.
Annunci online

rossoshocking
dove tutto è famiglia
POLITICA
22 luglio 2009
Ma adesso Mara Carfagna cosa penserà di Berlusconi??

 Dopo averla mostrata a tutta l'Italia da Gianfranco Magalli e dopo aver spolpato limoni intrappolata in dolci e sexy pose su calendari erotici di Max, l'ex aspirante Miss Italia  è approdata in parlamento. Atroci dubbi hanno attanagliato gli italiani: saranno vere le intercettazioni in cui si parla di cose disdicevoli tra la rifattissima Carfagna e il rifattissimo Berlusconi???? Nessuno lo saprà mai. Solo loro. Il tempo passa e la Carfagna nulla fa. Qualche accavallata di cosce da Vespa, qualche mossettina sexy da Mentana e un libro di foto per ricordare quanto sia brava come... come... come velina. Offende gli omosessuali, fa una legge sullo stalking, ricorda che le donne devono essere rispettate anche se fanno le zoccole in tv o sui calendari, si fa qualche decina di blefaropastiche per assumere la posa di COLEI CHE E' SEMPRE IN ATTESA DI UN'APPARIZIONE CELESTE e ninentepopodimeno fa il diavolo a 4 per combattere la prostituzione. Nude solo in tv e sui calendari. Per la strada no!!! Un anno come ministro per le pari opportunità viene ricordato con un book fotografico per rimembrare a tutti che chi nasce velina morirà velina!!! Ma il suo pezzo forte riguarda la lotta alla prostituzione.
Ma in tutto ciò Il premier Silvio Berlusconi da scandalo separandosi dalla moglie Veronica Lario che l'accusa di frequentare minorenni, partecipa ad una festa di compleanno di una ragazza sconosciuta. C'è stato a letto quando lei era ancora minorenne? Come mai era a quella festa? Nessuno lo saprà mai. Nel frettempo la ragazza diventa una diva della tv scandalistica. Spuntano foto in cui nella residenza sarda del cavaliere si  celebrano porno festini a botte di uomini e donne nude. Ma per il premier sono solo scatti innocenti. A dare il colpo di grazia ci pensa  Patrizia D'Addario escort di professione che afferma di aver più e più volte frequentato casa Berlusconi e di aver addirittura procurato prostitute per allietare le feste del primo ministro. Ma è nulla se si considera che negli audio conservati da Patrizia si capisce ampiamente che tra loro ci sia stata una bella intesa e che addirittura il premier avrebbe chiesto se si potesse combinare qualcosa senza l'ausilio del nostro amico Condom!!!!
Insomma un premier puttaniere. Ecco la nuda e cruda verità. Ma la tattica di Berlusconi è quella di NEGARE, NEGARE E NEGARE ANCORA. Continuerà a negare anche quando spunteranno i video. Per adesso afferma solo di NON ESSERE SANTO...
E in tutto sto casino Mara Carfanga che fine ha fatto???? Le saranno saltati tutti i peli della fregna al sol pensiero di essere in una coalizione di governo che da un lato abbora la prostituzione e dall'altro ha un premier che fa largo uso di ragazze squillo!!!
Povera donna!!!

POLITICA
23 giugno 2009
Picchiata per difendere un amico gay. Ragazza napoletana rischia di perdere un occhio

 

Nuovo episodio di intolleranza, violenza e indifferenza a Napoli. Una 26enne è stata brutalmente aggredita da alcuni skinhead dopo essere intervenuta per difendere un amico gay. La ragazza è stata presa a calci e pugni nella notte tra domenica e lunedì in piazza Bellini. A causa delle ferite riportate è stata ricoverata presso l'ospedale Vecchio Pellegrini. Ora rischia un occhio. Nessuno dei presenti è intervenuto.

Secondo quanto riferito dalla 26enne, ad aggredirla sono stati quattro o cinque ragazzi, forse minorenni. In sella ad alcuni scooter, gli skinhead prima hanno iniziato scorazzare tra la piazza e via Santa Maria di Costantinopoli, poi hanno insultato l'amico omosessuale con cui stava chiacchierando. Tutto è iniziato con qualche commento volgare e offensivo su un marsupio, poi la lite è subito degenerata e si è passati a spintoni e schiaffi.

La giovane avrebbe cercato di proteggere l'amico. Nella lite però la ragazza è stata colpita con efferatezza al viso con pugni e calci. Ora rischia di perdere l'occhio. Nessuno dei presenti è intervenuto. C'era anche chi passava, guardava e se ne andava. I carabinieri stanno indagando sul caso. Non è la prima volta che in piazza Bellini si verificano episodi di intolleranza nei confronti dei gay. La scorsa settimana delle persone sedute ai tavolini sono stati coperti con la schiuma degli estintori. Due anni fa ci fu l'aggressione ai danni di due ragazzi.


E LA CARFAGNA CHE FA...?????? L'ennesima blefaroplastica?!?!?!?!?!?


E Berlusconi che fa per fermare il dilagare dell'omofobia?????

Fa festini zozzi a casa sua...

POLITICA
12 giugno 2009
Ecco perchè serve il Gay Pride!!!!
 11 Giugno - Ennesima aggressione a sfondo omofobo. A farne le spese questa volta è una coppia gay americana. I due uomini, uno di 34 italo americano ma residente a Roma, e uno 27 anni ospite dell’amico nella capitale, sono stati aggrediti mentre passeggiavano tenendosi per mano a Campo dei Fiori. Un gruppo di 5-6 ragazzi appena maggiorenni si è avvicinato alla coppia in via del Biscione, e coprendo i due di insulti verbali, ha iniziato a colpirli sistematicamente con violenza. Gli aggressori hanno sbattuto a terra uno dei due uomini, che, sbattendo contro un sasso, ha perso i sensi ed ha iniziato a sanguinare dalla testa. Creduto morto, i balordi sono fuggiti verso Campo dei Fiori, dove si sono dileguati. In seguito le vittime sono state soccorse e portate in ospedale!!!!

Ma quella grandissima STRONZA della Carfagna cosa CAZZO fa????
POLITICA
27 giugno 2008
L'OSTENTAZIONE erotica, indecente e per nulla SOBRIA di CRISTINA CHIABOTTO.
Ho acceso la tv su Italia 1 e ho visto RTV, la tv della realtà.
RTV è uno storico programma che, fino all'anno scorso era presentato dalla burrosa Ainett Stephens. Il 2008 ha voltuo, invece, che alla conduzione ci fosse l'ex miss Italia Cristina Chiabotto che ha cominciato a condurlo da Aprile.
Il prgoramma, per chi non l'avesse mai visto, consiste in una serie di filmati amatoriali che mostrano incidenti, sport estremi, inseguimenti della polizia, cadute, incendi, tragedie e ogni sciagura possibile. L'importante che sia un filmato amatoriale, vero.


Quindi a ben vedere, ogni clip viene presentata da una Cristina Chiabotto versione pornografica. Rtv comincia alle 20 e 30 e finisce alle 21 e 10. Orario in cui anche i bambini sono svegli. Ma in questo caso nessuno si lamenta. Vorrei tanto capire il nesso logico che sussiste tra un ballo senza veli della Chiabotto e un palazzo che crolla o una macchina che si schianta. Questa per me è OSTENTAZIONE della propria SESSUALITA', questo è ESIBIRE E USARE IL PROPRIO CORPO per fini di LUCRO, questo è un modo per nulla SOBRIO ed ELEGANTE di condurre un programma che tratta di tutto furchè di NUDO.
Sono queste le cose che dovrebbero SCANDALIZZARE non l'amore tra due omosessuali o tra due donne. In questo caso, Mara Carfagna non interviene per ricordare alla simpaticisisma e bellissima Cristina di contenersi visto che RTV va in un orario protetto? Mara nulla può perchè in tempi non sospetti andava nella da Magalli con minigonne e senza mutande mostrando il suo naturale colore dei capelli.


Ammiccante, seduttrice, nuda, trucco da strada, mosse e sguardi da regina del sesso, movenze, voce e balli da mangiatrice di uomini, tacchi altissimi e tanta seduzione... sono queste le doti che servono per condurre un programma che tratta di argomenti tragici e a volte violenti.


Perchè ricordiamo che è assolutamente necessario mostrare la tetta e il culo per annunciare un filmato di un tifone che ha spazzato via un villaggio, di una macchina che sbandando ha ucciso numerosi passanti, o di un uomo che per sfidare ogni giorno la morte decide di praticare sport estremi, al limite del fattibile.


Evidentemente la Chiabotto crede di poter fare come la collega Mara Carfagna e per questo mostra fessa, culo e tette con la speranza di arrivare tra le grinfie di Silvio Berlusconi e diventare, quindi, ministra.
Questa, purtroppo, è l'Italia delle Pari Opportunità. L'Italia della Carfagna che, se da una parte crocifigge i gay accusandoli di essere esibizionisti e poco sobri, dall'altra permette alla Cristina Chiabotto di mostrarsi senza veli, lasciando ben poco all'immaginazione anche in orari in cui la tv è vista dai bambini.

Ma ricordiamo ancora una volta cos'è Mara Carfagna. Mara Carfagna è l'ex porno soubrette che amava saltare da uno studio televisvo all'altro senza mutande. Mara è l'ex velina che dalla Domenica del Villaggio di Mengacci è arrivata al sexy calendario di Max; dal ballo senza mutande su Rai due è arrivata direttamente (e senza passare dal via) in parlamento come ministra al razzismo






Questo video è ESILARANTE. DEVE ESSERE VISTO!!!!

Questa donna è uno schifo totale, UNA NULLITA'. E' la vergogna dell'italia e sporattutto delle donne italiane!

PS.
Da notare gli occhi perennemente spalancati. Che il fratello, chirurgo plastico, sia intervenuto malamente facendole una pessima blefaroplastica? O forse, Mara, crede che spalancando gli occhi il cervello funzioni meglio?
Secondo me si è rifatta, male ma si è rifatta!
POLITICA
17 maggio 2008
Bsta! Ho deciso!!!! Mi auto incorono "Miss Italia", forse così davverò la pace arriverà

 Basta qui ci vuole una Miss Italia con le palle (nel vero senso della parola) Da oggi mi candido ufficialmente come Miss Italia. Andrò in tutti i supermercati a promuovere la PACE NEL MONDO e la TOLLERANZA verso tutti, ma proprio tutti, anche verso i Rom. Tiè!
Poi farò un calendario nudo, non volgare ma solo con foto artistiche per una causa umanitaria... Salvare le bionde naturali (sai sono in via di estinzione)

In fine andrò in tv (rigorosamente a prima mattina, dio non voglia che i bambini non mi vedano) da Giancarlo/Gianfranco (come si chiama?) Magalli con una gonna corta e larga (rigorosamente senza mutande, così da avere la "PADANIA" LIBERA) farò un balletto in cui devo saltare, aprire le gambe, fare le piroette e la spaccata  facendo vedere a tutti le mie interiora. Fatto questo diventerò MINISTRO DELLE PARI OPPORTUNITA' e vi farò vedere IO cosa significa PARI OPPORTUNITA'!

Passerò alla storia come la prima miss diventata onorevole. Missonorevole.
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte

 

 

 





banner200x175













Ultimo Film Visto: 
     
          
                Voto 4


Il Libro Che Sto Leggendo




Ultimo libro letto



La serie tv che sto guardando




Ultima serie tv vista: LA TATA 

          VOTO 10






Prima di tutti vennero a prendere gli zingari e fui contento perchè rubacchiavano.
Poi vennero a prendere gli ebrei e stetti zitto perchè mi stavano antipatici.
Poi vennero a prendere i comunisti ed io non dissi niente perchè non ero comunista.
Un giorno vennero a prendermi e non c'era rimasto nessuno a protestare
 
Bertold Brecht

 

 











Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha responsabilità per quanto riguarda i siti cui è possibile accedere tramite i collegamenti interni al sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Il fatto che il blog offra questi collegamenti non ne implica l'approvazione, sulla cui qualità , contenuti e grafica l'autore declinapertanto qualsiasi responsabilità, così come declina responsabilità di qualsiasi tipo sui commenti inerenti ai post. Inoltre questo sito contiene, tra le altre cose, immagini di nudi. La sua visione, quindi, è consigliata ad un pubblico maggiorenne. 

 


Poor is the man whose pleasures depend on the permission of another




IL CANNOCCHIALE