.
Annunci online

rossoshocking
dove tutto è famiglia
televisione
3 giugno 2009
Che fine ha fatto Laura Palmer?

 Chi non ricorda la oramai mitica Laura Palmer, la ragazza morta di Twin Peaks?? Sono passati ben 19 anni e di Sheryl Lee (Laura Palmer) si sono perse le tracce. Evidentemente è stato troppo pesante dover interpretare un cadavere per l'intera serie tv che è scomparsa dallo star system mondiale!!!
Ma chi era Laura Palmer? 
Laura Palmer è una liceale diciassettenne, apparentemente simile a molte altre, ma in realtà profondamente diversa.Di bell'aspetto, brava e di animo gentile, Laura è considerata dai genitori e dalla cittadinanza di Twin Peaks come un modello di perfezione da imitare: tutti la conoscono e la amano. In realtà Laura vive un profondo dramma interiore, legato, come si apprende dalle pagine del suo diario, alla perdita dell'innocenza a causa di un uomo che ella chiama Bob e che abusa di lei dalla prima adolescenza. Laura ha sviluppato un terribile senso di colpa e insieme una profonda e folle ossessione per il sesso, e la consapevolezza di essere un'anima perduta non fa altro che spingerla più giù nel baratro della perdizione umana, da cui ella pensa, fin dalla giovanissima età, di non potersi mai salvare. È anche questa consapevolezza a condannarla a morte: ella si consegna nelle mani del suo assassino mediante il suo agire, in una specie di estremo sacrificio che sembra di capire, alla fine salverà la sua anima.
Ma chi è Sheryl Lee?
Sheryl Lee, figlia di un architetto e di un artista. A Washington (dove il padre lavora) incontra David Lynch che nel 1990 le offre il ruolo di Laura Palmer in Twin Peaks, che nel 1992 da vita al prequel Fuoco cammina con me, film dalla durata di 145 minuti e che racconta gli ultimi sette giorni di vita di Laura Palmer. Tra i due artisti nasce comunque un'ottima intesa professionale tanto che il regista ,grazie ad una scena nel telefilm in cui l'attrice si diverte a ballare mentre fa un pic-nic con l'amica Donna (Lara Flynn Boyle) decide di creare per lei il personaggio di Maddy Ferguson (la cugina mora di Laura). In seguito la appende ad un filo e la alza a sessanta metri da terra per interpretare il ruolo della stregha buona in Cuore selvaggio.
Nel 1992, affiancata da Al Pacino porta in scena a Broadway l'opera di Oscar Wilde Salomè. In seguito inizia una divertente collaborazione con il cinema. Nel 1998 diretta da John Carpenter interpreta il ruolo di una prostituta vampirizzata in Vampires.Nel 2004 vine scelta per interpretare il ruolo di Mary-Alice Young in Desperate Housewives, ma dopo la registrazione della puntata pilota, vienea sostituita da Brenda Strong).
I suoi ultimi successi sono comunque legati alla televisione. Tra il 2005- 2006 partecipa a diversi episodi di One Tree Hill. Nel 2007- 2009 interpreta Andrea nella serie tv Dirty Sexy Money.Dopo aver avuto una breve relazione con l'attore David Duchovny, si sposa con il musicista Jesse Diamond.

cinema
8 novembre 2008
Che brutto corpo che ha Teri Hatcher (Desperate Housewives)


Più che seni mi sembrano orecchie di Cocker
LAVORO
23 febbraio 2008
Casalingo Disperato

                      

                                                  

Vivendo solo mi tocca fare le pulizia, cucinare, lavare, stirare e tentare di tenere ordinata la casa!
Impresa ardua visto che il sono il re del disordine. Ma nonostante questa piccola macchia io mi impegno. Poco, ma mi impegno.
Che dire... esistono le Disperate Housewives ed esisto io, Casalingo Disperato. Sicuramente non sarò sexy come Nicollette Sheridan (Edie Britt), non avrò lo charme di Marcia Cross (Bree Van De Kamp), non avrò il sex appeal di Eva Longoria (Gabrielle Solis), non avrò recitato la parte Lois Lane nel flop "Le avventure di Lois e Clark", interpretato da Teri Hatcher (Susan Mayer) e sicuramente non sarò mai nomitato all'Oscar come accaduto a Felicity Huffman (Lynette Scavo). Ma una cosa la posso dire: Sono Disperato Anche Io. Fa chic dirlo e io lo dico! Tiè!

Ecco la TOP LIST che un CASALINGO DISPERATO come me odia fare:

  1. Lavare i piatti e bagnarmi sempre i polsini della camicia
  2. Dividere i panni colorati da quelli non colorati
  3. Aspettare che l'olio non sia più rovente per poterlo buttare
  4. Rifare il letto la mattina e disfarlo la sera
  5. Mettere i vestiti nell'armadio quando mi spoglio
  6. Aspettare che il WC Net faccia il suo corso
  7. Trovare il programma adatto per la lavatrice
  8. Aspettare che l'acqua bolla prima di poter calare la pasta
  9. Stirare le camice, quando al massimo dal maglione esce solo il colletto o i polsini
  10. Togliere la bustina di plastica del pacchetto di sigarette e buttarla nel contenitore della plastica e buttare il pacchetto vuoto, nel contenitore della carta.
  11. Lavare i piatti quando qualcuno ha mangiato la carne o il pesce.
  12. Pulire la tavoletta del Water quando è sporchissima
  13. Usare prodotti che fanno poca schiuma
  14. Pulire, lavare e asciugare l'insalata. (Evviva quella nelle buste, già bella che pronta)
  15. Scongelare il pane.
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte

 

 

 





banner200x175













Ultimo Film Visto: 
     
          
                Voto 4


Il Libro Che Sto Leggendo




Ultimo libro letto



La serie tv che sto guardando




Ultima serie tv vista: LA TATA 

          VOTO 10






Prima di tutti vennero a prendere gli zingari e fui contento perchè rubacchiavano.
Poi vennero a prendere gli ebrei e stetti zitto perchè mi stavano antipatici.
Poi vennero a prendere i comunisti ed io non dissi niente perchè non ero comunista.
Un giorno vennero a prendermi e non c'era rimasto nessuno a protestare
 
Bertold Brecht

 

 











Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha responsabilità per quanto riguarda i siti cui è possibile accedere tramite i collegamenti interni al sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Il fatto che il blog offra questi collegamenti non ne implica l'approvazione, sulla cui qualità , contenuti e grafica l'autore declinapertanto qualsiasi responsabilità, così come declina responsabilità di qualsiasi tipo sui commenti inerenti ai post. Inoltre questo sito contiene, tra le altre cose, immagini di nudi. La sua visione, quindi, è consigliata ad un pubblico maggiorenne. 

 


Poor is the man whose pleasures depend on the permission of another




IL CANNOCCHIALE