.
Annunci online

rossoshocking
dove tutto è famiglia
vita familiare
25 maggio 2009
Week-end massacrante

 
Comincio a farmi vecchio... gli anni che passano si fanno sentire. Non ho più l'età!!! Venerdì sono andato come al solito a lavoro. La sera, al cinema, a vedere Antichrist (bravissimo Lars Von Trier) Il film è cominciato alle 23.50 ed è terminato verso le 2 di notte. Sabato mattina l'ho dedicata alla pulizia della stanza. Mentre il pomeriggio sono andato a fare shopping con l'amore mio. Gli ho regalato 3 magliette e una camicia. Siamo rientrati verso le 21.00. Doccia  e barba veloce che ci siamo preparati per andare all'Alpheus con i nostri amici. Rientro a casa alle 5.00
Sveglia alle 8.00. Ostia ci aspetta. Preaparati, fai i panini, prendi il costume e ficcati nella metro rovente fino a Piramide. Scendi e prendi il trenino fino alla feramta stella polare. Ci diriggiamo verso la nostra solita, vecchia spiaggia. Ma arrivati ci viene detto che non c'è più posto per gli ombrelloni. Che si fa? Sotto un sole che spaccava le pietre ci incamminiamo e lido per lido chiediamo dove fosse disponibile un ombrellone per 4 poveri disgraziati che volevano godersi una giornata di mare. Solo alle 11.45 troviamo posto. Il lido Plinus ci ospiterà fino alle 17.00 inoltrate. Con poco meno di 3 ore di sonno sulle spalle arrivo a casa verso le 19.00. Siamo tutti sfatti e stravoli (io anche un pò carbonizzato).
Poco dopo mezzanotte ero già nel mio lettino!!!!!

BRUTTA BESTIA LA VECCHIAIA!!!!
consumi
9 novembre 2008
Shopping con l'amore mio
Oggi con l'amore mio abbiamo fatto un pò di spese pazze... Ogni tanto ci vuole!!!


Un cuscino nuovo era proprio quello che mi ci voleva!!! Soldi ben spesi. By Ikea

In casa nostra mai che manchi un bel sacchetto di pout pourri rilassante! Ottimo acquiesto. By Ikea!

Una candela blu ed una arancione!!! Guai se in camera mia mancano le candele profumate!!! By Ikea

Si avvicina il Natale e la carta da regalo rossa non può mancare! By Ikea


Una scappatina il libreria per comperare il nuovo libro de "La Signora in Giallo" non poteva mancare!

E visto che mi son trovato ho comperato anche L.A Confidential special edition. Kim Basinger... che passione!!!

Prima di ritornare a casa non poteva mancare una sosta da Sephora, dove ho speso 18,50 euro!!

vita familiare
13 agosto 2008
Ieri: io e l'amore mio. Una giornata tutta per noi

Tutto comincia verso le 16.00  quando l'amore mio viene a prendermi con la sua macchinina. Fa abbastanza caldo, ma con i finestrini aperti e la forte velocità non soffriamo molto.

La strada è sgombra e il vento entra felicemente dai nostri finestrini aperti. Il tragitto è lungo ma noi abbiamo parecchie cose da dirci.  Discutiamo sul nostro imminente e quantomai "incasinato" viaggio. Ma nonostante tutto sono certo che ci divertiremo un mondo.
Dove stiamo andando? L'amore mio ha deciso di portarmi a vedere un nuovo centro commerciale che si è aperto a Napoli, anzi a Nola. Il centro si chiama "Vulcano Buono". E' un enorme centro commerciale realizato da Renzo Piano la cui forma è un Vulcano.

Da fuori non sembrava un granchè, ma arrivati all'interno sono rimasto piacevolmente sorpreso. bei colori e soprattutto tanto spazio e tanta aria condizionata. A qusto vanno aggiuntiIl tanti bar e ristoranti. Anche il cinema c'era! Però non non ci siamo andati!

Perchè siamo andati? Semplice perchè volevamo profittare degli ultimi gliorni di saldi. E poi era l'unico posto dove poter prendere un pò di fresco e vedere tantissimi negozi e io adoro andare per negozi. Abbiamo fatto un divertente giro da Media World dove abbiamo deciso che a casa nostra non potrà mancare questa stupenda lavatrice e questa sobrissima lavastoviglie. Un duetto davvero semplice e irresistibile.

Dopo aver visto questi splendidi elettrodomestici abbiamo sfogato la nostra frustrazione per non averli potuti acquistare comperando tanti bei vestiti. Io ho preso una camica gialla a mezza manica, una maglietta di filo a maniche lunghe celeste e bianca, una viola con maniche e colletto bianchi e viola, una maglietta nera a maniche corte e una camicia nera con zip e bottoni molto particolari. L'amore mio ha preso una camicia verde a mezze maniche, una maglietta di filo a maniche lunghe verde acido e una con strisce orizzontali tutte colorate. Bellissima. La volevo io!
Dopo aver speso i miei ultimi averi ho pensato bene di offrire una pizza all'amore mio al ristorante "Da Peppe" situato sempre nel centro commerciale.

Dopo aver cenato romanticamente siamo ritornati a casa. O meglio l'amore mio mi ha riaccompagnato a casa. Li abbiamo proseguito la nostra seratina chiacchierando un pò con la mia mamma. Verso l'una di notte l'amore mio è tornato a casa lasciandomi solo soletto....
Sono stato così bene con lui che doverlo salutare mi ha fatto rattristare. E' così strano non vivere assieme nella stessa casa e non poter vivere la quotidianità...


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. io amore mio mamma shopping vulcano buono

permalink | inviato da neutronik80 il 13/8/2008 alle 16:11 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
ECONOMIA
26 luglio 2008
(Ac)correte!! Svendita da Blockbuster.

Blockbuster in via Morgani (Rm) sta chiudendo e svende tutto.
Logicamente non potevo mancare a questa svendita. Armato di portafogli gonfio e tanta voglia di spendere, ho aperto le porte dello STORE più famoso al mondo e mi sono buttato anima e corpo in questo shopping frenetico!!!
Alla fine sono uscito solo con il DVD de "La Sirenetta", versione speciale a 7,45€



Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. blockbuster svendita sirenetta shopping

permalink | inviato da neutronik80 il 26/7/2008 alle 21:17 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
CULTURA
17 luglio 2008
Guai da shopping al centro commerciale Euroma2

 Questa volta però è stato uno shopping pià CULturale che altro!
 A dire il vero ero andato anche a Piazza Italia.
il negozio si trova nel centro commerciale Euroma2 dove avevo acquistato un pantalone nero e una maglietta nera. Arrivato alla cassa sulla maglietta nera le cassiere non trovano nessun problema, il codice a barre del pantalone è, però, problematico. La prima cassiera ci rinuncia, la seconda lo stesso. Arriva il direttore che non riesce nell'impresa! Riprova la prima cassiera che però batte un prezzo errato. Un prezzo maggiorato. Chiede allora alla collega che sgomenta richiama il direttore. Il direttore smucina ancora un quando poi dice:"E' sbagliato, come è sbagliato il prezzo!. Costa di più".
Inviperito gli dico: "Scusi ma sul cartellino c'è questo prezzo, come fa ad essere sbagliato?"
"Non lo so, non è colpa mia. Il pantalone costa di più" Risponde strappando il prezzo dal cartellino del pantalone.
Sconcertato gli dico: "Guardi che per legge la merce deve essere venduta al prezzo del cartellino"
"Eh... se si volesse fare tutto secondo legge"
risponde sbadigliando...
Incazzato gli dico "Ha ragione, perciò l'Italia fa schifo!. Comunque (non merita neanche il lei) te li puoi tenere il tuo pantaloni, anzi tieniti anche la maglietta, non la voglio più" Prendo e me ne vado incazzato come Maria De Filippi.
Il mio shopping continua in Via Dei Banchi Vecchi, alla Libreria Babele, dove il proprietario, GENTILISSIMO e SIMPATICISSIMO, mi consiglia 3 bei libri. Li io e l'amore mio siamo rimasti un bel pò, chiacchierando con il proprietario e leggendo le trame degli ultimi arrivi...

Sono molto pago dei miei acquisti. I libri di Alex Sanchez mi sono serviti a terminare la saga dei "High school", il libro "Acqua Storta" mi servirà per scoprire un nuovo autore...
vita familiare
11 luglio 2008
Spese pazze
 

Oggi io e l'amore mio ci siamo divertiti, vista la crisi econimica, a spendere un pò dei nostri soldini. Io ho comperato alla Fnac ben 5 dvd. La carica dei 101, Ratatouille, Il libro della giungla, Harry Potter e Il calice di fuoco, Harry  Potter l'ordine della fenice. In più ho comperato da Ovviesse una camicia arancione, una nera e un pinocchietto arancione e una maglietta rosa.
 Solo martedì avevo comperato un pantalone nero, un panalone beige, una camicia beige e una camicia viola a strisce bianche.
L'amore mio ha comprato, invece, solo un pinocchietto bianco, un jeans e una maglietta grigia.
A me manca solo il jeans estivo e poi ho finito con lo shopping.
vita familiare
5 giugno 2008
Reportage fotografico di una giornata Intensa: Da Mensa al Gross, passando per...

Oddio come sono stanco. Sono rincasato da poco. Ma andiamo per gradi. Questi giorni sono più faticosi del solito, ma chi l'ha detto che smettere di fumare rende tutto più facile? Bah! Guai il giorno in cusi si scoprirà (e ne sono certo) che il fumo fa BENE!!!
Comunque stronzate a parte, questa mattina mi sveglio verso le 9. Non faccio colazione per evitare di prendere caffè e sigaretta. Mi lavo e svogliatamente mi vesto. Pantalone nero di cotone si Primo Emporio Italia e maglietta a mezze maniche rossa e bianca di JPG JEANS'S (Jean Paul Gaultier). scarpe nere lucide di Primo Emporio Italia e calzini a quadroni grigio scuro e grigio chiaro di Pompea. Boxer rossi (senza marca).
Alle 11 e 45 ho appuntamento con l'amore mio per andare a mensa. Prima di dirigerci andiamo a prenderci un bel caffè al Bar Village. Sempre vicino alla mensa.


Dopo il caffè, rigorosamente senza sigaretta ci siamo diretti a mensa per andare a caricare i tesserini. Un pasto completo ci costa circa 2 €



Dopo aver caricato i tesserini abbiamo riempito i vassoi, trovato un tavolo e mangiato.

Questi della foto sono i nostri (miei e dell'amore mio) vicini di tavolo. Non li conosciamo

Questa è la panoramica generale della mensa in Via Cesare De Lollis.
Dopo aver mangiato con moderazione siamo andati via.

Dopo aver mangiato le nostre strade si dividono. Io per la mia lui per la sua!
Io mi sono diretto a prendre l'autobus per andare da F, la ragazza alla quale faccio da Tutor.

Questi tre ragazzi stranieri, credo americani, mi hanno colpito positivamente. Erano molto allegri. Si vede che erano in gita. Quello di spalle era anche molto carino.

Questa signora che sembrerebbe essere Giapponese, poi non so, ha voluto per forza attaccare bottone con me. Per tutto il tragitto non ha fatto altro che CRITICARE E SPUTARE veleno sui Rom. La donna era inviperita anche perchè dietro di lei c'erano due ragazze rom che non si sono alzate per farla sedere (lei, come si evince dalla foto, aveva le stampelli).  E' vero, le due ragazze rom non si sono alzate così come nessun italiano...
Finalmente scendo. Mi diriggo verso Piazza Fiume..

Lui era molto carino. Lei anche. Erano una bella coppia.
Arrivato a piazza Fiume mi rendo conto che è presto. L'appuntamneto con F è alle 14.00 in facoltà.
Allora scendo in libreria a vedere un pò di libri e sopratutto un pò di Dvd e Vd



Mitica MADONNA, mitico HARD CANDY, qui in versione speciale.
Dopo aver girato per gli scaffali mi accordo che ora di andare. Esco dal negozio a mani vuote. Non ho comperato nulla.
Esco e mi incammino per via Salaria. Meta: La Facoltà.

Donne che passeggiano. Aveva dei tacchi altissimi, che in foto non troppo si vedono.

Bello il contrasto capello grigio poco femminile con scarpa rosso fuoco con tacco a spillo etremamente femminile.
Prima di arrivare al portone dell'università mi imbatto in questi due simpaticissimi esseri. Affamati più che mai. Entrambi molto carini,

Arrivati all'università scopro che la Professoressa Adriana Piga vuole concluedere questo ciclo di lezioni sull'Africa facendo intervenire due studiosi su due argomenti differenti: ISLAM e L'ORGANIZZAZIONE DELLE DONNE IN AFRICA.

Il primo a parlare è un certo Francesco Zappa impegnato in studi sulle società medio-orientali e in particolare sull'ISLAM.

Purtroppo in un ora e mezza di lezione ci ha saputo dire le solite cose che si dicono sull'Islam. 
Maometto, rivelata, Corano, Parola di Dio, Egira... insomma niente che già non sapessi.
La restante ora e mezza è stata dedicata invece allo studio delle associazioni femminili in Africa. 
A parlare è stata Francesca Lulla.

Francesca Lulla è stata PESSIMA. Vuoi l'emozione, vuoi l'inesperienza, vuoi quello che volete, posso solo dire che è stata una pessima esperienza. in 90 minuti è stata capace solo di spiegarci cosa sono le TONTINE (Le tontine sono delle associazioni molto antiche in cui i partecipanti pagano una quota e alimentano una cassa comune di cui ciclicamente dispongono per portare a termine i loro progetti)
Finalmente è finita la lezione. Posso cosè scappare a casa.
 
Preso l'autobus, mi sono reso conto che questi CONTENEVA UN PERSONAGGIO FAMOSO:

La Paris Hilton dei poveri o se non voglio essere cattivo la Paris Hilton degli italiani.
Arrivato a destinazione, mi rendo conto che devo andare a fare la spesa. Dove vado? Bene vado al Gross. E cosa devono vedere i miei poveri occhi?

Tesoro mio ma chi ti ha vestito? Collant fucsia con sto caldo? Stivaletti con tacco a spillo? Un MOSTRO!
Superato lo shock iniziale comincio la mia spesa.
Ecco cosa ho comperato


  1. Kellogg's riso ciok  3,29
  2. Nestle' Nesquik Cereali  4,50 (pacco grande)
  3. Tonno San Marco  1,49
  4. 200 gr Prosciutto crudo  2,16
  5. 150 grAsiago e 150 gr Provolone piccante  4,33
  6. Crackers Saiwa integrali  1,78
  7. Olive nere Ponti  2,19
  8. Olive verdi Sama 1,49
  9. Latte Granarolo  0,79
  10. 1 kg Cipolle  1,49
  11. Confezione Basilico  1,19
  12. 4 Agli  0,93
  13. 2 buste  10 cent
  14. Caffè Lavazza 1,52
  15. TOTALE 28,74

Dopo questo salasso decido di andare all'Ovviesse a fare un pò di Shopping...

.. ma non trovo nulla.


Desolato mi faccio un giro sulla Tiburtina per tornare a casa a mani vuote.

vita familiare
3 giugno 2008
Reportage fotografico del mio "viaggio"
 
Giovedì 29 Maggio
Come prima cosa ci tengo a dire che ho fatto, stoicamente, Roma - Napoli non in macchina, ma in treno. Per risparmiare ho scelto di prendere il famigerato regionale, quel treno dove passa, solo ed esclusivamente quando non ne hai bisogno, il venditore ambulante di "panini, acqua, coca-cola, birra, chi magia chi beve?!? Quando, invece, hai la gola secca, sudi sangue per il caldo ed hai talmente fame che mangeresti il tuo vicino al massimo e se sei fortunato passa il ragazzo che ti vende accendini, mollette o calzini.
Nel caso mio, non è passato proprio nessuno. Neanche il controllore! E bene ha fatto il controllore a non passare perchè il maledetto treno non so per quale arcano motivo è stato fermo alla stazione di SESSA AURUNCA per ben 20 minuti! E se il controllore fosse passato? Meglio
per lui che ha preferito fare altro.

Dopo questa attesa estenuante quanto noiosissima, finalmente dopo 4 ore di viaggio arrivo alla stazione di Napoli Centrale. Da li, prendo  la metropolitana al volo (letteralmente al volo) e mi diriggo verso Napoli Mergellina, dove c'è la mia mammina ad attendermi.
La serata la passo tranquillamente con mamma. Chiacchieriamo e chiacchieriamo fino a notte fonda. Tra una chiacchiera e l'altra ci vediamo in divx il film "Il triangolo del mistero" un discreto thriller interpretato da Luke Perry
Venerdì 30 Maggio
Viaggio per le vie di napoli...
 Questo è quanto vedo io da casa mia. Questo è per ricordare che Napoli non è solo MUNNEZZA, non è solo DELINQUENZA, non è solo CAMORRA, non è solo la terra dei FURBI, ma anche la terra del sole, del mare e della gente.
Quella stessa gente che, ingenuamente, accoglie Silvio Berlusconi convinta che possa fare il MIRACOLO. Nel frattempo questo miracolo Silvio se lo fa nell'hotel Vesuvio, hotel da mille e una notte, che paghiamo NOI!!!!!
Ecco come Napoli accoglie Silbio Berlusconi:




Manco stesse arrivando Valeria Marini e la sua cellulite.
Dopo aver visto questo schifo (schifo perchè questi soldati, militari, carabinieri potevano tranquillamente essere pagati per sorvegliare la città e non per fare la "parata")
ho continuato il mio giro assaporando un pò di napoletanità tipica del centro storico


Questo è il famosissimo MONASTERO DI SANTA CHIARA!

Dopo questo giretto per le vie storiche della città, ho deciso di trascorrere qualche tempo a fare shopping in Via Chiaia, la via dello shopping.


Dopo ho optato per andarmi a mangiare una bella pizza da "Pasqualino". Prezzo basso e altissima qualità! Consigliatissimo.


Sabato 31 Maggio

Visto che a Roma non mi è andata bene con il mare, ho tentato, imperterrito, con Napoli. Ma nulla di fatto. O Napoli o Roma, la questione non cambia. Sembre brutto tempo è!


Dopo questo bagno di sole me ne sono tornato a casa.
La sera mamma ha organizzato un bel torneo di Burraco al quale ho partecipato anche io.
 In totale eravamo 8 persone. Io sono arrivato 4° e mamma 2°. Come si dice: "fortunato in amor non giochi a carte". Infatti come volevasi dimostrare io non rientro tra i vincitori, mentre mamma sì.

Domenica 1 Giugno


Smetto di fumare

Lunedì 2 Giugno

Primo giorno di astineza. 24 h senza accendere una sigaretta. Nonostante in casa mia erano presenti mamma (anche lei in fase di astinenza) mia zia P e mio zio R, fumatori accaniti, ho resistito.

Martedì 3 Giugno


Torno a Roma e questa volta opto per l'EUROSTAR. Che bello. Aria condizionata, carrozza ristorante, controllora carina e simpatica, comandate che annuncia le stazioni e... e BEN 40 MINUTI DI RITARDO PER CAUSE NON DA DESTINARE A TRENITALIA (che possa fallire più e peggio dell'Alitalia) questo cosa significa? Che non è possibile neanche chiedere il rimborso.

sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte

 

 

 





banner200x175













Ultimo Film Visto: 
     
          
                Voto 4


Il Libro Che Sto Leggendo




Ultimo libro letto



La serie tv che sto guardando




Ultima serie tv vista: LA TATA 

          VOTO 10






Prima di tutti vennero a prendere gli zingari e fui contento perchè rubacchiavano.
Poi vennero a prendere gli ebrei e stetti zitto perchè mi stavano antipatici.
Poi vennero a prendere i comunisti ed io non dissi niente perchè non ero comunista.
Un giorno vennero a prendermi e non c'era rimasto nessuno a protestare
 
Bertold Brecht

 

 











Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha responsabilità per quanto riguarda i siti cui è possibile accedere tramite i collegamenti interni al sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Il fatto che il blog offra questi collegamenti non ne implica l'approvazione, sulla cui qualità , contenuti e grafica l'autore declinapertanto qualsiasi responsabilità, così come declina responsabilità di qualsiasi tipo sui commenti inerenti ai post. Inoltre questo sito contiene, tra le altre cose, immagini di nudi. La sua visione, quindi, è consigliata ad un pubblico maggiorenne. 

 


Poor is the man whose pleasures depend on the permission of another




IL CANNOCCHIALE