.
Annunci online

rossoshocking
dove tutto è famiglia
ECONOMIA
6 luglio 2009
Berlusconi aumenta il prezzo della Raccomandata e nessuno dice nulla!!!



 Il ministro per lo sviluppo economico, Claudio Scajola, ha acconsentito di aumentare il costo per spedire una raccomandata. Il prezzo minimo oggi e' di 3,3 euro, contro i precedenti 2,8 euro. Significa un incremento di quasi il 18%. Per lettere che superano i 20 grammi di peso e fino a 50, l'aumento e' addirittura del 37,5%, da 3,2 euro a 4,4 euro. E visto che di solito questo tipo di invii si presta all'abbinamento con la ricevuta di ritorno, il costo per inviare una raccomandata ar diventa di quasi 4 euro, a fronte di nessuna garanzia in termini di giorni entro cui verra' recapitata.
Questo perchè il puttaniere Silvio Berlusconi aveva annunciato che con il suo governo gli italiani avrebbero pagato meno tasse!!!!
Che dire.... Che noi italiiani siamo Cornuti e Mazziati. Oltre a dovre sopportare Berlusconi dobbiamo pure pagare il doppio per spedire una raccomandata!!!!

DIARI
10 marzo 2008
Roma Allagata, Libretto postale trovato, Lezione di Laura Bocci in Analisi dei Dati
Finalmente a casa dopo una giornata spericolata tra le strade di roma totalmente allagate.
Tutto comincia con la sveglia alle 9 del mattino. Mi alzo, faccio colazione con l'amore mio, mi lavo e mi vesto. Zaino, ombrello e cellulare. Chiavi di casa, penne, quaderni e cd da spedire. Ho tutto. Indosso scarpe da ginnastica Nike, convinto che potessero andar bene per la piggia romana. Mi sbaglio. Scendo le scale, apro il portone del palazzo: IL DILUVIO. Vabbè tanto ho l'ombrello grande, quello preso a 3€ all'Ikea con la tessera "Ikea Family".
Cammino verso la fermata dell'autobus e già comincio a presagire che sarà una giornata bagnata, molto bagnata. L'autobus non si fa attendere molto. E' vuoto, trovo posto. Mi seggo e aspetto di scendere. Scendo a piazza del Verano. Saluto l'amore mio che era con me sull'autobus e mi incammino verso la posta. Piove sempre di più. Oltre a ripararmi dalla pioggia devo stare attento agli automobilisti che si divertono a passare a tutta velocità nelle pozzanghere con l'intento di bagnare noi pedoni. Schivo qua, schivo la  e arrivo nella via della posta. E che vedo??? TUTTO ALLAGATO! Come posso passare? Bene. Devo guadare la strada per arrivare al punto opposto al mio.

Ok. Cominciamo bene. Mi butto in questa esperienza e bagnanodmi come non mai riesco ad attraversare la strada. Vedo la posta. Arrivo. Entro... Il caos. "Cazzo è tardi" esclamo! Non importa, prendo ugualmente il numeretto. P36. Aspetto all'incirca 5 minuti che subito arriva il mio turno. Come un pazzo mi precipito allo sportello. Apro lo zaino ed estraggo la busta imbottita che contiente il cd che devo spedire. Spedizione effettuata. Prima che la cassiera mi congeda faccio in tempo a chiederle: "scuisi, per caso, vederdì avete trovato un libretto postale? Sa io l'ho perso proprio venerdì e credo di averlo dimenticato qui." Neanche il tempo di respirare che alla fine della sala un signore molto cortese mi dice che il MIO LIBRETTO POSTALE l'ha custodito lui. Felicissimo mi precipito da lui lo ringrazio accuratamente e fuggo. Meta caserma Sani. Colto da sindrome Bridget Jones decido di andare a piedi con il doppio scopo: fare due passi a piedi e risparmiare soldi dell'autobus. L'avessi mai fatto!!!! Roma è in balia della pioggia. Più cammino è più mi rendo conto che le mie scarpe sono piene d'acqua. Più cammino e più mi rendo conto che anche il mio zaino (contenente libri e quaderni) è zuppo.

Continuo a chiedermi:"Ma dove cavolo è andato a finire Mosè? Quando serve non c'è mai!"
Visto che sono zuppo, nonostante l'ombrello "Ikea Family" (perchè all'ikea la famiglia non ha sesso - razza - religione) proseguo verso l'università. Arrivo con circa 40 minuti di anticipo. Infreddolito, bagnato e con i capelli totalmente ingrifati. Manco mi fosse atterrato un Ufo in testa. Come prima cosa corro in bagno a specchiarmi. Aggiustati i capelli mi regalo un bel "Ciolat" per chi non lo sapesse è un mix di latte e cacao. Gnam,gnam. Lo bevo e metre lo bevo leggo "Leggo". Mentre leggo "Leggo"  bevo e  fumo. Ecco cosa leggo "Rom restituisce portafoglio trovato a turista" Finalmente una notizia in cui questi poveri Rom non vengono martoriati. Sono felice. Faccio qualche telefonata e mi precipito in aula Magna a seguire Laura Bocci.

La professoressa arriva in perfetto orario, solo che perde più di 30 minuti per spiegare come si svolgerà l'esame. In sintesi l'esame prevede una prova scritta, quiz di 20 domande a risposta multipla più un esercizio.
Dopo un pò comincia la lezione. La materia è ostica ma lei è chiara e molto disponibile. VOTO 6. le do solo 6 perchè era solo la prima lezione. Vedremo come spiegherà in seguito questa maledettisima Analisi dei Dati.
La lezione finisce alle 14.00. Non piove più. Riprendo l'autobus. Direzione via De Lollis dove incontro l'amore mio per andare a mensa.
MENU':
Pizza
Salame
Patatine fritte
Acqua
Dopo ci dirigiamo al bar il "Village" dove prendiamo io un caffè, l'amore mio un cappuccino. Fatto questo mi riprendo l'autobus e con le scarpe tutte bagnate arrivo a casa.
vita familiare
10 dicembre 2007
Passato un Buon Fine Settimana?
Io devo dire ho passato questo week-end dell'8 Dicembre in totale solitudine. 
Il mio amore è partito e io ho deciso di dedicarmi questi due giorni di fine settimana tutti per me. A parte Vederdì che ho avuto visite, Sabato e domenica sono rimasto solo soletto. Sono stato benissimo. A volte è proprio necessario rimanere un pò soli con se stessi. Non solo fa bene, ma è anche piacevole e rilassante.
Il caffè è pronto. Ora lo bevo, poi mi lavo, poi mi vesto e poi esco per andare, al BANCOMAT alla POSTA, a spedire un FAX, dal TABBACCAIO, dal GIORNALAIO.
Poi torno a casa, mi riposo, che questa notte mi sarò addormentato alle 6 passate e stasera vado a prendere l'amore mio alla stazione. wow!!!
Ora scappo che poi faccio tardi.
Ciao tanti nessuno che leggete il mio blog:)


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. bancomat posta tabbaccaio fax

permalink | inviato da neutronik80 il 10/12/2007 alle 10:36 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
SOCIETA'
5 dicembre 2007
ScattoPosta
Eccomi di ritorno dalla posta..
Tra vecchietti polemici, signore acide e tanta, ma proprio tanta fila, sono riuscito a portare a termine la mia missione.
Il numeretto l'ho preso alle 9.36 di questa mattina e solo pochi minuti fa ho terminato.
Per fortuna con me c'era "Carrie" il bellissimo libro di Stephen King.


Ecco un pò di ScattoPosta 





Lo so ho fatto tante foto alla signora con la gonna leopardata/maculata, ma era troppo particolare. Da notare anche lo stivaletto stile camperos con tacco da 10cm. Poverina ha dovuto aspettare più di me e si vedeva che proprio non ce la faceva a stare in piedi... TEMERARIA. Oltre a sfidare l'equilibrio ha deciso di sfidare anche il freddo indossando una gonnellina leggerissima e pergiunta senza calze. Il tutto era completato da un orribile giacchettino in simil pelle (leggero anch'esso) di un blu elettrico..
Per adesso è  tutto.

Dimenticavo nel frattempo ho fatto altra spesa:
Altro latte
Noccioline
Panettone
Olive Bianche e Nere
Torta
Mozzarelle.
Tutto by discount

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. stephen king carrie posta

permalink | inviato da neutronik80 il 5/12/2007 alle 13:48 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
5 dicembre 2007
Che Mattinata!!!

Buongiorno a tutti. Tutti??? Ma se fino ad ora ho avuto solo un commento. Vabbè...
Comunque, dunque... stamane sveglia presto e subito in strada per andare alla posta per pagare una fottutissima multa e la rata della palestra.
Questo è il terzo giorno che tento di pagare queste cose. Ma c'è sempre così tanta gente...
Stamattina ho preso il numeretto alle 09.36 e già il display indicava che c'erano 147 persone prima di me. Il ciccione con il riporto questa mattina era ancora più lento..
Per ingannare il tempo cosa ho fatto? Sono andato al bar e ho preso un bel caffè con relativa sigaretta. Un paio di telefonate, un giro da Brooks e uno al negozietto che vende tutte cianfrusaglie a 50 eurocent. Poi sono andato al TUO a fare la spesa (3 buste di latte e una di zucchero), cassiere odioso e fila lunga.
Ritorno alla posta. Ancora troppa gente da aspettare, ancora troppa fila, ancora il ciccione con il riporto è lento, troppo lento...
Alllora che faccio? Torno a casa ad aggiornare il blog. Alla posta andrò dopo.
Trilly vuole mangiare.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. palestra multa trilly posta

permalink | inviato da neutronik80 il 5/12/2007 alle 10:32 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte

 

 

 





banner200x175













Ultimo Film Visto: 
     
          
                Voto 4


Il Libro Che Sto Leggendo




Ultimo libro letto



La serie tv che sto guardando




Ultima serie tv vista: LA TATA 

          VOTO 10






Prima di tutti vennero a prendere gli zingari e fui contento perchè rubacchiavano.
Poi vennero a prendere gli ebrei e stetti zitto perchè mi stavano antipatici.
Poi vennero a prendere i comunisti ed io non dissi niente perchè non ero comunista.
Un giorno vennero a prendermi e non c'era rimasto nessuno a protestare
 
Bertold Brecht

 

 











Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha responsabilità per quanto riguarda i siti cui è possibile accedere tramite i collegamenti interni al sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Il fatto che il blog offra questi collegamenti non ne implica l'approvazione, sulla cui qualità , contenuti e grafica l'autore declinapertanto qualsiasi responsabilità, così come declina responsabilità di qualsiasi tipo sui commenti inerenti ai post. Inoltre questo sito contiene, tra le altre cose, immagini di nudi. La sua visione, quindi, è consigliata ad un pubblico maggiorenne. 

 


Poor is the man whose pleasures depend on the permission of another




IL CANNOCCHIALE