.
Annunci online

rossoshocking
dove tutto è famiglia
vita scolastica
30 luglio 2008
Regalo "la fantasia e la Concretezza " di Domenico De Masi perchè INUTILE


Regalo, a chi lo desidera, questo inutilissimo libro che il professor Domenico De Masi impose a noi studenti per il suo esame. Esame per il quale il libro non serve (almeno quando l'ho fatto io non è servito). Mai usato, mai letto, mai sfogliato eppure sono stato promosso con 30!!!!
A cosa mi è servito? Ad arricchire un professore che già è troppo ricco, ma così ricco da avere una casa/studio a Corso Vittorio Emanuele. Casa/Studio che usa (almeno con noi, ora non so) come sede d'esame (non so quanto sia consona come sede, visto che noi studenti paghiamo le tasse per seguire e sostenere gli esami presso l'università la Sapienza, non a casa del professor De Masi). Qualche assiduo lettore potrà pensare che sono ancora incazzato col professore visti gli insulti e le parolacce che mi ha rivolto in sede d'esame... Si sbaglia!!! Sono solo INCAZZATO di avere per casa un libro (MATTONE) che la Libreria K (libreria universitaria che si ri-compra pure le pietre) non vuole, che su e-bay non si vende, che nella mia libreria non c'entra... Io l'ho pagato ben 21,50 € (e pensate che Domenico  De Masi ancora deve verbalizzarmi i crediti e sono passati ben 9 mesi da quando ho sostenuto l'esame). SOLDI BUTTATI NEL CESSO!!!! Preferivo fargli un bonifico di 50 € e non dover avere sto peso morto per casa!!!!!

Vi prego che qualcuno adotti questo libro!!!

Per chi volesse approfondire l'argomento può cliccareQUI e QUI
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte

 

 

 





banner200x175













Ultimo Film Visto: 
     
          
                Voto 4


Il Libro Che Sto Leggendo




Ultimo libro letto



La serie tv che sto guardando




Ultima serie tv vista: LA TATA 

          VOTO 10






Prima di tutti vennero a prendere gli zingari e fui contento perchè rubacchiavano.
Poi vennero a prendere gli ebrei e stetti zitto perchè mi stavano antipatici.
Poi vennero a prendere i comunisti ed io non dissi niente perchè non ero comunista.
Un giorno vennero a prendermi e non c'era rimasto nessuno a protestare
 
Bertold Brecht

 

 











Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha responsabilità per quanto riguarda i siti cui è possibile accedere tramite i collegamenti interni al sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Il fatto che il blog offra questi collegamenti non ne implica l'approvazione, sulla cui qualità , contenuti e grafica l'autore declinapertanto qualsiasi responsabilità, così come declina responsabilità di qualsiasi tipo sui commenti inerenti ai post. Inoltre questo sito contiene, tra le altre cose, immagini di nudi. La sua visione, quindi, è consigliata ad un pubblico maggiorenne. 

 


Poor is the man whose pleasures depend on the permission of another




IL CANNOCCHIALE