is the man whose pleasures depend on the permission of another




IL CANNOCCHIALE