.
Annunci online

rossoshocking
dove tutto è famiglia
POLITICA
15 maggio 2009
S.O.S razzismo. L'Italia sfida l'Onu

 
Tutti noi sappiamo lo schifo che sta facendo il governo Berlusconi su tema sicurezza ed immigrazione. Il vecchio cavaliere, da tempo minacciato dalla Lega, sta propinando una serie di emendamenti e leggi che spingono il nostro paese su un fronte pericolosamente razzista e discriminatorio. Ma nonostante il monito di Napolitano, Maroni non si ferma. Non si ferma neanche di fronte le pesanti dichiarazioni  dell'Onu "la nuova politica inaugurata dal governo si pone in contrasto con il principio del non respingimento sancito dalla convenzione di Ginevra del 1951, che - si legge in una nota - trova applicazione anche in acque internazionali: questo fondamentale principio, che non conosce limitazione geografica, è contenuto anche nella normativa europea e nell'ordinamento giuridico italiano". 
Inoltre, fra coloro che sono stati rinviati in Libia vi sono persone bisognose di protezione, l'Unhcr ha reiterato la richiesta al governo affinché "riammetta queste persone sul proprio territorio" sottolineando che, dal punto di vista del diritto internazionale
, "l'Italia è responsabile per le conseguenze del respingimento: il rappresentante dell'Unhcr ha rivolto quindi un appello al governo affinché i respingimenti siano sospesi".

Ma dobbiamo stare tranquilli perchè il leader del carroccio, il pecoreccio Bossi, ha detto che "Napolitano che non deve temere chissà cosa dalla legge Maroni. Se non fosse passata allora sì poteva succedere qualsiasi cosa, anche il razzismo. Ma oggi la gente sa che lo Stato c'è, e quindi non c'è alcun rischio di razzismo, perché c'è un governo, ci sono forze politiche che fanno le leggi volute dal popolo". Il leader della Lega Nord ha ribadito con forza quindi che "non si faccia confusione: se non fosse passata la legge Maroni ci sarebbe stata una situazione più critica. Ma il mondo cambia usando criteri di legalità. E' questa la vita che abbiamo seguito e che continueremo a seguire"

E se Bossi ci tranquillizza che deriva razzista non ci sarà allora possiamo dormire tutti sonni tranquilli.

Solo una cosa mi vien da dire: "Ma andatevene a FAN CULO"


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. RAZZISMO bossi berlusconi maroni onu immigrati

permalink | inviato da neutronik80 il 15/5/2009 alle 20:10 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
POLITICA
3 marzo 2009
Chi ha paura delle ronde?


Io ho paura delle ronde.
Questi personaggi non sono ne poliziotti ne carabinieri, ma gente normale, incazzata e a piede libero. Niente possono fare. Sono disarmati ma devono garantire la sicurezza ai cittadini. E come possono farlo se sono disarmate? Ma io non ci credo che sono disarmate. Sono branchi di uomini e donne volontari che, senza arimi (e chi ci crede), si aggirano nei quartieri più a rischio e quando vedono una donna o un uomo in difficoltà non devono far altro che avvertire la polizia o i carbinieri che sono gli unici e i soli a poter intervenire...
Certo che sono utilissime queste ronde!!! Ma perchè sprecare energie in un modo così sciocco e pericoloso? Non sarebbe meglio abolire le ronde ed utilizzare questi fondi destinandoli a polizia e carabinieri?? Io mi sentirei più sicuro se nel mio quartiere ci fosse un poliziotto in più piuttosto che queste maledettissime ronde!!! E poi chi si prende cura di queste ronde? Chi è che garantisce che questi cittadini tanto vogliosi di fare gli eroi non utilizzino il loro strapotere per "punire" coloro che reputano colpevoli?? Non mi meraviglio se in futuro leggeremo: "gruppo di ronde aggredisce immigrato" 
"omosessuale picchiato da ronde"
"rom ucciso da un branco di ronde"
Poichè, in questo dato momento storico, molte di queste categorie sono soggette a violenza e denigrazione, sarà facilissimo travare qualche valida scusa che "costringa" le ronde a dover utilizzare violenza contro di loro!!!
Essendo le ronde, costituite da persone "non addette ai lavori" ed essendo queste persone in continuo contatto con malfattori, quanto c'è da fidarsi di loro? Quante possibilità ci sono che i cittadini aderenti alle ronde entrino in contatto con gli spacciatori? Quante possibilità ci sono che nasca una sorta di pariamoci il culo a vicenda? "Io ti faccio sapcciare tranquillamente se tu mi dai la roba gratis"
"Io ti lascaio prostituire qui se tu me la dai gratis!"
Io credo che ci siano tante possibilità che nascano di questi rapporti...
Pertanto mi sento tranquillamente di dire "IO HO PAURA DELLE RONDE!"

POLITICA
11 febbraio 2009
L'Italia è a rischio contagio di alcune malattie

Questo è quanto potrebbe accadare al bel paese grazie alla legge che permetterebbe ai medici di denunciare i pazienti extracomunitari o comunque irregolari. Molti cominciano a non presentarsi più al pronto soccorso. Con il rischio che aumenti il contagio di alcune malattie.
Se sei extracomunitario irregolare e sai che il tuo medico ti può denuciare sicuramente non passi al prontosoccorso anche se non stai bene o se hai qualche strano sintomo.
Sono in molti a ritenere che con questi provvedimenti nascerà una sanità parallela che si occuperà di tutti coloro che non possono rivolgersi alle strutture istituzionali per paura di essere denuciati.
"Non c'è dubbio - commenta il professor Valerio Gay, docente di medicina d'urgenza e responsabile del pronto soccorso - questo è già l'effetto della paura: solo una settimana fa, gli immigrati erano di più. Credono che la nuova legge sia in vigore e non vengono più. Che cosa significa lo capiremo tra qualche mese. Il pronto soccorso  è la "sentinella" della salute di una città. Qui scattano gli allarmi e si può porre rimedio a rischi improvvisi. Ha presente la tubercolosi? L'Istituto superiore di Sanità parla di 5 mila nuovi casi ogni anno e, perché si diffonda, basta che il malato respiri in un ambiente chiuso. E la meningite? Che cosa capiterà se i genitori clandestini, per paura, non ci porteranno più i loro figli che stanno male? Qui, in queste stanze, abbiamo scoperto il primo caso in Italia di febbre dei Balcani: sarà ancora possibile dopo?".
Nessuno si è posto il problema che spaventare i pazienti possa provocare una vera e propria
ondata di malattie in Italia? 
Qualcuno, "lassù", si è chisto quali potrebbero esseregli effetti per  tutti noi se un extracomunitario con tubercolosi non si fa curare per paura di essere cacciato?!?!?!?!?

Solo noi italiani possiamo essere così poco furbi da apprezzare provvedimenti del genere!!!!
Che STUPIDI!!!

POLITICA
25 gennaio 2009
Visto che bisogna sempre avere il senso della leggerezza e dell'umorismo (Silvio docet) scherziamo un pò sulla mamma morta di Berlusconi!!!

Lo so che adesso tutti mi daranno contro... ma non capisco perchè sulle situazioni che non gli appartengono (gay, ebrei, immigrati, donne stuprate, indigenti, minoranze ecc ecc) il premier può sempre scherzare e fare battutacce (anche indegne e cattive) e noi poveri disgraziati dobbiamo abbassare la testa e dire "è il nostro premier, dobbiamo solo che tacere". Sta volta mi son rotto le palle. Lui vuole scherzare e sdrammatizzare sulle donne vittime degli stupratori? Che lo facesse. Io, guarda un pò, voglio scherzare su sua madre... tiè!!! Perchè lui può tutto e io no???? Dove sta scritto?
Ma che andasse a fanculo!!!!

POLITICA
10 gennaio 2009
Berlusconi s'incula Bossi e gli dice di no!
La lega, del malandato e morente Bossi, voleva far pagare agli immigrati il permesso di soggiorno!!!! 50 € avrebbero dovuto pagare...
Ma Silvio Berlusconi ha detto NO!!!! Ogni tanto il vecchiaccio malefico si rinsavisce... ma tranquilli... a breve ci sarà qualche altra batosta a far si che la nostra cara Italia finisca nuovamente sommersa da un cumolo di Merda Berlusconi... E' solo questione di tempo...

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. immigrati berlusconi bossi merda

permalink | inviato da neutronik80 il 10/1/2009 alle 13:38 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
POLITICA
17 giugno 2008
Muoiono 150 immigrati, Pdl e Lega esultano...

 ...150 immigrati in meno in Italia.


Povera gente. Si deve essere particolarmente disperati per decidere di tentare l'ultima carta nella razzista Italia.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. immigrati

permalink | inviato da neutronik80 il 17/6/2008 alle 9:40 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
POLITICA
19 maggio 2008
Anche gli Africani bruciano gli immigrati
 


Mentre l'italia si preoccupa dello scudetto dell'Inter in Africa, a Johannesburg, gli immigrati provenienti dallo Zimbabwe e dal Mozambico vengoni bruciati vivi (Italia Docet)
Gruppi di persone armate di machete e di armi da fuoco da una settimana attaccano gli stranieri, accusati di accaparrarsi il lavoro e di contribuire ad elevare il tasso di criminalità.
Per ora 18 sono i morti constatati.




E pensare che c'è gente che dice che gli africani sono delle bestie...  Nella tanto civile Italia succede lo stesso!!!



Campo Rom bruciato a Ponticelli (NA)
POLITICA
15 maggio 2008
Aiuto, aiuto "allo straniero"
L'italia è in guerra!!! Una guerra spietata e dura contro gli stranieri, gli immigrati, i rom....
3 ragazzini uccidono una donna incinta gettandola in un pozzo,
Verona vede uccidere un ragazzo per aver i capelli troppo lunghi,
a Viterbo tre dementi danno fuoco ai capelli di un compagno,
lo sgomento di una madre che per non vedere la propria figlia innamorata di una donna la accoltella...
cI SONO tante altre notizie di cronaca nera, nerissima che riguardano GLI ITALIANI ma le prima pagine dei giornali e gli interventi di tutti o quasi tutti i politici di destra sono destinati agli immigrati.

In Italia si sta assistendo ad un vero e proprio sterminio degli stranieri, rom, immigrati, clandestini...

Si vara la "il reato d'immigrazione clandestina"... a breve ci sarà anche il reato di "povertà"
A Napoli si buttano Molotov nei campi Rom,
Genova protesta, contro i rom, fermando il traffico
Il
blitz contro gli immigrati con centinaia di arresti e l'istituzione di commissari straordinari per il problema nomadi
Il "
pacchetto sicurezza"
Smantellamenti campi nomani
E tanta violenza

E' giusto attuare politiche che regolino i flussi migratori o che cerchino di migliorare la vita degli italiani, ma da qui ad attuare una politica basata sul terrore e sulla paura dello straniero mi sembra SCONVOLGENTE. Si sta creando un clima di odio allucinante. Le persone per strada parlano dei rom o comunque degli stranieri con termini violenti e disdicevoli. Adesso non si aspetta più... la gente passa ai fatti. Buttare molotov in campi nomadi è la quotidianità. Le persone applaudono...
Ma nessuno si interroga sul fatto che i permessi di soggiorno tardano ad arrivare costringendo gli immigrati a vivere in situazioni di clandestinità dovendo poi sottostare alla legge della microcriminalità. Nessuno indice politiche di integrazione e di sensibilizzazione al problema immigrazione.
E come se ogni straniero in italia avesse una pistola carica puntata alla tempia.

Ma nel contempo (specialmente al Nord, ll nord dei leghisti) gli immigrati sono numerossissimi, soprattutto quelli sprovvisti di documenti. E che succede???? CHE GLI STRONZI che gridano "all'immigrato" sono GLI STESSI STRONZI che poi li assumono in nero nelle fabbriche come manovali o come muratori o come imbianchini....  E CERTO!!! UN IMMIGRATO COSTA POCO, PUO' ESSERE SFRUTTATO, PUO' ESSERE CACCIATO QUANDO SI VUOLE!!!!!!

CHE PAESE DI MERDA!!!
POLITICA
13 maggio 2008
Brescia e Mantova... Boom di clandestini... E meno male che c'è la Lega!
Sto Bossi parla e stra parla e poi che devo sentire??? Che al Nord ci sono più clandestini irregolari che nel resto d'Italia?

La presenza più forte di irregolari è al Nord: il vetta alla classifica si trova Brescia (32,0 clandestini ogni mille abitanti) seguita da Mantova (29,8) e da Modena (25,5). In Lombardia Bergamo è la seconda (8° posto nazionale con 19,5 su mille) e precede anche Milano (tredicesima con 17,7); quarto posto regionale a Lodi (16 su mille).

Questi promettono fuoco e fiamme (in tutti i sensi) contro l'immigrazione clandestina e poi che devo sentire????
Ma si stessero zitti che fanno più bella figurra. Piuttosto che promuovere politiche di odio e di intolleranza verso queste persone che cercano una vita migliore in Italia, dovrebbero promuovere politche che favoriscano l'integrazione e la facile convivenza tra immigrati ed italiani.
Ma questi sanno solo pensarre ai cazzi loro? La solidarietà sanno cosa sia?
Che brutte persone, aride e senza un briciolo di sentimenti. VERGOGNOSI.
POLITICA
7 maggio 2008
Le schifezze di Roberto Calderoli...siamo un popolo di serie Z! Un popolo di merda... che vergogna.
 

QUESTO QUI E' CALDEROLI.
VI PIACE? VI SENTITI RAPPRESENTATI DA QUESTO????

SUI GAY
"La civiltà gay ha trasformato la Padania in un ricettacolo di culattoni... Qua rischiamo di diventare un popolo di ricchioni"

Pacs e porcherie varie hanno come base l'arido sesso e queste assurde pretese di privilegi da parte dei culattoni... 

<< Mah, credo di sì, lui ha proprio dei punti cardine che assolutamente vuole che sian rispettati, non solo una promozione della famiglia, per esempio, ma anche un contrasto alla famiglia fatta tra due persone di sesso identico: a me, francamente, la vista occasionale ai telegiornali di due uomini o due donne che si baciano fa un po' schifo, però non voglio passar per bacchettone... Ma che dopo si arrivi persino all'adozione di bambini da parte di coppie del genere, senza sapere chi è il papà e chi è la mamma... francamente mi lascia sconcertato. >>

SUI NERI
<<Quando dico che la nazionale francese è formata da neri, musulmani e comunisti, dico una cosa oggettiva ed evidente. La Francia è una nazione multietnica, visto il suo passato colonialista, cosa di cui io non sarei fiero. Ma non è colpa mia se alcuni sono rimasti perplessi davanti ad una squadra che ha schierato sette neri su undici giocatori e se Barthez (il portiere) canta L'Internazionale al posto della Marsigliese e se altri preferiscono La Mecca a Betlemme.>>

SU NAPOLI
<<La fogna va bonificata e visto che Napoli oggi è diventata una fogna bisogna eliminare tutti i topi, con qualsiasi strumento, e non solo fingere di farlo perché magari anche i topi votano>>

 <<Ambulanze assaltate, come non accade nemmeno nei Paesi in guerra, incendi urbani, guerriglie con la polizia: tutto quello che sta succedendo dimostra che Napoli non è Italia. »
 
SULL'ESTERO
 « Andremo a Bruxelles noi padani, porteremo un po' di saggezza della croce a quel popolo di pedofili! >>
 
SUGLI IMMIGRATI
<<Che tornino nel deserto a parlare con i cammelli o nella giungla con le scimmie, ma a casa nostra si fa come si dice a casa nostra>>

 <<Dare il voto agli extracomunitari, non mi sembra il caso, un paese civile non può fare votare dei bingo-bongo che fino a qualche anno fa stavano ancora sugli alberi, dai »

Sulle sue leggi
"una porcata» così definisce la  legge elettorale, di cui egli stesso era stato coautore, e quindi da quel momento conosciuta come legge elettorale "Porcellum",

Sull'Islam
 La notizia della maglietta blasfema (indossata in occasione di una sua diretta al tg1) viene pubblicata dal giornale Iraniano Iran Daily. Il 17 febbraio in una violenta protesta contro il Ministro, davanti al Consolato Italiano di Bengasi, in Libia, la polizia libica spara sulla folla, uccidendo 11 manifestanti. Calderoli si dimetterà il 18 febbraio 2006, dopo esplicita richiesta dall'intero governo e da tutta l'opposizione, oltre che dal richiamo del Presidente della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi che invoca "comportamenti responsabili" per chi ha "responsabilità di governo".

POLITICA
24 aprile 2008
Alemanno: come ti convinco a votarmi!!! Ascolta e stupisciti!!!
http://tv.repubblica.it/home_page.php?playmode=player&cont_id=19675

Ascoltare per credere!!!!

Io sono senza parole! Ma davvero si può votare una persona così? Quest'odio che sta infondendo nei confronti di immigrati è davvero PERICOLOSO. Ho il vago sospetto che a breve quest'odio sarà esteso ad altre categorie di persone!!!! Questo Alemanno è proprio figlio di HITLER!!!
 

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. ALEMANNO HITLER IMMIGRATI ODIO

permalink | inviato da neutronik80 il 24/4/2008 alle 14:46 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
POLITICA
24 aprile 2008
Fini, Berlusconi e Alemanno: Che brutta fine! Povera Italia



Povera Italia! Che brutta fine!!! Siamo nelle mani di gente che pensa solo ed esclusivamente ai loro interessi. Gente che più che far politica sembrano fare televisione. Sembrano valletti e vallette pronti a tutto pur di sfondare! CHE VERGOGNA!
Allora, Gianfranco Fini ieri se ne andava in giro a BOCCEA a chiedere permessi di soggiorno agli IMMIGRATI E LORO, più stupidi che mai gli rispondevano pure! Col CAZZO che io gli  mostravo il mio permesso di soggiorno!!!! MA non ho capito sto Gianfranco Fini, chi si crederebbe di essere????
Alemanno, invece, sta facendo la sua campagna ellettorale (domenica ci sarà il ballottaggio a Roma tra lui e Rutelli) basandola sulla PAURA DELL'IMMIGRATO, DEL ROM O DEL RUMENO. Ogni scusa è buona per additarli come stupratori, assassini, persone senza cuore e senza permesso di soggiorno che vengono in Italia a stuprare ed uccidere i nostri cari!!! Pare che solo loro commettono certi tipi di violenze!!! RAZZISTA FASCISTA! <<Espelleremo circa 20 mila immigrati>> Oltremodo il nazista Alemanno si è facilmente innamorato di Storace tanto da esser felice del suo appoggio, ma come dice Rutelli <<Non è un grande guadagno per Alemanno avere questa alleanza, perché Storace, nei cinque anni che ha governato la Regione Lazio, non ha lasciato rimpianti ma un pò di inchieste giudiziarie aperte>>
E Berlusconi in tutto ciò cosa fa??? Vabbè a parte essere la Moira Orfei/Cher della politica italiana a quanto leggo su alcuni blog (http://www.spetteguless.blogspot.com/) Silviuccio ha dichiarto all' UE che è più importante occuparsi dei TRASPORTI, piuttosto che dei diritti degli OMOSESSUALI!!!!
BASTARDO!!!!! MI AUGURO CHE TUTTI I TUOI FIGLI DIVENTINO GAY E LESBICHE!!!!

POLITICA
13 marzo 2008
Berlusconi e i gay: «l'orientamento sessuale non può essere né un motivo di discriminazione, né di particolare tutela».
Il cavaliere Silvio Berlusconi si sbottona (per fortuna non i pantaloni, perchè il suo "coso" raggrinzito nessuno vuole vederlo) sui gay.

«apertissimo per quanto riguarda i diritti individuali, chiuso per quanto riguarda l'equiparazione alla famiglia tradizionale. La famiglia, infatti, ha una funzione sociale che le altre forme di convivenza non hanno».
«L'orientamento sessuale non può essere né un motivo di discriminazione, né di particolare tutela».
E se gli viene chiesto come si comporterebbe se suo figlio fosse omosessuale Berlusconi così risponde «Lo rispetterei. E lo circonderei di amore».

Della serie: solo amore, ma niente diritti. A questo figlio mio voglio un gran bene però gli nego tutti i idirtitti fondamentali! E se lo odiasse? Lo manderebbe ad Auschwitz?

Gay di destra fate ancora in tempo; CAMBIATE SPONDA. Per voi si prevedono periodi neri...
POLITICA
4 marzo 2008
Auschwitz... il ritorno!




Dalla Santanchè alla Mussolini, da storace a Roberto Fiore, Da Berlusconi a Calderoli, da Papa Ratzinger a Paola Binetti, da Bossi a Fini tutti vorrebbero per immigrati, clandestini, gay, musulmani, islamici, tossicodipendenti, pedofili un ritorno ad Auschwitz.
Almeno questo è quello che IO penso quando li vedo o li sento parlare!

POLITICA
27 febbraio 2008
Daniela Santanchè a Matrix: L'Italia Agli Italiani...


Ieri Danielona è stata ospite di Mentana nel salotto di Matrix..
Sul finire della trasmissione ha più volte ripetuto "L'Italia agli Italiani..."
Fortunatamente si è fermata, ma si capisce benissimo che Danielona, miss sopracciglia rifatta, avrebbe tanto voluto dire L'ITALIA AGLI ITALIANI, FUORI EBREI E AFRICANI.
Non ha avuto il coraggio (e meno male) di dirlo ma ha ampiamente dimostrato cosa vorrebbe fare agli immigarti, specialmente quelli clandestini. Li vorrebbe prendere a calci nel sedere...
Ma che santa donna!!! Ha un cuore enorme!
Ha anche avuto il corggio di dire che lei quando incontra una maestra abbassa lo sguardo perchè è in soggezione. La Santanchè si vergogna perchè ritiene che le maestre
guadagnino troppo poco.
E' voglio vedere, dico io,
CON TUTTI I SOLDI CHE VOI POLITICI VI PRENDETE!!! E' PIU' CHE LOGICO CHE RIMANE BEN POCO PER GLI ALTRI.
 CARA DANIELA ABBASSATI LO STIPENDIO,MAGARI VAI UNA VOLTA IN MENO A FARTI DISEGNARE LE SOPRACCIGLIE E COSI' DAI IL BUON ESEMPIO.
ALTRIMENTI TACI!


PS
comunque notavo che le donne della destra amano esibire le loro pudenda. Vedi la Mussolini e le micro tette! Aricopritiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii. Non vedi che hai le tette più mosce delle orecchie del cocker?


sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte

 

 

 





banner200x175













Ultimo Film Visto: 
     
          
                Voto 4


Il Libro Che Sto Leggendo




Ultimo libro letto



La serie tv che sto guardando




Ultima serie tv vista: LA TATA 

          VOTO 10






Prima di tutti vennero a prendere gli zingari e fui contento perchè rubacchiavano.
Poi vennero a prendere gli ebrei e stetti zitto perchè mi stavano antipatici.
Poi vennero a prendere i comunisti ed io non dissi niente perchè non ero comunista.
Un giorno vennero a prendermi e non c'era rimasto nessuno a protestare
 
Bertold Brecht

 

 











Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha responsabilità per quanto riguarda i siti cui è possibile accedere tramite i collegamenti interni al sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Il fatto che il blog offra questi collegamenti non ne implica l'approvazione, sulla cui qualità , contenuti e grafica l'autore declinapertanto qualsiasi responsabilità, così come declina responsabilità di qualsiasi tipo sui commenti inerenti ai post. Inoltre questo sito contiene, tra le altre cose, immagini di nudi. La sua visione, quindi, è consigliata ad un pubblico maggiorenne. 

 


Poor is the man whose pleasures depend on the permission of another




IL CANNOCCHIALE