.
Annunci online

rossoshocking
dove tutto è famiglia
POLITICA
23 giugno 2009
Picchiata per difendere un amico gay. Ragazza napoletana rischia di perdere un occhio

 

Nuovo episodio di intolleranza, violenza e indifferenza a Napoli. Una 26enne è stata brutalmente aggredita da alcuni skinhead dopo essere intervenuta per difendere un amico gay. La ragazza è stata presa a calci e pugni nella notte tra domenica e lunedì in piazza Bellini. A causa delle ferite riportate è stata ricoverata presso l'ospedale Vecchio Pellegrini. Ora rischia un occhio. Nessuno dei presenti è intervenuto.

Secondo quanto riferito dalla 26enne, ad aggredirla sono stati quattro o cinque ragazzi, forse minorenni. In sella ad alcuni scooter, gli skinhead prima hanno iniziato scorazzare tra la piazza e via Santa Maria di Costantinopoli, poi hanno insultato l'amico omosessuale con cui stava chiacchierando. Tutto è iniziato con qualche commento volgare e offensivo su un marsupio, poi la lite è subito degenerata e si è passati a spintoni e schiaffi.

La giovane avrebbe cercato di proteggere l'amico. Nella lite però la ragazza è stata colpita con efferatezza al viso con pugni e calci. Ora rischia di perdere l'occhio. Nessuno dei presenti è intervenuto. C'era anche chi passava, guardava e se ne andava. I carabinieri stanno indagando sul caso. Non è la prima volta che in piazza Bellini si verificano episodi di intolleranza nei confronti dei gay. La scorsa settimana delle persone sedute ai tavolini sono stati coperti con la schiuma degli estintori. Due anni fa ci fu l'aggressione ai danni di due ragazzi.


E LA CARFAGNA CHE FA...?????? L'ennesima blefaroplastica?!?!?!?!?!?


E Berlusconi che fa per fermare il dilagare dell'omofobia?????

Fa festini zozzi a casa sua...

POLITICA
12 giugno 2009
Ecco perchè serve il Gay Pride!!!!
 11 Giugno - Ennesima aggressione a sfondo omofobo. A farne le spese questa volta è una coppia gay americana. I due uomini, uno di 34 italo americano ma residente a Roma, e uno 27 anni ospite dell’amico nella capitale, sono stati aggrediti mentre passeggiavano tenendosi per mano a Campo dei Fiori. Un gruppo di 5-6 ragazzi appena maggiorenni si è avvicinato alla coppia in via del Biscione, e coprendo i due di insulti verbali, ha iniziato a colpirli sistematicamente con violenza. Gli aggressori hanno sbattuto a terra uno dei due uomini, che, sbattendo contro un sasso, ha perso i sensi ed ha iniziato a sanguinare dalla testa. Creduto morto, i balordi sono fuggiti verso Campo dei Fiori, dove si sono dileguati. In seguito le vittime sono state soccorse e portate in ospedale!!!!

Ma quella grandissima STRONZA della Carfagna cosa CAZZO fa????
sessualità
29 gennaio 2009
Ma come può, a voi maschietti etero, piacervi la xxx? VM 18 ANNI


Ma come si dice... de gustibus non disputandum est!!!
POLITICA
11 ottobre 2008
Mara Carfagna riapre le case chiuse
 


Grazie al disastroso decreto sulla postituzione che porta il nome di miss blefaroblastica andata a male, Mara Carfagna, effetto occhio in attesa della venuta della Vergine Maria, in Italia si sta verificando uno stranissimo fenomeno.
Le prostitute adesso lavorano in appartamento o in night club.
Al via, quindi, la riapertura delle case chiuse. E se prima era difficile individuare una lucciola adesso lo è di più. Come possono essere individuate se lavorano a casa? Mica si possono arrestare tutte le donne vestite in modo equivoco? Perchè se così fosse bisognerebbe cominciare dalle veline e finire con Vittoria Brambilla.
Come i clienti trovano la donna che fa per loro? Semplice! Grazie agli annunci on-line o siti particolari. Il problema racconta Elvira D'Amato, vicequestore aggiunto del Servizio polizia postale e delle comunicazioni è che
"il fenomeno è in espansione, sia in funzione della costante crescita della rete, che della riduzione della prostituzione di strada. Dietro gli annunci online non mancano casi di sfruttamento, ma il reato è difficilmente perseguibile. Due le difficoltà: "Dimostrare il passaggio di denaro e colpire i server, che sono ormai tutti all'estero". 
Un caso per tutti: 12 prostitute romene "fuggite" dalla via Salaria a Roma e ritrovate il 6 ottobre scorso dalla polizia in un sexy bar vicino ad Anzio.

Se prima era difficile tenere a bada il fenomeno prostituzione, adesso grazie a Mara Carfagna sarà impossibile.
Questo è il risultato di quando si prende una sciacquetta qualsiasi, buona solo a mostrat tette e culo in tv e le si fa fare qualcosa di serio ed importante.
Rimandatela a far vedere la fessa in tv!!!

POLITICA
21 agosto 2008
Mara Carfagna è una fannullona, andrebbe licenziata!
II ministro per le pari opportunita', Mara Carfagna, dovrebbe essere "licenziato" dal premier Silvio Berlusconi perché è "una fannullona": la provocazione è del presidente nazionale di Arcigay, Aurelio Mancuso che si chiede dove sia in ferie Mara Carfagna e aggiunge che "di certo rispetto all'omofobia, i diritti di cittadinanza delle persone lgbt non ha mai iniziato a lavorare, per cui si puo' essere certi che non si stia riposando da fatiche inesistenti".

"Quello che ci domandiamo è come un ministro delle Pari Opportunita', dopo mesi di ciondolante permanenza nei suoi uffici, non abbia ancora avuto la decenza di richiedere almeno un contatto con le associazioni nazionali lgbt. Comprendiamo che il ministro non gradisca il contatto con associazioni che tutti i giorni si trovano a fronteggiare in drammatica solitudine omicidi, violenze, discriminazioni, ma sarebbe suo dovere, visto il ruolo istituzionale, farsi coraggio e prender finalmente dimestichezza con una materia di cui da come sembra non conosce quasi nulla".

"Segnaliamo, infine - conclude - che intanto l'omofobia e la violenza non rispettano le vacanze agostane, come confermano gli episodi avvenuti nella capitale negli ultimi giorni, dalle scritte omofobe sui muri di una gelateria della Gay Street all'omicidio dell'architetto".

Mara Carfagna è solo da capire... E' una razzistella, fascistoide di bassa lega e che poteva essere solo scelta come "vetrina" da uno degli uomini politici più indegni che l'Italia potesse avere... La Mara Carfagna rispecchia in pieno i valori socio-culturali di un italietta mediocre e corrotta guidata da un team politico costituito da vecchie glorie oramai andate allo sfacelo.
Inutilre ricordare ciò che era e che probabilmente è ancora Mara Carfagna... una donna che a furia di mostrar VAGINA TETTE e CULO è arrivata a ricporire la carica di MINISTRO AL RAZZISMO!
POLITICA
15 maggio 2008
DOPO AVER FATTO VEDERE FESSA, CULO, TETTE E... BASTA. LA MARA CARFAGNA IN UNA LETTERA A REPUBBLICA DA RAGIONE AL PAPA, Ma al papa gli avrà mandato le sue foto nuda? Gli avrà fatto vedere i suoi viedo in cui balla senza mutande?vm18
 
Caro Direttore,
prendo spunto dall'articolo di Miriam Mafai per approfondire le mie riflessioni sul sostegno alla maternità ed alla famiglia. Comincio col dire, da cattolica, che condivido le parole del Papa quando afferma che la 194 e' una ferita, che oggettivamente ha fatto perdere all'Italia milioni di viteprovocando un danno spirituale e demografico del Paese. E credo che questo sia dovuto soprattutto ad una cattiva ed incompleta applicazione della norma.
Detto questo, da ministro ho la laica consapevolezza che partiamo discutendo della modifica della 194 torniamo a quelle contrapposizioni ideologiche che tutti diciamo di aver superato o di voler superare. Oggi al Paese non serve lo scontro tra guelfi e ghibellini, ma una sana e approfondita riflessione sui temi etici, sul sostegno alla famiglia, alla donna ed alla maternita'.
Sono contraria ad una rottura su questo tema e mi auguro che si possa arrivare ad una completa e puntuale applicazione della norma con l'obiettivo di tutelare il nascituro e disincentivare la madre a fare una scelta che rappresentera' per sempre un buco nero nella sua vita, con pentimenti e sensi di colpa.
Il problema sta nell'incapacita' che fino ad oggi ha avuto lo Stato di sostenere la famiglia e di assisterla. Per evitare l'aborto ed aumentare le nascite servono almeno tre misure sulle quali intendo lavorare sin da oggi. La prima e' la leva fiscale. La seconda e' la pari opportunita' della donna lavoratrice, per lo piu' madre. La terza, una politica socio-assistenziale che 'coccoli' la donna, che la cinga di attenzioni da parte dello Stato.
Come puo' una donna contemporaneamente lavorare, badare ad un anziano a volte disabile ed ai figli senza che nessuno la sostenga? Ecco quindi il contesto in cui si annida la denatalita' e la sperequazione a danno delle donne, che come conseguenza rinunciano a fare figli.
Le donne italiane hanno paura. E noi dobbiamo restituire forza e coraggio con l'assistenza domiciliare per anziani, asili nido a tappeto per i figli e aiuti fiscali alle famiglie numerose. So bene che si tratta di un programma ambizioso e difficile. Ma, come ha scritto Miriam Mafai,: 'Siamo l'unico Paese ormai in Europa che manca un'organica politica a favore della famiglia'. Questo non e' piu' possibile in una Nazione che culturalmente e socialmente ha avuto nella famiglia il suo perno centrale.


Ora mi chiedo cosa penserà il papa della Carfagna. Dopo che per anni si è dimenata per diventare l'oggetto erotico di uomini, ammiccando, mostrandosi nuda, facendo vedere la fessa, proponendosi come "donna da camera da letto" per una sera di sesso e basta...
Dopo tutto questo sta tizia si permette pure di parlare legge per l'aborto????????

Ma facesse vedere la fessa per scopi più utili. Si impegnasse in una campagna di sensibilizzazione sull'USO DEL PRESERVATIVO.... Potrebbe fare una bella pubblicità con in primo piano la sua fessa che viene penetrata da un bel cazzone inguainato dal un BEL PRESERVATIVO....

IPOCRITA!


Nella foto non è ritratta la "vagina" di Mara Carfagna.
Ho deciso di mettere questa foto perchè mi sembra giusto ricordare cosa è la vagina. Visto che in questo, come in alcuni precedenti, ho più volte mensionato quest'organo genitale mi sembrava giusto farvelo vedere così com'è, tout court.
POLITICA
15 maggio 2008
Berlusconi: "In tv politica da trivio" Però la fessa della Carfagna deve essere telegenica visto la fine che ha fatto!
Visto che il cavaliere Berlusconi ha visto in tv una politica da trivio ha ben deciso di non frequentarla più (la tv) se non in occasioni speciali.

E che avrà visto mai? Le super tette di Mara Carfagna messe abbondantemente in mostra a "la domenica del villaggio" o la fessa della Carfagna a prima mattina sulle reti rai?








Ma questa donna se non sbatte la fessa in faccia alla telecamera proprio non si trova!!! Porca miseria devi ballare e mettitelo un cazzo di pantalone. Poi c'era chi criticava la Loredana Lecciso... rispetto alla Carfagna sembra una piuma. Questa si muove come si muoverebbe l'uomo più grasso del mondo. Più che un balletto sembrava di vedere il fruttivendolo che si carica sulle spalle un sacco di patate morte per portarlo al negozio.



Lei insiste. Ritenta e ritenta. Se non mostra la fessa a mezza italia almeno una volta al giorno si sente male! Questo è il classico esempio di come ALCUNE (badate alcune, non tutte) donne purtroppo puntato, come unico modo per far carriera, di far vedere la fessa a tutti e tutte. La mattina e la sera. Su Mediaset e sulla Rai. Purtroppo i suoi tentativi sono stati vani. La fessa della Carfagna non piace, in tv è durata poco. Però ci ha pensato Berlusconi.
Ma quello che le vorrei tanto chiedere è: MA NON E' UMILIANTE DOVER FAR VEDERE LA PROPRIA FESSA A TUTTA ITALIA PER CONQUISTARSI QUALCHE MINUTO DI NOTORIETA'?
E' MAI POSSIBILE CHE SOLO QUELLA SIA L'UNICA ARMA  PER APPARIRE IN TV?



la cosa più penosa, a mio avviso, è che adesso la neo ministra si è incessita volontariamente. Della serie voglio essere credibile e per falo mi faccio brutta,
Poverina è consapevole di essere poco credibile e quindi ha optato per il look da cessa per sembrare più intellettuale. Io al suo posto avrei continuato ad andare in giro con culo e tette da fuori. Sarebbe dovuta rimanere coerente al suo personaggio, solo così avrebbe dimostrato di non essere una di quelle che per far carriera è disposta a mettersi la dignità sotto i piedi e far vedere la fessa a tutta l'Italia. Avrebbe dovuto continuare con il suo "credo" la FESSA e mia e la faccio vedere a tutti e non per questo sono scema. Facendo così ha solo dimostrato di valere molto poco e di essere stata scelta in tv solo perchè faceva vedere la fessa!!!!!!!

POLITICA
13 maggio 2008
Volete vedere la "FESSA - FREGNA - PUCCHIACCA - FICA - PATONZA DI MARA CARFAGNA??? CLICCATE SUL VIDEO
 

Un po' di aria al cervello le ci voleva!!!
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte

 

 

 





banner200x175













Ultimo Film Visto: 
     
          
                Voto 4


Il Libro Che Sto Leggendo




Ultimo libro letto



La serie tv che sto guardando




Ultima serie tv vista: LA TATA 

          VOTO 10






Prima di tutti vennero a prendere gli zingari e fui contento perchè rubacchiavano.
Poi vennero a prendere gli ebrei e stetti zitto perchè mi stavano antipatici.
Poi vennero a prendere i comunisti ed io non dissi niente perchè non ero comunista.
Un giorno vennero a prendermi e non c'era rimasto nessuno a protestare
 
Bertold Brecht

 

 











Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha responsabilità per quanto riguarda i siti cui è possibile accedere tramite i collegamenti interni al sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Il fatto che il blog offra questi collegamenti non ne implica l'approvazione, sulla cui qualità , contenuti e grafica l'autore declinapertanto qualsiasi responsabilità, così come declina responsabilità di qualsiasi tipo sui commenti inerenti ai post. Inoltre questo sito contiene, tra le altre cose, immagini di nudi. La sua visione, quindi, è consigliata ad un pubblico maggiorenne. 

 


Poor is the man whose pleasures depend on the permission of another




IL CANNOCCHIALE