.
Annunci online

rossoshocking
dove tutto è famiglia
ECONOMIA
6 luglio 2009
Berlusconi aumenta il prezzo della Raccomandata e nessuno dice nulla!!!



 Il ministro per lo sviluppo economico, Claudio Scajola, ha acconsentito di aumentare il costo per spedire una raccomandata. Il prezzo minimo oggi e' di 3,3 euro, contro i precedenti 2,8 euro. Significa un incremento di quasi il 18%. Per lettere che superano i 20 grammi di peso e fino a 50, l'aumento e' addirittura del 37,5%, da 3,2 euro a 4,4 euro. E visto che di solito questo tipo di invii si presta all'abbinamento con la ricevuta di ritorno, il costo per inviare una raccomandata ar diventa di quasi 4 euro, a fronte di nessuna garanzia in termini di giorni entro cui verra' recapitata.
Questo perchè il puttaniere Silvio Berlusconi aveva annunciato che con il suo governo gli italiani avrebbero pagato meno tasse!!!!
Che dire.... Che noi italiiani siamo Cornuti e Mazziati. Oltre a dovre sopportare Berlusconi dobbiamo pure pagare il doppio per spedire una raccomandata!!!!

POLITICA
27 giugno 2009
Agli italiani piace un premier puttaniere. Parola di Silvio
 

«Io non cambio, agli italiani piaccio come sono» E le so dice Silvio, allora stiamo apposto!!!!!
Ma che lui non cambia era palese, altrimenti come si spiegavano le scelte della Brambilla e della Carfagna?


POLITICA
7 maggio 2009
L'italia agli italiani e Milano ai milanesi... Ma tenevela pure stretta stretta sta città!!!

Solo da quei polentoni leghisti, alleati di quel vecchio bacucco di Berlusconi tirato, ritirato e infarcito come un  tacchino, poteva arrivare la proposta indecente, anzi deficiente!!!! carrozze del metrò "per soli milanesi"
E sapete che vi dico???? E tenetevela pure sta città!!! Se davvero volete darla in pasto a quei castrati mentali dei leghisti tenetevela stretta, perchè io piede non ce lo metterò mai più!!!! Ma che schifo è questo??? Solo il fatto che alcune persone possano pensare una cosa del genere significa non avere un neurone, e dico uno, che funzioni decentemente!!!! Peggio, poi, è chi ha voluto la lega nella giunta comunale.

POLITICA
30 novembre 2008
"Quando si parla di TV Berlusconi fa quello che gli pare"
Quanta sagezza in queste parole. Lei, Mara Carfagna, la ministra più sBOTToNAta dell tv, per una volta ha fatto centro dicendo il vero!!!
Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, infatti, difende la norma del decreto anticrisi che aumenta l'Iva sulla pay tv, quindi sostanzialmente su Sky, dal 10 al 20%.
Solo Berlusconi poteva inserire questa norma, l'ennesima norma salva il culo al premier, per incrementare i suoi introiti visto che circa 4 milioni e 600 mila italiani si vedranno incrementati il canone di sky. Questo perchè? Perchè Berlusconi vuole profittare della crisi per dare un  colpo sotto la cinta al suo diretto avversario. L'ennesima prova che il conflitto di interessi è vivo e vegeto più che mai!!! Cosa diamine centra sky con la crisi italiana? Qui ogni scusa è buona per varare leggi che permettato a Berlusconi di poter fare tutto ciò che vuole!!
Come al solito le lggi fatte dal cariatide Berlusconi vanno a colpire solo ed sclusivamente gli italiani che adesso dovranno pagare di più!!!! Evviva!!!

SOCIETA'
18 agosto 2008
L'articolo più STUPIDO del mondo è de "Il Giornale"
[...] In Inghilterra chi incolla al contrario su una lettera un francobollo con l'immagine del re o della regina può essere accusato di tradimento.
Sono vietate pubblicità e promozioni dirette ai minori di 16 anni di cibi e bevande considerate insalubri. Lo ha deciso l'Office of Communications (Ofcom), occhiuta agenzia regolatoria britannica per le comunicazioni delle imprese sui media. La pubblicità televisiva di questi cibi è proibita in tutti i programmi e i canali rivolti a bambini e adolescenti, nonché in quelli che attraggono percentuali di spettatori con meno di 16 anni superiori del venti per cento alla media. Non è finita qui, perché gli spot televisivi di carattere alimentare rivolti ai bambini delle scuole elementari non possono fare ricorso a celebrità o personaggi di cartoni animati, e neppure associare i prodotti a regali.
Fumare al volante è diventato fuorilegge in Gran Bretagna, «tale comportamento è considerato una “distrazione” e quindi passibile di multa e citazione in giudizio, nel caso di incidente».
Se è normale che sia vietato bere alcolici sui mezzi pubblici, vietato fumare nelle chiese, perché è anche proibito vendere animali, piante, uova o semi di specie non native ma invasive, come lo scoiattolo grigio e l'anatra rossa? D'altronde, mentre l'Europa si «animalizza», sull'isola l'accesso ai cani è vietato in bar, negozi di ogni genere, e in tutti gli alberghi.
Sui bambini l'accanimento protettivo è speciale, tanto che non possono entrare nei bar che vendono alcolici, anche se accompagnati, nemmeno all'ora di pranzo. Da noi significherebbe che un bambino semplicemente non può mangiare fuori casa. Del popcorn abbiamo detto, evidentemente Harry Potter è roba da cinefili che odiano anche i sussurri. Ma la vera follia è la proposta di togliere i bimbi troppo in carne alle famiglie.
Nei giorni del ritiro della spazzatura se uno la mette fuori troppo presto, metti che deve partire o gli scappa la pipì, prende la multa.
È vietato, udite udite, vendere birra e sidro in litri, misura dell'Unione Europea, anziché in pinta, un ristoratore di Doncaster è appena stato sanzionato perché cercava di rendere la vita più semplice agli stranieri. Vietato l'etto e il chilo, sono sempre attaccati alla libbra, e guidano orgogliosamente a sinistra, gli stolti, anche quando noleggiano un'automobile nel resto del mondo.
Dopo l'attentato orribile del luglio 2005, i controlli sono diventati pesanti, invadenti. Londra detiene il record delle telecamere, piazzate ovunque. Peccato che negli anni precedenti siano stati così fessi da lasciar crescere, presi dal mito buonista delle culture diverse da rispettare, una generazione di terroristi e simpatizzanti tali, nati nell'isola, cittadini inglesi [...]

Questo è solo uno stralcio dell'articolo (secondo me offensivo) di Maria Giovanna Maglie. Il pezzo intero lo si può leggere cliccando QUI

La giornalista non si rende conto che molte leggi inglesi sono valide anche da noi. Ora vi spiego: Anche in Italia c'è un orario preciso per gettare la spazzatura (lei non lo rispetta), anche in italia è vietato fumare nelle chiese e nei locali pubblici (evidenetemente lei fuma ovunque),
anche in italia è vietato portare bevande alcoliche sui mezzi pubblici (forse lei beve ovunque vodka).
In Italia fumare in macchina è lecito, ma non credo sia sbagliato vietarlo... d'altronde provoca distrazione cercare, mentre si guida, sigaretta e accendino...
Qual è il problema se gli inglesi cercano di preservare gli adolescenti vietando pubblicità di cibi insani o poco salutari in quei programmi il cui il target è costituito in larga percentuale da adolescenti? Perchè si dovrebbe portare un bambino piccolo in un locale dove viene fatto largo uso di alcolici? Non sarebbe meglio portarlo in un ambiente più consono?
Non sarebbe bello se anche noi italiani imparassimo a rispettare gli animale evitando di vendere scoiattoli che saranno costretti a vivere in piccolissime ed anguste gabbie per il resto della loro vita? La cosa più scandalosa di tutto l'articolo è nella parte in cui l'acida giornalista critica gli inglesi per come cercano di proteggersi dagli attacchi terroristici. Che ben venga se Londra detiene il record delle telecamere... Potri continuare ad "attaccare" l'articolo di questa donna, ma è così triste vedere come una giornalista, pur di scrivere un articolo, dimentichi quali siano i criteri giusti per scrivere un buon pezzo lasciandosi prendere la mano in accuse stupide ed infatili, tipiche di una scrittura priva di talento e di obbiettività. Io la manderei a pulire i bagni della redazione. Una su tutte, ma come si può dire che è sbagliato vietare il fumo in chiesa???? o buttare la spazzatura ad orari prestabiliti??? ma dove vive?? su Urano?
POLITICA
25 maggio 2008
Raid Fascista non ha connotazione politica!!! Certo, i foulard con tanto di svastica erano solo l'ultimo ritrovato di moda...
 "L'assalto non ha un connotato politico con una matrice, ma è piuttosto un gesto sintomo di una forte intolleranza e insofferenza".

1) Questo clima di intolleranza chi lo crea se non la politica razzista di questo neo governo ?
2) I foulard utilizzati dai "ladri" con tatto di svastica a cosa servivano? Perchè proprio la svastica? Evidentemente è la moda di questa estate... dovrò provvedere anche io!
3) Visto che oggi giorno le leggi si fanno ad persona, i politici sono tutti ex carcerati, ex delinquenti, ex vallettine, fascisti o razzisti convinti, accaniti lanciatori di molotov è più che
logico che adesso la questione "raid fascista" venga sminuita.
4) Tutto questo perchè la vittima in questione era un extracomunitario... Se fosse stato un SANTO ITALIANO ad essere vittima di un attacco del genere, l'extracomunitario colpevole era già stato impiccato o bruciato vivo.
5) CHE SCHIFO!

sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte

 

 

 





banner200x175













Ultimo Film Visto: 
     
          
                Voto 4


Il Libro Che Sto Leggendo




Ultimo libro letto



La serie tv che sto guardando




Ultima serie tv vista: LA TATA 

          VOTO 10






Prima di tutti vennero a prendere gli zingari e fui contento perchè rubacchiavano.
Poi vennero a prendere gli ebrei e stetti zitto perchè mi stavano antipatici.
Poi vennero a prendere i comunisti ed io non dissi niente perchè non ero comunista.
Un giorno vennero a prendermi e non c'era rimasto nessuno a protestare
 
Bertold Brecht

 

 











Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha responsabilità per quanto riguarda i siti cui è possibile accedere tramite i collegamenti interni al sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Il fatto che il blog offra questi collegamenti non ne implica l'approvazione, sulla cui qualità , contenuti e grafica l'autore declinapertanto qualsiasi responsabilità, così come declina responsabilità di qualsiasi tipo sui commenti inerenti ai post. Inoltre questo sito contiene, tra le altre cose, immagini di nudi. La sua visione, quindi, è consigliata ad un pubblico maggiorenne. 

 


Poor is the man whose pleasures depend on the permission of another




IL CANNOCCHIALE