.
Annunci online

rossoshocking
dove tutto è famiglia
POLITICA
11 febbraio 2009
La Roma violenta di Alemanno colpisce ancora!!!
Roma è sempre più intollerante. L'ultimo episodio di violenza, i questo caso razziale, si è registrato ieri. Un 20enne romano, Ivano Balzanella, è stato arrestato per minacce e lesioni aggravate dall'odio razziale e per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Balzanella e altri ragazzi hanno aggredito tre giovani bengalesi con minacce e botte. All'arrivo della Polizia i compagni del giovane sono riusciti a scappare, mentre Balzanella ha continuato ad aggredire i malcapitati, gridando da prima: “Andatevene via dalla zona o vi brucio”, e dopo ha estratto una bomboletta spray e, infiammando la vernice, ha tentato di bruciare la faccia a uno dei bengalesi.
Un episodio carico di odio razziale che farebbe pensare ad un atto intollerante di stampo fascista consumato in un anonimo quartiere periferico. Ma a rendere ancora più spaventoso l'accaduto sono i luoghi e i protagonisti insoliti. Il tutto si è consumato nel multietnico quartiere Esquilino, famoso in città proprio per ospitare principalmente immigrati extra europei. Ivano Balzanella non si è definito per nulla un militante di estrema destra, ma bensì un writer. Agli inquirenti, infatti, è noto per essere stato fermato mentre eseguiva dei pezzi sui treni della stazione Termini. Ad aggravare ancor più la vicenda sono le denunce precedenti di aggressioni del tutto simili a questa. Roma si veste sempre più di intolleranza.
Fonte
Gay.tv


Finchè la violenza non colpirà tutte le facsce della società la gente non si renderà conto di quanto sia diventata intollerante, razzista e violenta la capitale d'Italia. Finchè sono gli altri ad essere colpiti le persone non sentono loro il problema...
POLITICA
25 novembre 2008
La Roma di Alemanno uccide ancora
Questa volta è toccato a un transessuale di origini sud americane. Ad ucciderlo una coltellata in pieno petto.
Durissima la reazione dell'arcigay «Un episodio terribile, che ferisce tutta la nostra comunità - sottolinea il presidente di Arcigay Roma, Fabrizio Marrazzo -. Ci auguriamo che gli inquirenti riescano a ricostruire quanto accaduto e a trovare l’assassino. Ma, soprattutto, ci preoccupa il clima di intolleranza verso le persone transgender, che nei mesi scorsi sono divenute spesso bersaglio, anche nella nostra città, dove la piaga degli omicidi delle persone gay e trans è allarmante».

 
POLITICA
8 giugno 2008
CHIESA: no matrimoni per disbili. In forse la procreazione!

 

Ecco una nuova bomba discriminatoria lanciata dalla chiesa!
La novità consisterebbe nell'impossibilità di poter sposare persone con disabilità. Perchè? Perchè si metterebbe in dubbio la possibilità di procreazione. Passando dalle parole ai fatti, proprio ieri il vescovo di Viterbo Lorenzo Chiarinelli ha impedito che una giovane coppia potesse unirsi in matrimonio. I due giovani ragazzi erano fidanzati da tempo. Due settimane fa, purtroppo, il ragazzo ha avuto un brutto incidente che lo ha reso  paraplegico. Adesso è in dubbia la sua possibilità a procheare e quindi il vescovo Lorenzo Chiarinelli ha pensato bene di negargli la possibiltà di sposarsi.

Però il Matrimonio in articulo mortis alla chiesa piace e lo mette pure in atto. Ecco quando:
Lorenzo D'Auria è in coma irreversibile dopo essere rimasto ferito in Afghanistan durante il blitz che ha portato alla sua liberazione. D'Auria è stato dunque unito in matrimonio alla compagna Francesca giovedì sera con una cerimonia silenziosa e straziante...
Ricordiamo che come aggravante i due avevano già figli. Figli nati al di fuori del matrimonio.
Notizia del 29 settembre del 2007

Ricordiamo anche che la chiesa consente il matrimonio a tutti, anche alle persone anziane. Loro sì che non possono sposarsi e non possono neanche adottare...

Ma ricordiamo anche che stiamo parlando della stessa chiesa che ha negato i funerali a Piergiorgio Welby e che afferma con ardore che l'amore tra omosessuali è amore di serei B

Io questa chiesa LA RIPUDIO!!! QUESTE NON SONO PAROLE DI DIO, queste sono parole di uomini che per conto di DIO stanno rovinando il mondo seminando violenza, discriminazione ed intolleranza!

POLITICA
7 giugno 2008
Napoli: picchiati a sangue perchè GAY!
 Il fatto è accaduto l'altra sera su un treno della Circumvesuviana della linea Napoli-Sorrento, all'altezza di Portici, nel napoletano. 
Due ragazzi - 24 e 27 anni - hanno dovuto far ricorso alle cure dei medici per le botte subite e uno di loro, come riferiscono oggi alcuni organi di stampa, ora rischia il distacco della retina. Entrambi vittime prima delle invettive e poi dei calci e pugni sferrati in pieno volto.
Autori dell'aggressione, alcuni ragazzi (una decina), che a una successiva stazione della Circumvesuviana si sono dileguati rapidamente. Le due vittime, che hanno presentato denuncia in questura, si dicono sconvolte anche dalla totale mancanza di solidarietà da parte degli altri passeggeri. Una completa indifferenza, malgrado il vagone in cui è avvenuto il pestaggio fosse affollato.


Grazie MARA CARFAGNA
POLITICA
3 maggio 2008
La Libia MINACCIA l'ITALIA per colpa di CALDEROLI, SINDACI CHE SCRIVONO "Cari cittadini, i clandestini in Italia possono stuprare i vostri figli! La giustizia non c'è più!!!" Il Papa assente dalla top 100 di Time...
Ecco cosa succede nel mondo nelle ultime ore...

Andiamo per ordine

1) Il figlio del leader libico Muammar Gheddafi, Saif El Islam afferma  La Libia minaccia "ripercussioni catastrofiche nelle relazioni con l'Italia" se Calderoli tornerà a fare il ministro. E' un affare interno che riguarda l'Italia, ma la questione è molto grave".

Questo è il minimo che possa accadere avendo al govrno un pecorone come CALDEROLI

2) Nel padovano, il sindaco di Montegrotto Terme si sente libero di poter scrivere "I clandestini liberi di stuprare i vostri figli". Queste frasi pericolose sono figlie di un clima di intolleranza e di regime totalitario che si vive in italia da quando la destra è al governo

3) Il papa si INCAZZA perchè non è inserito nella top 100 del "time" delle persone più influenti del pianeta!!!!
io lo inserirei nella top 100 delle persone più inutili del mondo. Caro Ratzinger ma quanto te la tiri????
SOCIETA'
19 aprile 2008
Arcigay Roma: MANIFESTAZIONE CONTRO TUTTE LE FORME DI INTOLLERANZA
 OGGI SABATO 19 APRILE IN VIA DI SAN GIOVANNI IN LATERANO ALLE ORE 23.00 si terrà una manifestazione promossa dall'Arcigay Roma per combattere contro l'intolleranza e tutte le forme di razzismo che stanno prendendo sempre più piede. L'ultimo episodio risale a qualche giorno fa quando un gruppo di estrema destra al suon di "DUCE, DUCE" ha interrotto le attività del circolo di cultura omosessuale Mario Mieli, mettendo a soqquadro l'ingresso dell'associazione, rovesciando scrivania, estintori, divano, quadri e il materiale informativo dell'Associazione.

Alla manifestazione aderirà anche la ministra Barbara Pollastrini.

Gay e non gay dobbiamo essere in molti. Perchè il problema per ora è circoscritto agli omosessuali, ma in futuro potrebbe estendersi anche ad altre fascie della società o ad altre minoranze od etnie.
IO CI SARO'!
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte

 

 

 





banner200x175













Ultimo Film Visto: 
     
          
                Voto 4


Il Libro Che Sto Leggendo




Ultimo libro letto



La serie tv che sto guardando




Ultima serie tv vista: LA TATA 

          VOTO 10






Prima di tutti vennero a prendere gli zingari e fui contento perchè rubacchiavano.
Poi vennero a prendere gli ebrei e stetti zitto perchè mi stavano antipatici.
Poi vennero a prendere i comunisti ed io non dissi niente perchè non ero comunista.
Un giorno vennero a prendermi e non c'era rimasto nessuno a protestare
 
Bertold Brecht

 

 











Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha responsabilità per quanto riguarda i siti cui è possibile accedere tramite i collegamenti interni al sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Il fatto che il blog offra questi collegamenti non ne implica l'approvazione, sulla cui qualità , contenuti e grafica l'autore declinapertanto qualsiasi responsabilità, così come declina responsabilità di qualsiasi tipo sui commenti inerenti ai post. Inoltre questo sito contiene, tra le altre cose, immagini di nudi. La sua visione, quindi, è consigliata ad un pubblico maggiorenne. 

 


Poor is the man whose pleasures depend on the permission of another




IL CANNOCCHIALE