.
Annunci online

rossoshocking
dove tutto è famiglia
POLITICA
10 giugno 2008
Romeno ucciso e bruciato per riscuotere l'assicurazione. Presi 2 italiani

Ma perchè i giornali reclutano questa notizia nelle utlime pagine?
E se fosse successo il contrario? Daniela Santanchè come minimo si sarebbe infibulata per protesta, la Mussolini si sarebbe stracciata il botox dalle labbra e la fregna, fogna, fagna, Carfagna si sarebbe strappata gli organi genitali a morsi.

POLITICA
14 aprile 2008
Supposizioni elettorali
Secondo me a sorpresa vincera queste elezioni politiche il Pd. Non posso pensare che gli italiani siano così stolti da credere in un uomo oramai VECCHIO (che potrebbe pure morire durante i prossimi 5 anni... l'età avanza per tutti, pure per lui) sia fisicamente che ideologicamente parlando. Certo è che l'idea di non pagare l'ICI alletta molti, ma SOLO chi la casa già la ha! Io che non ho una casa mia che me ne fotte di non pagare l'ICI?. Vabbè che oramai è una costante della sua campagna elettorale promettere agli elettori che non pagheranno più questa o quella tassa (ultima news è il bollo dell'auto). Ma nessuno si chiede, però, cosa succederebbe davvero se si cominciasse a non pagare più tutte queste tasse. L'economia andrebbe a rotoli. A farne le spese sarebbero come al solito le strutture pubblice... 
Vabbè, ma tanto è inutile... Comunque mi sono reso conto che più le persone sono "indigenti" culturalmente ed economicamente parlando e più sono spinte da un'irrefrenabile voglia di vedere salire al potere il caro vecchio Silvio Berlusconi.
 Valter Weltroni, invece, ha mosso mari e monti cercando di far passare l'idea che il Pd sia il partito delle novità. A cominciare dalla classe dirigente alle idee. Che dire... a me sembra che non ci sia nessuna novità e soprattutto i politici che vi rientrano sono sempre gli stessi. Veltroni, anche lui, le ha sparate grosse. A cominciare dagli stipendi al salario minimo... secondo me se dovesse vincere le elezioni non credo sarà in grado di fare tutto ciò che ha promesso. Ma come si dice... dovendo scegliere il male minore 100 mila volte meglio PD che PDL, calcolando che nel PDL c'è Bossi (pure lui più di qua che di la) la Mussolini, Ciarrapico, Tremoni, Fini (che oramai è diventato lo zimbello del paese, poveraccio) e tanti altri esponenti politici che proprio mi fanno ribrezzo.
Chi altro c'è...
Pierferdinando Casini con il suo partitucolo raccoglierà parecchi voti. Quelli dei bigotti. La Santanchè, invece, prenderà i voti delle femministe disperate (che più che femministe, secondo me, sono solo delle povere casalinghe depresse, frustrate e disperate) solo così si può capire il loro voto dato alla Santanchè. In lei vedono ciò che loro non sono.
In fine la Sinistra Arcobaleno... a me piace tanto, tantissimo purtroppo in questa campagna elettorare giocata tutta sul voto utile (ovvero l'inutilità di votare i partiti "minori") manco fossimo in epoca Dc. Comunque credo e spero che la SINISTRA ARCOBALENO, possa, non solo superare lo sbarramento ma insediarsi come Cristo comanda sia in parlamento che in senato in modo tale da contrastare un pò alle nefandezze del Pdl o alle scelte ideologico-religiose del pd (ricordiamo che nel Pd c'è Paola Binetti, quella con il cilicio, che quando ha visto il Codice Da Vinci, si sarà strappata tutti i peli della figa)

Detto questo, comunque spero che vinca il Pd. Ai posteri l'ardua sentenza!
vita familiare
10 aprile 2008
Giornata ricca
Anche questa giornata è passata. E' stata abbastanza intensa e movimentata. Tutto comincia con la solita sveglia delle 9. Solito rito. Telefonata di mamma per la sveglia, caffè, sigaretta, internet, bagno, vestizione. Fin qui come al solito. Verso le 10 e 15 esco di casa e prendo l'autobus. Scendo a Piazza Del Verano e mi dirigo verso il CIAO. Alle 11:15 arriva C. (il ragazzo al quale faccio da tutor) scorato dal padre. Soliti convenevoli. Ci dirigiamo in Via Salaria per andare a parlare con il suo professore. Verso le 12:15 ci riceve. Il libro deve farlo tutto. Per facilitargli il tutto il prof. gli farà avere delle slide che lo dvorebbero aiutare. Dopo aver parlato con il professore lo aiuto a ripetere parte del libro, gli do qualche consiglio e parliamo del più e del meno. Scopro che ha la passione per i cavalli. Verso le 13:30 sono davanti mensa. Ad aspettarmi ci sono l'amore mio e M. una nostra dolcissima amica. Pranziamo anche con F. Dopo pranzo andiamo al Village a prendere il caffè. Offre M. Verso le 15:00 ci dirigiamo verso casa. Arrivati a casa ci rilassiamo un poco e verso le 19:00 andiamo a preparare la cena. Patate al forno, mozzarella e piselli soffritti in padella. Verso le 20.00 arriva B. un nostro carissimo amico che ci porta delle zucchine da lui preparate. Ceniamo assieme. Chiacchieriamo di tutto. Passiamo una piacevolissima serata. Verso le 22.00 scendiamo e ci dirigiamo verso il cinema. Tutti e 3.
Andiamo a vedere "Il cacciatore di aquiloni". Davvero un bel film.
Adesso sono a casa... a "Matrix" c'è Daniela Santanchè. E che palle!!!!
SOCIETA'
8 aprile 2008
Ho deciso: non andrò a votare
Ho appena preso la mia decisione. Il 13 e il 14 aprile mi asterrò dal votare. Ci saranno le elezioni, ma io le guarderò solo in TV. I motivi che mi hanno portato a prendere questa decisione sono molteplici. Sicuramente è una scelta contestabile, ma è pur sempre un mio diritto quello di scegliere di non andare a votare.
In questa lunga campagna elettorale se ne sono dette di tutti i colori. Come al solito sono stati i partiti maggiori ad avere una più alta accessibilità ai mezzi di comunicazione. Gli estremi (siano essi di destra o sinistra) sono rimasti un pò oscurati.
PD e PDL promettono mari e monti. Meno tasse, Ici annullato, nessuna tassa di successione, pensioni più alte, aumento slari minimi, diminuzione stipendi ai parlamentari, più azioni sul sociale, più azioni a favore di una politica mirata alla tutela delle città, alla salvaguardia dell'ambiente, alla lotta agli evasori e ai ladroni. Insomma, entrambi, ci prospettano un mondo di favole, un mondo dove nessuno più morirà scippato o dove nessun lavoratore sarà costretto a darsi fuoco poichè non riesce ad arrivare a fine mese, un mondo dove gli asili nido sono addirittura dentro ai condomini, un modno dove i pensionati sguazzeranno nell'oro e la parola precario sarà cancellata dal dizionerio... praticamente UN MONDO DI BUGIE!
Non credo a una parola di quello che dicono. Bla, bla, bla.... solo parole al vento per catturare noi elettori...
Da una parte abbiamo il vecchio (S.Berlusconi &Co.) dall'altra il nuovo (W.Veltroni, che poi tanto nuovo non è) e poi ci sono gli estremi. Da una parte il buon vecchio Bertinotti che più di tanto (purtroppo) non potrà fare, vuoi per mancanza di fondi, vuoi per mancanza di esponenti grintosi e capaci di attirare gli elettori, dall'altra, invece, troviamo gli scalmanati e chiassosi esponenti dellla destra più estrema. Dalla Santanchè che si auto candida come icona delle donne ed auspica una rivoluzione femminile su tacchi a spillo a Forza Nuova che per ideali e programmi politici non dovrebbero potersi neanche avvicinare alla televisione per esporre il prorpio programma....
Ergo, nessun candidato politico, nessuno schieramento è meritevole del mio voto. Nessuno mi farà smuovere, prendere il treno, perdere un giorno di lezione e andare a mettere questa fottutissima crocetta. Come discutevo oggi con il mio caro amico B. se proprio dovesse cadermi la mano sulla matita e ancora questa dovesse cadermi per errore sulla scheda elettorale spererei che cadesse sulla casella "SINISTRA ARCOBALENO"
Detto questo io il 13 e 14 me ne starò a casetta mia a Roma a guardare cosa succede, sperando che nella peggiore delle ipotesi sia il Pd a trionfare e non Pdl o l'ala di esttrema destra.
Nella migliore delle ipotesi mi auguro, invece, che vinca (pura fantasia) la SINISTRA ARCOBALENO o al massimo, ma prioprio massimo i SOCIALISTI.
POLITICA
18 marzo 2008
Fini gioca basso: "Veltroni iprocrita prende pensione da 5,2 mila euro"
Ecco quanto ha affermato ieri Gianfranco Fini a  Porta a porta: "Mi indigno e mi chiedo chi è quel pensionato di 52 anni che percepisce 5.216 euro netti al mese di pensione? E' Walter Veltroni e credo che gli italiani debbano saperlo".

Già sentir dire da Fini le parole IPOCRITA mi viene l'orticaria. Assieme a Casini, Fini è uno degli esponenti politici più ipocrtiti del mondo. Un volta gabbana da 4 soldi... Prima fascista, poi non più... poi è con Berlusconi, poi non lo vuole più, poi lo rivuole, poi si sposa, poi divorzia, ma va al family day, poi si risposa ... DECIDITI CHE DEVI FARE DELLA VITA TUA.
Comunque è giusto criticare una pensione così alta, ma se avesse vinto lui le elezioni di sindaco non avrebbe percepito la stessa pensione? E se proprio non tollera che ci siano delle persone che guadagnino così tanto SI ABBASSASSE LO STIPENDIO, EVITANDO DI FARE I CONTI IN TASCA ALLE PERSONE!!!!

Fini dovrebbe andare sotto braccio alla Santanchè. Non molto tempo fa la scosciata Daniela affermò di sentirsi in imbarazzo di fronte al misero stipendi che percepiscono le maesttre e i professori. Se davvero tutto questo vi da fastidio DIMEZZATEVI lo stipendio... fare bla bla bla bla non serve a nessuno!!!
POLITICA
14 marzo 2008
Vittoria!!! Il 19enne gay non sarà ucciso.
 

gay iraniani in procinto di essere impiccato
Ieri c'è stata l'approvazione da parte del parlamento Europeo con 46 voti favorevoli, 2 contrari e 12 astenuti, della risoluzione d'urgenza promossa dai deputati europei radicali Marco Cappato e Marco Pannella che rivolgeva "un appello agli Stati membri interessati affinché trovino una soluzione comune in modo da assicurare che sia concesso asilo o protezione sul territorio dell'UE a Mehdi Kazami e che egli non sia espulso in Iran, dove sarebbe giustiziato", la notizia che tutti stavamo aspettando con ansia da settimane: il governo inglese ha deciso di sospendere la deportazione di Mehdi Kazemi in Iran. Il ministro dell'Interno britannico Jacqui Smith ha deciso oggi di sospendere la deportazione dopo aver ricevuto una lettera firmata da oltre 60 membri della camera dei Lord che chiedeva di intervenire in favore del 19enne: "Noi membri della camera dei Lord siamo profondamente preoccupati dalla possibilita' che Mehdi Kazemi venga condannato a morte se gli verra' rifiutato l'asilo in Gran Bretagna e verra' deportato in Iran. Chiediamo al governo di Sua Maesta' di mostrare compassione e di dare rifugio nel Regno Unito a Kazemi'', si legge nella lettera. Il giovane, il cui compagno e' stato impiccato in Iran dopo essere stato condannato per ''sodomia'', si trova in Olanda dove gli e' stato rifiutato l'asilo ed ora potra' quindi tornare in Gran Bretagna senza alcun rischio.  
Secondo Sergio Rovasio, segretario Associazione Radicale Certi Diritti: "occorre ora garantire, e su questo vigileremo, che in tutti i paesi dell'Unione Europea venga applicata la Direttiva 2004/83/CE che impone il riconoscimento dello status di rifugiato anche alle persone perseguitate nel loro paese di origine a causa del loro orientamento sessuale".

gay iraniani impiccati
ANTEFATTO

20 Febbraio 2008:
Un altro ragazzo iraniano gay rischia di dover affrontare una condanna a morte. Mehdi Kazemi, 19 anni, si era recato in Gran Bretagna nel 2004 per motivi di studio ma qui aveva appreso che le autorità iraniani avevano arrestato il suo fidanzato, costringendolo a confessare la loro relazione.La scorsa primavera, alla scadenza del visto e al rifiuto del tribunale inglese di concedergli lo status di rifugiato, Mehdi era espatriato in Olanda, dove ieri la polizia lo ha arrestato per riconsegnarlo alle autorità inglesi la prossima settimana.
Attualmente è sorvegliato a vista dalla polizia di Rotterdam perchè si teme un possibile e annunciato tentativo di suicidio. Su di lui in Iran pende una condanna a morte in quando gay. 

AUGURO A TUTTI COLORO CHE HANNO COMMESSO QUESTI ATROCI DELITTI A SCAPITO DEGLI OMOSESSUALI O COMUNQUE DI QUALSIASI PERSONA DI FARE LA STESSA MEDESIMA FINE!
gay iraniano impiccato
due ragazzi iraniani impiccatigay impiccatoE pensare che anche in Italia ci sono persone ed esponenti politici che proprio non riescono a tollerare l'omosessualità. (Mussolini, Gardini, Storace, Calderoli, Santanchè, Ratzinger, Fiore, Fini, Mastella, Casini ecc.ecc) Il gay continua ad essere visto sotto un'accezione negativa. E' colui che è portatore di valori sbagliati, esempio di un modus vivendi da non imitare. E' colui che deve essere discriminato, evitato e perchè no anche insultato, umiliato e impiccato. Auguro a tutte coloro che pensano queste cose TUTTO IL MALE DI QUESTO MONDO.

sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte

 

 

 





banner200x175













Ultimo Film Visto: 
     
          
                Voto 4


Il Libro Che Sto Leggendo




Ultimo libro letto



La serie tv che sto guardando




Ultima serie tv vista: LA TATA 

          VOTO 10






Prima di tutti vennero a prendere gli zingari e fui contento perchè rubacchiavano.
Poi vennero a prendere gli ebrei e stetti zitto perchè mi stavano antipatici.
Poi vennero a prendere i comunisti ed io non dissi niente perchè non ero comunista.
Un giorno vennero a prendermi e non c'era rimasto nessuno a protestare
 
Bertold Brecht

 

 











Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha responsabilità per quanto riguarda i siti cui è possibile accedere tramite i collegamenti interni al sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Il fatto che il blog offra questi collegamenti non ne implica l'approvazione, sulla cui qualità , contenuti e grafica l'autore declinapertanto qualsiasi responsabilità, così come declina responsabilità di qualsiasi tipo sui commenti inerenti ai post. Inoltre questo sito contiene, tra le altre cose, immagini di nudi. La sua visione, quindi, è consigliata ad un pubblico maggiorenne. 

 


Poor is the man whose pleasures depend on the permission of another




IL CANNOCCHIALE