.
Annunci online

rossoshocking
dove tutto è famiglia
POLITICA
7 luglio 2009
Se questo è un deputato...Dedicato a tutti i napoletani che hanno votato Berlusconi
Se questo è un deputato...

Alla Afesta di Pontida il 13 giugno 2009, il deputato leghista Matteo Salvini, intona fiero canti razzisti contro i napoletani.



Governo spazzatura...

Come hanno potuto i napoletani votare Berlusconi che è alleato con codesti personaggi??? Ma ci rendiamo conto di chi abbiamo messo in parlamento????
L'ignobile deputato si è poi giustificato dicendo che erano semplici cori da stadio!!! Peccato che il video in questione non è stato girato allo stadio!!!!


***UPDATE

Ci sono state le dimissioni del deputato, ma questo non giustifica un governo lascivo che permette ai suoi deputati comportamenti tanto oltraggiosi quanto pericolosi per il futuro stesso del nostro paese!!!!
SOCIETA'
27 giugno 2009
Intervista alla ragazza picchiata per aver difeso un GAY
 

Ora rischia di perdere un occhio perchè in Italia serpeggia una violenta e pericolosa onda omofoba!
Che paese di merda che è il nostro!!!!
POLITICA
23 giugno 2009
Picchiata per difendere un amico gay. Ragazza napoletana rischia di perdere un occhio

 

Nuovo episodio di intolleranza, violenza e indifferenza a Napoli. Una 26enne è stata brutalmente aggredita da alcuni skinhead dopo essere intervenuta per difendere un amico gay. La ragazza è stata presa a calci e pugni nella notte tra domenica e lunedì in piazza Bellini. A causa delle ferite riportate è stata ricoverata presso l'ospedale Vecchio Pellegrini. Ora rischia un occhio. Nessuno dei presenti è intervenuto.

Secondo quanto riferito dalla 26enne, ad aggredirla sono stati quattro o cinque ragazzi, forse minorenni. In sella ad alcuni scooter, gli skinhead prima hanno iniziato scorazzare tra la piazza e via Santa Maria di Costantinopoli, poi hanno insultato l'amico omosessuale con cui stava chiacchierando. Tutto è iniziato con qualche commento volgare e offensivo su un marsupio, poi la lite è subito degenerata e si è passati a spintoni e schiaffi.

La giovane avrebbe cercato di proteggere l'amico. Nella lite però la ragazza è stata colpita con efferatezza al viso con pugni e calci. Ora rischia di perdere l'occhio. Nessuno dei presenti è intervenuto. C'era anche chi passava, guardava e se ne andava. I carabinieri stanno indagando sul caso. Non è la prima volta che in piazza Bellini si verificano episodi di intolleranza nei confronti dei gay. La scorsa settimana delle persone sedute ai tavolini sono stati coperti con la schiuma degli estintori. Due anni fa ci fu l'aggressione ai danni di due ragazzi.


E LA CARFAGNA CHE FA...?????? L'ennesima blefaroplastica?!?!?!?!?!?


E Berlusconi che fa per fermare il dilagare dell'omofobia?????

Fa festini zozzi a casa sua...

SOCIETA'
16 febbraio 2009
Come faremmo senza i napoletani???
 


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. napoli napoletani

permalink | inviato da neutronik80 il 16/2/2009 alle 22:14 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
vita familiare
18 ottobre 2008
Sono a Napoli, la mia città

Ogni tanto mi concedo il lusso di staccare dalla vita romana per dedicarmi anima e corpo a quella che è la mia città natale; Napoli, la mia bellissima e bistrattata Napoli.
Spero, e ne sono sicuro, che questa mia breve permanenza mi rigenererà anima e corpo. Adesso sono a casa mia, la casa della mia infanzia, la casa che mi ha visto crescere e maturare. La casa dove c'è sempre il profumo di pulito, dove il letto è sempre in ordine, dove il piatto è sempre pronto e fumante quando ho fame, la casa dove la mia mamma mi ha cresciuto e dato tutto l'amore di cui necessitavo, la casa dove ho imparato cosa significa amare ed essere amato,ridere e piangere, questa è la casa dove io e la mia mamma abbiamo affrontato i periodi più difficili della nostra vita, nonchè quelli più belli e spensierati....
Qui, a Napoli e in questa casa è cresciuta la persona che sono adesso e per questo motivo ogni volta che ne varco la porta un brivido di felicità misto a malinconia mi pervade la schiena....
Se oggi sono così, è perchè ieri in questa casa, in questa città è cresciuto l'uomo che sono adesso!

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. napoli casa città io mamma

permalink | inviato da neutronik80 il 18/10/2008 alle 13:45 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
SOCIETA'
13 agosto 2008
Napoli:la mia città è bellissima







Bellezze tipiche del posto





A volte sono proprio orgoglioso di essere nato in questa stupenda città! Peccato che troppo spesso se ne parla male!

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. napoli città

permalink | inviato da neutronik80 il 13/8/2008 alle 20:22 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
SOCIETA'
8 agosto 2008
Il Mare di Napoli
Oggi ho passato una stupenda giornata al mare. Sono stato con la mia mamma e con la mia dolce zia P. Ci siamo rilassati sotto questo magnifico solleone e rinfrescati facendoci di tanto in tanto un bagno rigenerante e refrigerante!














Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Mare napoli vacanza mamma zia p

permalink | inviato da neutronik80 il 8/8/2008 alle 23:50 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
SOCIETA'
11 luglio 2008
Tammurriata
 

Come è bello il SUD

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. tammurriata napoli sud

permalink | inviato da neutronik80 il 11/7/2008 alle 13:32 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
SOCIETA'
27 giugno 2008
Napoli non è solo MUNNEZZA!!! Piccolo reportage fotografico
Mi sono scocciato di sentir parlare sempre e solo male di Napoli. Oramai sembra diventato lo sport più popolare in tutta Italia. E' vero, Napoli versa in una situazione disagevole ma, a onor del vero,   è gisuto ricordare che Napoli è anche una città dai mille volti dove le persone non sono solo delinquenti o nullafacenti. Napoli è la città dalle tante bellezze naturali, dai panorami mozzafiato e del sol leone










Provate una pizza da "Reginella" e mentre lo fate godetevi il panorama. Uno spettacolo davvero
suggestivo.



Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Napoli

permalink | inviato da neutronik80 il 27/6/2008 alle 12:6 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa
vita familiare
3 giugno 2008
Reportage fotografico del mio "viaggio"
 
Giovedì 29 Maggio
Come prima cosa ci tengo a dire che ho fatto, stoicamente, Roma - Napoli non in macchina, ma in treno. Per risparmiare ho scelto di prendere il famigerato regionale, quel treno dove passa, solo ed esclusivamente quando non ne hai bisogno, il venditore ambulante di "panini, acqua, coca-cola, birra, chi magia chi beve?!? Quando, invece, hai la gola secca, sudi sangue per il caldo ed hai talmente fame che mangeresti il tuo vicino al massimo e se sei fortunato passa il ragazzo che ti vende accendini, mollette o calzini.
Nel caso mio, non è passato proprio nessuno. Neanche il controllore! E bene ha fatto il controllore a non passare perchè il maledetto treno non so per quale arcano motivo è stato fermo alla stazione di SESSA AURUNCA per ben 20 minuti! E se il controllore fosse passato? Meglio
per lui che ha preferito fare altro.

Dopo questa attesa estenuante quanto noiosissima, finalmente dopo 4 ore di viaggio arrivo alla stazione di Napoli Centrale. Da li, prendo  la metropolitana al volo (letteralmente al volo) e mi diriggo verso Napoli Mergellina, dove c'è la mia mammina ad attendermi.
La serata la passo tranquillamente con mamma. Chiacchieriamo e chiacchieriamo fino a notte fonda. Tra una chiacchiera e l'altra ci vediamo in divx il film "Il triangolo del mistero" un discreto thriller interpretato da Luke Perry
Venerdì 30 Maggio
Viaggio per le vie di napoli...
 Questo è quanto vedo io da casa mia. Questo è per ricordare che Napoli non è solo MUNNEZZA, non è solo DELINQUENZA, non è solo CAMORRA, non è solo la terra dei FURBI, ma anche la terra del sole, del mare e della gente.
Quella stessa gente che, ingenuamente, accoglie Silvio Berlusconi convinta che possa fare il MIRACOLO. Nel frattempo questo miracolo Silvio se lo fa nell'hotel Vesuvio, hotel da mille e una notte, che paghiamo NOI!!!!!
Ecco come Napoli accoglie Silbio Berlusconi:




Manco stesse arrivando Valeria Marini e la sua cellulite.
Dopo aver visto questo schifo (schifo perchè questi soldati, militari, carabinieri potevano tranquillamente essere pagati per sorvegliare la città e non per fare la "parata")
ho continuato il mio giro assaporando un pò di napoletanità tipica del centro storico


Questo è il famosissimo MONASTERO DI SANTA CHIARA!

Dopo questo giretto per le vie storiche della città, ho deciso di trascorrere qualche tempo a fare shopping in Via Chiaia, la via dello shopping.


Dopo ho optato per andarmi a mangiare una bella pizza da "Pasqualino". Prezzo basso e altissima qualità! Consigliatissimo.


Sabato 31 Maggio

Visto che a Roma non mi è andata bene con il mare, ho tentato, imperterrito, con Napoli. Ma nulla di fatto. O Napoli o Roma, la questione non cambia. Sembre brutto tempo è!


Dopo questo bagno di sole me ne sono tornato a casa.
La sera mamma ha organizzato un bel torneo di Burraco al quale ho partecipato anche io.
 In totale eravamo 8 persone. Io sono arrivato 4° e mamma 2°. Come si dice: "fortunato in amor non giochi a carte". Infatti come volevasi dimostrare io non rientro tra i vincitori, mentre mamma sì.

Domenica 1 Giugno


Smetto di fumare

Lunedì 2 Giugno

Primo giorno di astineza. 24 h senza accendere una sigaretta. Nonostante in casa mia erano presenti mamma (anche lei in fase di astinenza) mia zia P e mio zio R, fumatori accaniti, ho resistito.

Martedì 3 Giugno


Torno a Roma e questa volta opto per l'EUROSTAR. Che bello. Aria condizionata, carrozza ristorante, controllora carina e simpatica, comandate che annuncia le stazioni e... e BEN 40 MINUTI DI RITARDO PER CAUSE NON DA DESTINARE A TRENITALIA (che possa fallire più e peggio dell'Alitalia) questo cosa significa? Che non è possibile neanche chiedere il rimborso.

POLITICA
27 maggio 2008
Alemanno: "A Roma non c'è alcun clima che indica una spinta alla violenza. Non vi sono elementi di questo genere"
Alemanno insiste a non voler vedere quello che a Roma, come nel resto dell'Italia sta accadeno. Io sinceramente non mi sento per nulla sicuro. Ho paura ad aprire i giornali e scoprire che l'intolleranza e la violenza hanno nuovamente colpito. Chi? non si sa. Ogni giorni il bersaglio cambia. Hai il codino o non offri una sigaretta e ti uccidono (Verona), sei un ragazzo educato e probabilemte più sensibile e ti bruciano i capelli (Vierbo), sei Rom e ti danno fuoco alle case (Napoli), sei gay o lesbica e ti accoltellano (Pesaro e Palermo), sei gay e politicamente impegnato e ti picchiano (Roma) sei extracomunitario e ti sfaciano il negozio (Roma), sei uno studente di sinistra impegnato in azioni di attacchinaggio, ti picchiano e ti arrestano (Roma, la Sapienza)
Sei una prostitua transessuale e vieni aggredita dalla polizia (Roma)...

Sicuramente oltre questi episodi, definiti più gravi, ci sono tantissimi altri accadimenti non denunciati per paura...

L'italia sta cambiano e la cosa più grave e che le forze politiche attuali fanno finta di non vedere nulla. Dopo una campagna politica portata avanti al grido "Italia agli italiani" o di tante frasi al vetriolo lanciate contro le minoranze etniche, culturali, sessuali o  religiose è il minimo che tante persone si sentino legittimate ad agire personalmente verso alcune tipologie di persone che non tollerano o gradiscono.

Quando scapperà il morto o i morti forse (e non ne sono sicuro) qualcuno qualcosa farà...

E domani cosa accadrà...
POLITICA
24 maggio 2008
Quando è il governo ad uccidere...
 
Ecco fatto. Berlusconi senza cercare un MINIMO di dialogo con i CAMPANI, quasi a voler significare che la colpa fosse la loro inagura ben 10 discariche in Campania:
Sant'Arcangelo Trimonte (Bn) località Norecchie,
Savignano Irpino (Av) località Postarza,
Serre (Sa) località Macchia Soprana e Valle della Masseria,
Andretta (Av) località Pero Spaccone,
Terzigno (Na) località Pozzelle e Cava Vitiello,
Chiaiano (Na),
Caserta località Torrione (Cava Matroianni),
Santa Maria La Fossa (Ce)
località Ferrandelle

Io sono uno di quelli che non è del partito del NO e sono conscio (da bravo napoletano) del fatto che qualcosa debba essere fatto. 10, 100, 1000 discariche, ok. Ma in un terriotrio così vasto, come quello della Campania, era davvero necessario posizionare la discarica a Chiaiano? In pieno centro? Vicino la zona ospedaliera? Vicino a migliaia di case, negozi, campi, scuole? Sì! Tanto mica è Silvio Berlusconi a viverci. Quando viene a Napoli lui va all'hotel Vesuvio, quello da mille e una notte. E lo paga pure con i soldi NOSTRI!
Ma nonostante il diktat, Silvio Berlusconi, ha dichiarato che le discariche saranno presidiate dall'esercio e che i cittadini che vorrano protestare, manifestare o far sentire la loro voce ANDRANNO IN GALERA!!!

Ora a Chiaiano la gente è in rivolta; manganellate, gente ferita, bombe carta, bombe moltov, autobus rovesciati, spazzatura, gente che urla "assassini", anziani ed anziane che preferiscono farsi caricare dalla polizia piuttosto che vedere i loro nipoti, figli uccisi da questo governo che se ne frega della salute e soprattutto se ne frega di cosa pensa la gente, quella stessa gente che quando era necessaria per avere il voto è stata usata e sfruttata!
In tutto questo schifo la IERVOLINO cosa dice? "alla legge si ubbidisce e basta"
Certo! Sono pienamente d'accordo. Ma se questa legge ti impone una enorme buca piena di munnezza sotto casa tua, la signora Iervolino cos fa? Si affaccia al balcone, respiara l'aria maleodorante e dice "Che bello rispettare la legge" o affacciandosi al balcone e vedendo sotto casa sua la discarica prende il calendario di Padre Pio e comincia a bestemmiare tutti i santi compreso Berlusconi e il suo Governo?


In tutto questo il ministro dell'ambiente che fa? TACE!
POLITICA
21 maggio 2008
Stefania Prestigiacomo? INUTILE! DA CANCELLARE DALLA STORIA DELLA POLITICA ITALIANA
La cara Stefania Prestigiacomo a cosa serve? Oltre ad essere pagata da noi cittadini per non essere capace di svolgere nulla di buono (vedi caso spazzatura Napoli. Berlusconi l'ha ritenuta talmente inutile da non farle fare niente in merito alla situazione spazzatura)
Durante il precedente governo Berlusconi è passata alla storia (ricordiamo che occupava la sedia che adesso occupa, indegnamente, la smutandata Carfagna) come l'unica ministra ad aver proposto una legge, l'unica, (quella sulle quote rosa) ed essere sata bocciata dal SUO governo...

Ma è o non è una sfigata, che guadagna alle nostre spalle, senza però fare nulla?
POLITICA
21 maggio 2008
La soluzione di Napoli??? Per ora Berlusconi "LICENCIZA" LA PRESTIGIACOMO!
Adesso la squadra di governo prevede non più 60 persone come stabilito dalla legge, ma 61. Il motivio? La ministra Stefania Prestigiacomo è una cosa INUTILE. Non serve a nulla. E' incapace di gestire la situazione di Napoli. Meglio istituiere un nuovo sottosegretario.
Però a sto punto che venisse licenziata. Che la paghiamo aggratisse?

Per quanto riguarda il diktat di Berlusconi sono sconcertato. I militari? La galera? Discariche segrete? Ma cos'è? Ma dove stiamo? Ma la dittatura non era terminata?
Vabbè aspettiamo ancora un pò e vediamo cosa succede...
Quindi dico che questo post è WORK IN PROGRESS!!!
 
POLITICA
19 maggio 2008
Berlusconi: LA SOLUZIONE DI NAPOLI? RIAPRIRE discariche e termovalorizzatori

 Napoli è letteralmente nella merda! Oramai le foto della città campana si sprecano. La gente è in rivolta. Si brucia la munnezza come i rom, si prendono a sassate i poliziotti, si appendono bambole squartate a mo di avviso per Bassolino e la Iervolino... E' il caos più totale.
Ma CE PENSA BERLUSCONI!!! LUI FARA' IL MIRACOLO NAPOLETANO... COSA PROPONE???
SEMPLICEMENTE  la riapertura di vecchie discariche (con tutti i problemi che ne derivano) e la messa a punto di termovalorizzatori....
MENO MALE CHE SILVIO C'E'
POLITICA
19 maggio 2008
Anche gli Africani bruciano gli immigrati
 


Mentre l'italia si preoccupa dello scudetto dell'Inter in Africa, a Johannesburg, gli immigrati provenienti dallo Zimbabwe e dal Mozambico vengoni bruciati vivi (Italia Docet)
Gruppi di persone armate di machete e di armi da fuoco da una settimana attaccano gli stranieri, accusati di accaparrarsi il lavoro e di contribuire ad elevare il tasso di criminalità.
Per ora 18 sono i morti constatati.




E pensare che c'è gente che dice che gli africani sono delle bestie...  Nella tanto civile Italia succede lo stesso!!!



Campo Rom bruciato a Ponticelli (NA)
SPORT
18 maggio 2008
FORZA NAPOLI!!!
 

Questo è il mio primo post sul Napoli (la squadra). Se vincerà contro la Lazio allora continuerò a postare ogni tanto anche argomenti sul Calcio!!!!


FORZA NAPOLI!!!

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. SPORT NAPOLI

permalink | inviato da neutronik80 il 18/5/2008 alle 15:36 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
POLITICA
17 maggio 2008
Se Napoli brucia i Rom, Roma fa la "guerra" ai VIADOS
Oramai dilaga a macchia d'olio la violenza tra le strade. Ragazzini che uccidono un adonna perchè incinta, ragazzi che bruciano i capelli ad un proprio compagno reo di non appartenere al gruppo di estrema destra Qds (questione di stile), altri a Verona, sempre di destra, uccidono un ragazzo reo di avere i capelli troppo lunghi e di non aver voluto offrire una sigaretta.
A Napoli la gente brucia vivi i Rom facendosi giustizia fai da te. Sempre a Napoli la gente iveisce contro la polizia gettandogli dei sassi (sperando così che la loro causa, quella della spazzatura, si risolva) paghi del fatto che il nuovo governo è a favore della violenza e della discriminazione.
Roma, visto il sindaco, non è da meno.
Al quartiere Prenestino la polizia interviene durante una manifestazione di rabbia degli abitanti contro i viados. Distrutte alcune delle capanne dove si appartavano con i clienti. Controlli straordinari contro la prostituzione nella notte, in particolare su via Salaria, Via Palmiro Togliatti, piazzale Pino Pascali e le aree nei pressi del mattatoio. Sulla Salaria, tre le ragazze denunciate per atti contro la pubblica decenza, mentre altre 20, di cui una minorenne, sono state identificate. Altre due ragazze dell'est e 16 trans sudamericani sono stati fermati in via Palmiro Togliatti.

Prima i Rom, adesso i Viados.... Domani????
Siamo in guerra, una guerra civile!!! I forti contro i deboli!



Qui una transessuale vessata da alcune persone.

Qui la stessa trans è portata via per aver svolto "il mestiere più antico del mondo. Il suo Male? Quello di aver tolto lavoro alle colleghe italiane. Le prostitute italiane non si toccano!!! Quelle straniere o quelle transessuali invece sì!

La trans è portata davanti la folla come un fenomeno da baraccone!

La gente è paga e felice per aver fatto "il proprio lavoro"

Alcune di loro piangono... A volte ci dimentichiamo che anche loro sono delle persone. Ma tutti noi non facciamo altro che etichettarle cone Tran/Viados, puttane!

Lo stronzo con il cellulare ha fatto la foto.... ora è felice e soddisfatto.
Chissà quanti di questi usufruiscono del servizio però... chissà quante persone hanno portato i loro figli dalle cosidette puttane per far perdere loro la verginità...

Molti, non sanno, presi dalla foga della violenza, che molti transessuali sono "costretti" a prostituirsi proprio per problemi realitvi alla loro identità sessuale. Molti non riescono a farsi cambiare il nome sul documento, molti, troppi non trovano lavoro perchè la gente ha pregiudizi...




 
POLITICA
13 maggio 2008
Napoli bombarda i campi Rom
Sabato una nomade di 16 anni ha tentato di rapire una bimba di sei mesi. Stanotte alcune molotov hanno incendiato quattro baracche dell'accampamento e questo pomeriggio un gruppo di persone hanno forzato il cancello di ingresso del campo di Ponticelli, scagliato pietre e seminato il panico tra i nomadi, minacciandoli con spranghe di ferro. Successivamente è stato appiccato il fuoco a un altro campo rom, in via Argine, dal quale gli occupanti si erano già allontati prima che arrivassero gli aggressori.

Ecco cosa accade quando la gente si sente protetta da un governo che fomenta l'aggressione, la violenza e soprattutto l'intolleranza verso i rom e gli immigrati.
Una cosa è consegnare alla giustizia una persona che ha commesso una mostruistà del genere (ma in fin dei conti una persona non è innocente finchè non viene dimostrato il contrario?) altra cosa è andare in campi rom a seminare il panico.
questo sarà ricordato come il PERIODO DEL TERRORE!!!!

E visto che il periodo è molto teso il governo ha pensato bene di varare una legge che prevere il REATO DI IMMIGRAZIONE CLANDESTINA....
Ma questa non è l'Italia che conosco... questa è l'Italia dei MOSTRI.
POLITICA
9 aprile 2008
NAPOLETANI NON VOTATE BERLUSCONI
Berlusconi vuole risovlere la questione dei rifiuti nella campania. Ma a quanto pare HA LE IDEE CONFUSE. Non sa neanche lui cosa deve fare per risolvere questo enorme problema.
E a dimostrazione di ciò ecco quanto il Cavalier errante avrebbe detto in merito:

1) Rimarrò a Napoli finchè non si risolverà il problema
2) Rimarrò a  Napoli finchè non sarà avviata soluzione al problema
3) "Starò a napoli tre giorni alla settimana fino a quando non avrò la certezza di avere avviato la soluzione del problema per il presente e per il futuro". (questo lo ha detto questa mattina ad Unomattina)

Come si evince è molto, ma molto, indeciso sul da farsi. La cosa più grave è che si DIMENTICA delle cose che dice. Oramai è troppo vecchio per far politica. Ergo:
NAPOLETANI NON VOTATELO!!!

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. berlusconi napoli rifiuti

permalink | inviato da neutronik80 il 9/4/2008 alle 19:22 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
SOCIETA'
11 marzo 2008
....E poi dicono di Napoli (la lunga strada verso casa II)
Dopo i dolci gattini manca pochissimo al mio portone, ma camminando camminando ecco cosa scorgo....


...E poi dicono di Napoli. Questa è Roma è la situazione non mi sembra delle migliori. La munnezza c'è anche qua!!! Della serie ogni mondo è paese...
E poi che cazzo proprio sotto casa mia sto schifo???

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. roma napoli munnezza

permalink | inviato da neutronik80 il 11/3/2008 alle 15:6 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte

 

 

 





banner200x175













Ultimo Film Visto: 
     
          
                Voto 4


Il Libro Che Sto Leggendo




Ultimo libro letto



La serie tv che sto guardando




Ultima serie tv vista: LA TATA 

          VOTO 10






Prima di tutti vennero a prendere gli zingari e fui contento perchè rubacchiavano.
Poi vennero a prendere gli ebrei e stetti zitto perchè mi stavano antipatici.
Poi vennero a prendere i comunisti ed io non dissi niente perchè non ero comunista.
Un giorno vennero a prendermi e non c'era rimasto nessuno a protestare
 
Bertold Brecht

 

 











Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha responsabilità per quanto riguarda i siti cui è possibile accedere tramite i collegamenti interni al sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Il fatto che il blog offra questi collegamenti non ne implica l'approvazione, sulla cui qualità , contenuti e grafica l'autore declinapertanto qualsiasi responsabilità, così come declina responsabilità di qualsiasi tipo sui commenti inerenti ai post. Inoltre questo sito contiene, tra le altre cose, immagini di nudi. La sua visione, quindi, è consigliata ad un pubblico maggiorenne. 

 


Poor is the man whose pleasures depend on the permission of another




IL CANNOCCHIALE