.
Annunci online

rossoshocking
dove tutto è famiglia
POLITICA
8 giugno 2009
L'Italia ferma Berlusconi. Il cavaliere schiacciato!!!


 Altro che il 45% dei voti. Il risultato elettorare è stato un fragoroso FLOP per il cavaliere Silvio Berlusconi. Nonostante si fosse candidato personalmente, (annunciando che il 70% di coloro che avessero votato PDl l'avrebbero scelto direttamente) il PDL si ferma al 35% devi voti. Buon risultato, ma sicuramente non quello ausipicato dal tracotante Silvio. 10 punti in meno sono tanti!!! Ma l'aspetto più divertente è che il vecchio Berlusconi non è riuscito a portare il suo PDL come primo partito del PPE. Il suo sogno è andato a farsi friggere!!! La troppa arroganza e tracotanza non paga, qualcuno dovrebbe ricordarglielo.
E' giusto ricordare che, ancora una volta, il PD delude con un modesto 26 %.
I Radicali salgono al 3%, nonostante la scarsa visibilità che hanno avuto durate la campagna elettorare. Questo è un gran bel risultato.
I partiti comunisti come al solito sono alla deriva. Insieme avrebbero superato la soglia di sbarramento del 4%, ma da soli hanno fatto (purtroppo) SCHIFO!!!!
Di Pietro e la sua Italia Dei Valori possono felicitarsi per un risultato strepitoso,
A scandalizzare è lo strapotere della Lega che arriva al 10,4% dei voti. Segno di una deriva razzista e xenofoba che porterà altri polentoni ad occupare i banchi dell'Europarlamento.

cinema
27 maggio 2008
Ancora flop per Monica Bellucci...
Sanguepazzo, l'ultimo film della diva più cagna della storia del cinema non funziona al botteghino.
Nel primo week-end di programmazione incassa solo  226,261,18 €
Il film distribuito in 159 sale,  si posiziona al 5° posto dopo WHAT HAPPENS IN VEGAS e 
SUPERHERO MOVIE...

Cara Monica, se solo facessi un pò meno la Bellucci e un pò più l'attrice le cose ti andrebbero meglio...

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. flop monica bellucci

permalink | inviato da neutronik80 il 27/5/2008 alle 23:10 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa
musica
26 febbraio 2008
SANREMO 2008: FLOP COLOSSALE, solo il 35 % di Share.
SANREMO 2008:

Ma che bella notizia!.

La prima puntata di ieri di Sanremo è stata un flop colossale. Parlo dei dati auditel.
Lo scorso anno Pippo Baudo e la bellissima Michelle Hunziker aveva totalizzato nella prima parte una media di 12 milioni 452 mila telespettatori, pari al 43,80% di share e, nella seconda, una media di 6 milioni 759 mila, con il 47,08%.
Quella di ieri ha ottenuto nella prima parte 9 milioni 518 mila telespettatori pari al 35,01% di share e, nella seconda, 4 milioni 818 mila con il 39,44%. Facendo dei rapidi calcoli si arriva a 7 milioni 68 mila spettatori con il 36,46% di share (la media delle due parti)
Per dirla in parole povere ha fatto SCHIFO, MA PROPRIO SCHIFO.
Quanto godo. Sono felice proprio.
Ma da cosa è dovuta questa incredibile e clamorosa sconfitta?
Quello portato in scena ieri è stato il Festival della mediocrità.  A parte qualche canzoncina carina il nulla più totale. A Chiambretti hanno tagliato le gambe (ancora di più?) impedendogli di fare del suo meglio. Ma come si può imprigionare un comico, un personaggio tanto geniale come lui all'interno della seriosa tmosfera sanremese?
Pippo Baudo, vabbè poveraccio. E' proprio noioso, antico, superato, palloso, antipatico, con la parrucca. Tiè!
La povera valletta (Andra Osvart) oltre a fare la bellona, anzi bellissima e a dimostrare di essere anche parlante non ha potuto nulla di fronte a tanta noia e a tanto vecchiume...
Poveracci...

PS
IMPORTANTE!
NON CONFONDETE LO SHARE CON CHER.
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte

 

 

 





banner200x175













Ultimo Film Visto: 
     
          
                Voto 4


Il Libro Che Sto Leggendo




Ultimo libro letto



La serie tv che sto guardando




Ultima serie tv vista: LA TATA 

          VOTO 10






Prima di tutti vennero a prendere gli zingari e fui contento perchè rubacchiavano.
Poi vennero a prendere gli ebrei e stetti zitto perchè mi stavano antipatici.
Poi vennero a prendere i comunisti ed io non dissi niente perchè non ero comunista.
Un giorno vennero a prendermi e non c'era rimasto nessuno a protestare
 
Bertold Brecht

 

 











Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha responsabilità per quanto riguarda i siti cui è possibile accedere tramite i collegamenti interni al sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Il fatto che il blog offra questi collegamenti non ne implica l'approvazione, sulla cui qualità , contenuti e grafica l'autore declinapertanto qualsiasi responsabilità, così come declina responsabilità di qualsiasi tipo sui commenti inerenti ai post. Inoltre questo sito contiene, tra le altre cose, immagini di nudi. La sua visione, quindi, è consigliata ad un pubblico maggiorenne. 

 


Poor is the man whose pleasures depend on the permission of another




IL CANNOCCHIALE