.
Annunci online

rossoshocking
dove tutto è famiglia
moda
25 luglio 2009
Alcune donne sono pazze e masochiste!!!
 

Adoro le donne con i tacchi, ma a volte sarebbe meglio non indossarli!!!

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. donne tacchi tacchi a spillo

permalink | inviato da neutronik80 il 25/7/2009 alle 11:25 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
SPORT
19 giugno 2008
Gare di corsa su tacchi a spillo
 



Pericolosissimo!


Ecco come prepararsi ad un evento del genere!
vita familiare
5 giugno 2008
Reportage fotografico di una giornata Intensa: Da Mensa al Gross, passando per...

Oddio come sono stanco. Sono rincasato da poco. Ma andiamo per gradi. Questi giorni sono più faticosi del solito, ma chi l'ha detto che smettere di fumare rende tutto più facile? Bah! Guai il giorno in cusi si scoprirà (e ne sono certo) che il fumo fa BENE!!!
Comunque stronzate a parte, questa mattina mi sveglio verso le 9. Non faccio colazione per evitare di prendere caffè e sigaretta. Mi lavo e svogliatamente mi vesto. Pantalone nero di cotone si Primo Emporio Italia e maglietta a mezze maniche rossa e bianca di JPG JEANS'S (Jean Paul Gaultier). scarpe nere lucide di Primo Emporio Italia e calzini a quadroni grigio scuro e grigio chiaro di Pompea. Boxer rossi (senza marca).
Alle 11 e 45 ho appuntamento con l'amore mio per andare a mensa. Prima di dirigerci andiamo a prenderci un bel caffè al Bar Village. Sempre vicino alla mensa.


Dopo il caffè, rigorosamente senza sigaretta ci siamo diretti a mensa per andare a caricare i tesserini. Un pasto completo ci costa circa 2 €



Dopo aver caricato i tesserini abbiamo riempito i vassoi, trovato un tavolo e mangiato.

Questi della foto sono i nostri (miei e dell'amore mio) vicini di tavolo. Non li conosciamo

Questa è la panoramica generale della mensa in Via Cesare De Lollis.
Dopo aver mangiato con moderazione siamo andati via.

Dopo aver mangiato le nostre strade si dividono. Io per la mia lui per la sua!
Io mi sono diretto a prendre l'autobus per andare da F, la ragazza alla quale faccio da Tutor.

Questi tre ragazzi stranieri, credo americani, mi hanno colpito positivamente. Erano molto allegri. Si vede che erano in gita. Quello di spalle era anche molto carino.

Questa signora che sembrerebbe essere Giapponese, poi non so, ha voluto per forza attaccare bottone con me. Per tutto il tragitto non ha fatto altro che CRITICARE E SPUTARE veleno sui Rom. La donna era inviperita anche perchè dietro di lei c'erano due ragazze rom che non si sono alzate per farla sedere (lei, come si evince dalla foto, aveva le stampelli).  E' vero, le due ragazze rom non si sono alzate così come nessun italiano...
Finalmente scendo. Mi diriggo verso Piazza Fiume..

Lui era molto carino. Lei anche. Erano una bella coppia.
Arrivato a piazza Fiume mi rendo conto che è presto. L'appuntamneto con F è alle 14.00 in facoltà.
Allora scendo in libreria a vedere un pò di libri e sopratutto un pò di Dvd e Vd



Mitica MADONNA, mitico HARD CANDY, qui in versione speciale.
Dopo aver girato per gli scaffali mi accordo che ora di andare. Esco dal negozio a mani vuote. Non ho comperato nulla.
Esco e mi incammino per via Salaria. Meta: La Facoltà.

Donne che passeggiano. Aveva dei tacchi altissimi, che in foto non troppo si vedono.

Bello il contrasto capello grigio poco femminile con scarpa rosso fuoco con tacco a spillo etremamente femminile.
Prima di arrivare al portone dell'università mi imbatto in questi due simpaticissimi esseri. Affamati più che mai. Entrambi molto carini,

Arrivati all'università scopro che la Professoressa Adriana Piga vuole concluedere questo ciclo di lezioni sull'Africa facendo intervenire due studiosi su due argomenti differenti: ISLAM e L'ORGANIZZAZIONE DELLE DONNE IN AFRICA.

Il primo a parlare è un certo Francesco Zappa impegnato in studi sulle società medio-orientali e in particolare sull'ISLAM.

Purtroppo in un ora e mezza di lezione ci ha saputo dire le solite cose che si dicono sull'Islam. 
Maometto, rivelata, Corano, Parola di Dio, Egira... insomma niente che già non sapessi.
La restante ora e mezza è stata dedicata invece allo studio delle associazioni femminili in Africa. 
A parlare è stata Francesca Lulla.

Francesca Lulla è stata PESSIMA. Vuoi l'emozione, vuoi l'inesperienza, vuoi quello che volete, posso solo dire che è stata una pessima esperienza. in 90 minuti è stata capace solo di spiegarci cosa sono le TONTINE (Le tontine sono delle associazioni molto antiche in cui i partecipanti pagano una quota e alimentano una cassa comune di cui ciclicamente dispongono per portare a termine i loro progetti)
Finalmente è finita la lezione. Posso cosè scappare a casa.
 
Preso l'autobus, mi sono reso conto che questi CONTENEVA UN PERSONAGGIO FAMOSO:

La Paris Hilton dei poveri o se non voglio essere cattivo la Paris Hilton degli italiani.
Arrivato a destinazione, mi rendo conto che devo andare a fare la spesa. Dove vado? Bene vado al Gross. E cosa devono vedere i miei poveri occhi?

Tesoro mio ma chi ti ha vestito? Collant fucsia con sto caldo? Stivaletti con tacco a spillo? Un MOSTRO!
Superato lo shock iniziale comincio la mia spesa.
Ecco cosa ho comperato


  1. Kellogg's riso ciok  3,29
  2. Nestle' Nesquik Cereali  4,50 (pacco grande)
  3. Tonno San Marco  1,49
  4. 200 gr Prosciutto crudo  2,16
  5. 150 grAsiago e 150 gr Provolone piccante  4,33
  6. Crackers Saiwa integrali  1,78
  7. Olive nere Ponti  2,19
  8. Olive verdi Sama 1,49
  9. Latte Granarolo  0,79
  10. 1 kg Cipolle  1,49
  11. Confezione Basilico  1,19
  12. 4 Agli  0,93
  13. 2 buste  10 cent
  14. Caffè Lavazza 1,52
  15. TOTALE 28,74

Dopo questo salasso decido di andare all'Ovviesse a fare un pò di Shopping...

.. ma non trovo nulla.


Desolato mi faccio un giro sulla Tiburtina per tornare a casa a mani vuote.

POLITICA
29 maggio 2008
Santanchè: caro Ratzinger IO ti riapro le CASE CHIUSE. Tiè. E poi se non dico queste cose come faccio a finire sui giornali?
 La Daniela Santanchè ci riprova.
Dopo IL NO degli italiani adesso sfida il papa.
Vuole riaprire le case chiuse abolendo la legge Merlin. Già sarebbe stata presentata la richiesta referendaria...
Per i suoi porci comodi  il papa può essere osteggiato e sfidato... per altri motivi, invece, le persone devono sottomettersi alla dittatura di Ratzinger...

Ma a parte questo,
io quoto questa donna, la donna più scurrile e volgare della politica italiana. Che qualcuno riaprisse le case chiuse! Brava santa Santanchè!

Ecco come difende la sua posizione:

 "Non so come si comporterà la Chiesa, è chiaro che avrà una posizione diversa, ma noi andremo avanti lo stesso"

"Se dovessi sempre tener conto della Chiesa non farei nulla, io per esempio non sono d'accordo con la posizione del Vaticano sugli anticoncezionali". 

"Sfido i furbi e gli ipocriti,  A cinquant'anni dalla sua nascita la legge Merlin non può essere considerata un tabù. E' necessario cambiarla profondamente garantendo strade sicure ai cittadini e libertà dalla schiavitù alle prostitute".


"La mia candidatura è stato un doloroso ma necessario momento di crescita... altrimenti sarei rimasta per sempre "quella dei tacchi a spillo"".

Daniè, stai tranquilla che sei ancora quella dei tacchi a spillo. Nessuno te lo tocca questo primato.


cinema
26 aprile 2008
Il nuovo look della Gwyneth Paltrow


Alla prima del film Iron Man la bionda americana opta per un look da prostituta!



Nessuno le ha insegnato che per essere sexy non è necessario per forza usare minigonne inguinali e tacchi a spillo. Poi nel suo caso le gambe non sembrano essere un gracnchè!

Lo so, ma da quando ha detto che l'italia porta sfiga mi sta leggermente sui COGLIONI!
vita familiare
14 marzo 2008
Una giornata particolare... Intensa, stancante, divertente e...
 Questa è stata una giornata davvero intensa. Sveglia alle 9.00. Colazione con l'amore mio, mi vesto, mi lavo, preparo zaino, riempio bottiglietta d'acqua ed esco; direzione Caserma Sani per seguire la lezione di Analisi dei Dati.
Nei pressi dell'università incontro una ragazza, credo sia cinese, con dei tacchi stupendi. (io credo che la femminilità di una donna si realizzi al 100% quando indossa scarpe con tacchi vertiginosi.
 clicca per ingrandire
Non posso non fotografarla. La trovo molto sexy e soprattutto mi intriga il modo in curi riesce a tenersi in equilibrio. Peccato che il viso non sia bello come le scarpe. Vabbè chi se ne frega. 
Fatta la foto proseguo il mio cammino verso la Caserma Sani. Sono vicinissimo ed in perfetto orario, pronto a seguire due ore di Analisi dei Dati. Ma devo dire che la professoressa Laura  Bocci è molto brava. Anche se non è una materia a me congeniale mi sta piacendo. Alemeno per ora... vedremo poi.
clicca per ingrandireFinalmente arrivo a Caserma Sani. Passo per il cortile dell'università e mi godo 5 minuti di sole. Che Bello.
Salgo le scale e mi avventuro nei corridoi della Caserma per recami all'aula 1. La lezione come al solito dure due ore circa. La professoressa non concede pausa ma finisce con circa 15 minuti di

 clicca per ingrandire

anticipo. Non è che abbia spiegato cose molto difficili, ma ha comunque saputo rendere la lezione interessante.

 clicca per ingrandire

Dopo la lezione mi precipito verso la stazione Termini, attraverso i rulli e giungo alla fermata dell'86 che prendo. Solita ressa per entrare. Logicamente non trovo posto. Sono costretto a rimanere in piedi. Non riesco neanche a mantenermi, ma tanto stretti come stiamo non c'è il rischio che possa cadere.Mi faccio le mie brave fermate e tra uno spintone, una frenata brusca arrivo a destinazione.

 clicca per ingrandire

Destinazione via Salaria. Cosa devo fare? Devo comperare dei libri e passare da Carto Market per delle fotocopie. Il libro lo trovo solo usato. Costo 8 euri. Le fotocopie costo 2 euri circa.
Fatto quello che dovevo fare mi avvio a piedi verso via Principe Amedeo dove è situata la
caserma Sani. Camminando camminado inciamo in questa donna con dei collant orribili.clicca per ingrsdire e vedere i collant della signorada non crederci. Ma lo specchio non lo ha a casa? E il marito non le dice nulla? Temerari. Vabbè, cavoli loro. Ma al peggio non c'è mai fine. Qualche minuto dopo, in via Goito chi incontro? Due ragazze vestite in modo osceno. Devono essere straniere. Visto che dovevano uscire assieme potevano anche mettersi d'accordo e scegliere dei colori che meglio si accostavano tra loro. Però nel complesso sono molto singolari...
 clicca per ingrandire
in pratica le due ragazze sono vestite uguali. Cambiano solo i colori dei vestit. Molto carine da vedere. Io non mi sarei mai vestito così.
 clicca per ingrandire l'arcigay

 Passo poi per la sede dell'Aricigay. Da notare che sulla porta c'è scritto CENTRO FIORI. Ma state tranquilli è l'arcigay. Via Goito 35b. Cammino ancora per un pò di tempo. Devo arrivare di nuovo a Termini prendere i rulli e riandare alla Caserma Sani dove mi aspetta la lezione di Fonti Statistiche. Due ore. La professoressa proprio non mi piace. Non è brava. Legge le slide e basta.
clicca per ingrandireA termini mi fermo alla libreria nell sezione gialli, ma non compro nulla. Riprendo i rulli che mi portano vicinissimo alla caserma Sani. Prima di entrare in aula mi fermo al bar a prendere un caffè.clicca per ingrandire
Dopo il meritato caffè mi avvio verso l'aula. per seguire la maledettissima lezione di Fonti statistiche. Sono le 18.00. La lezione finirà alla 20.00. Ma io ho appuntamento con l'amore mio per le 19.30. Dobbiamo andare al centro commerciale Le Porte di Roma per fare la spesa e per andare al cinema a vedere Sweeney Todd.
Alle 19.30 me ne vado da lezione. Salgo in macchina dell'amore mio e ci dirigiamo verso Le Porte di Roma, dove facciamo un pò di spesa.clicca per ingrandire Compriamo anche qualche schifezza da portare al cinema. Dopo aver fatto la spesa, mangiucchiamo qualcosa e aspettiamo che si facciano le 22.20 per andare a vedere il film, che recensiro nell'apposita rubrica.

 

14 dicembre 2007
Tacchi A Spillo Che Passione!!!
Premettendo che adoro le donne che indossano scarpe con il tacco. Se io fossi donna le indosserei sempre... Ma alcune volte forse si esagera.... Sfido chiunque a saper camminare su questi "trampoli" ben 18 cm....


 

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Tacchi a Spillo

permalink | inviato da neutronik80 il 14/12/2007 alle 22:51 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte

 

 

 





banner200x175













Ultimo Film Visto: 
     
          
                Voto 4


Il Libro Che Sto Leggendo




Ultimo libro letto



La serie tv che sto guardando




Ultima serie tv vista: LA TATA 

          VOTO 10






Prima di tutti vennero a prendere gli zingari e fui contento perchè rubacchiavano.
Poi vennero a prendere gli ebrei e stetti zitto perchè mi stavano antipatici.
Poi vennero a prendere i comunisti ed io non dissi niente perchè non ero comunista.
Un giorno vennero a prendermi e non c'era rimasto nessuno a protestare
 
Bertold Brecht

 

 











Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha responsabilità per quanto riguarda i siti cui è possibile accedere tramite i collegamenti interni al sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Il fatto che il blog offra questi collegamenti non ne implica l'approvazione, sulla cui qualità , contenuti e grafica l'autore declinapertanto qualsiasi responsabilità, così come declina responsabilità di qualsiasi tipo sui commenti inerenti ai post. Inoltre questo sito contiene, tra le altre cose, immagini di nudi. La sua visione, quindi, è consigliata ad un pubblico maggiorenne. 

 


Poor is the man whose pleasures depend on the permission of another




IL CANNOCCHIALE