.
Annunci online

rossoshocking
dove tutto è famiglia
POLITICA
21 gennaio 2009
Fini alla Sapienza... quando i fasci entrano all'università
 

Oramai, in questo paese, neanche più il diritto a manifestare e dissentire è possibile esercitare. Non capisco perchè il ragazzo che ha, giustamente, chiamato Fini FASCISTA, sia stato feramto dalle forze dell'ordine.
Ma cosa ancora più grave è quanto affermato dal ridicolo difensore della famiglia, l'avvocato divorzista nonchè onorevole, Ignazio La Russa : "indecente gazzarra" messa in atto da "un gruppo di sedicenti studenti dell'ultrasinistra, comporta la necessità che la questura di Roma ponga le basi per un intervento in grado di far rispettare le leggi a chi ritiene di poter impunemente violare ogni norma penale prima ancora che ogni regola di civiltà politica". E ancora: "Chi vuole scimmiottare antichi comportamenti di violenta privazione delle libertà basilari a chi la pensa diversamente deve sapere che lo stato è oggi in grado di dare pronte e risolutive risposte".
Toni analoghi dal capogruppo dei deputati Pdl, Fabrizio Cicchitto: "Ci auguriamo che l'autorità di polizia intervenga per identificare i responsabili e ponga in essere tutte le iniziative per prevenire in futuro simili episodi".


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. fascisti La Russa Fini la sapienza

permalink | inviato da neutronik80 il 21/1/2009 alle 22:29 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
POLITICA
19 novembre 2008
99 fosse. Ecco i testi incriminati dei gruppi di estrema destra
La musica dei 99 Fosse (nome preso dal gruppo 99 posse scioltosi nel 2005) è di chiaro stampo antisemita, auspica la morte degli ebrei e deride la Shoah e i campi di sterminio.
Su youtube circolavano le loro canzoni, ma a quanto pare non sono più "cliccabili". Ecco i testi che si rifanno ad alcune canzoni note.

05. Himmler (basato su "Gianna" di Rino Gaetano) Himmler Himmler Himmler addestrava le SS, grandi animatori di villaggi per le vacanze. Era obbligatorio per gli ebrei di tutto il ghetto, il problema era sempre quello: "Dove cazzo li metto?" A Dachau, a Mathausen, a Treblinka, ti ho dato una spinta, vai dentro la fossa, tua moglie la doccia, tua figlia Rachele la diamo a Mengele, chi vivrà vedrà! Ma dove vai! Vieni qua! Ma che fai, da Dachau non scapperai! Vieni qua, ma chi sei! Vieni insieme agli altri ebrei Vieni qui, anzi lì, nella doccia col Zyclon B! Vieni qua, ma che vuoi? Dentro i forni i figli tuoi! Himmler Himmler Himmler lui amava tutti i bambini biondi occhi azzurri con le trecce, comunque ariani. Himmler detestava quelgi ebrei, poichè animali ladri naso grosso con la kippah e non pagani. Ma una notta finì il supplizio di tutti gli ebrei, evviva la razza! A morte i giudei, una razza bastarda di mercanti usurai! Chi vivrà vedrà! Ma dove vai! Vieni qua! Ma che fai, da Dachau non scapperai! Vieni qua, ma chi sei! Vieni insieme agli altri ebrei Vieni qui, anzi lì, nella doccia col Zyclon B! Vieni qua, ma che vuoi? Dentro i forni i figli tuoi!

08. Stornello romano (basato su "Stornello romano", canto popolare romano) Aronne regazzino dentro al ghetto voleva da vedè zio Samuele, andò a bottega sua pe' cercallo ma ce trovò un bijetto de Mengele, per progresso della scienza nun poteva avè clemenza! Stateve attenti! Nun sò finiti qua gli esperimenti! Aronne regazzino dentro al ghetto la voleva 'nda sapè 'ndo stav'er nonno, la mamma je rispose: "Fijo bello, ma che, c'hai già guardato dentro al forno?" "Mamma, mamma, che vergogna, credi ancora ar genocidio! Nun ce lo sai? Sò morti tutti quanti de suicidio! Rachele grande troia dentro al ghetto se trastullava al portico d'Ottavia, frattanto che arivò un vecchietto je disse: "Quanto vuoi pe' fà da cavia?" La ragazza non capiva, ma le coscie già s'apriva, era Mengele, il bisturi sfilò e non il pene. La Levi Montalcini da regazza voleva diventare 'na scienziata pe' riscattare la sua razza da anni odiata e perseguitata. Rovistando ore ed ore trova i fogli del dottore. E Porco Dio, con questi vinco i Nobel pure io! Copiando quegli appunti per intero comincia a fà li soldi pe' davero! Li studi le ricerche ch'ha pubblicato e dopo anni il Nobel le hanno dato. "Ma che pumma che sò stata! Soldi e fama assicurata! E bei cojoni! Gli appunti de Mengele erano boni!"

06. Nati sotto la stella di David (basato su "Nata sotto il segno dei pesci" di Antonello Venditti) Ti ricordi quella strada, la bottega di Mosè? Lui prestava i soldi a strozzo alla gente come te. "Tutto quello che voglio è soltanto il 205% e la casa in garanzia, che se per caso non mi paghi domani te la porto via". Nato con la stella, nato con la stella di David! Lui chiedeva gli interessi, incurante dei tuoi guai: orologi e braccialetti e orecchini, casomai! Tutto quel che chiede è soltanto il e la casa in garanzia, che se per caso non lo paghi domani te la porta via, perchè è nato con la stella, nato con la stella di David! Ma un bel giorno di gennaio, era forse il '33, Adolf Hitler cancelliere stabilì e decise che era finalmente il momento di creare le leggi razziali per tutti quegli ebrei che infestavano l'Europa nei campi infami ed usurai nati con la stella, nati con la stella di David! Da quel giorno di gennaio, (romantici) di Mosè non ce n'è più (magari!) stessa fine per Aronne, per Giacobbe ed Esaù ma quel che resta e rimane è solamente sapone e un denso fumo blu! I parassiti dell'Europa da oggi non ci sono più! Morti con la stella, morti con la stella di David! E libertà per noi, che siamo i figli dell'Europa senza rabbini ed usurai! Noi che siamo nati, nati con la croce uncinata!


07. Il gatto e la volpe (basato su "Il gatto e la volpe" di Gianni Morandi e di Edoardo Bennato) Quanta fretta, ma dove corri, dove vai? Non ti hanno detto che qui è in vigore l'apartheid? Io son bianco, e tu sei negro! Questa è una società di nome Ku Klux Klan! Non parlarci dei tuoi problemi, cazzi tuoi! Chi ti da da mangiare, in fondo, siamo noi, e tu dacci, vai pappone, questa è la verità, ma presto finirà! Noi studiamo i tuoi movimenti, non lo sai? La tua casa, i tuoi parenti, i figli tuoi! Dacci solo 4 cappucci ed 1 croce di legno, stanotte brucerai! Non perdere l'occasione, non vedi che è un vero affare, se no poi te ne pentirai! Non capita tutti i giorni di essere inchiodati da due bianchi che si prendon cura di te! Avanti, non perder tempo, sali qua! Quella croce in fiamme è una formalità. Tu ci doni la tua casa e le tue proprietà che un bianco occuperà! Non perdere l'occasione, non vedi che è un vero affare, se no poi te ne pentirai! Non capita tutti i giorni di essere inchiodati da due bianchi che si prendon cura di te! Quanta fretta, ma dove corri, dove vai? Che fortuna hai avuto ad incontrare noi! Noi siam bianchi, tu sei negro, questa è una società di nome Ku Klux Klan di nome Ku Klux Klan di nome KU KLUX KLAN


01. Anna non c'è (basato su "Laura non c'è" di Nek) Anna non c'è, è andata via l'hanno trovata a casa sua, nella soffitta di Amsterdam, ora è sul treno per Buchenwald! Un bel treno prima classe lì nei confini del terzo Reich e poi s'aprono le porte: "Avanti scendi adesso, che fai? Ti chiudi dentro al cesso? No, non puoi! Il capolinea è questo, non lo sai? E segui quella fila di giudei, di giudei!" Caro diario, ti voglio dire che qui è difficile scappare ma ci sono docce per farci lavare, c'è pure Mengele se ti senti male. Una guardia entra e mi chiede "Quanti anni hai?" e senza attendere risposta "Avanti esci adesso, su dai! E porta il tuo diario, se lo vuoi! Ti porteremo a spasso insieme a noi, su, non aver paura, Anna dai, Anna dai!" Adesso lo vedo, è proprio vicino, c'è un grande forno con un camino, uno strano odore che vedo lassù vedo del denso fumo blu! Mi fa mettere in colonna, poi viene davanti a me e mi urla sulla faccia: "Se vuoi ti brucio adesso, se vuoi, oppure io tigasso, con i tuoi, comunque fa lo stesso, tu lo sai. La soluzione è questa per gli ebrei, per gli ebrei!"

I video su youtube sono stati aggiunti da un utente italiano che si firmava  "Karl Gebhardt": era il nome del medico personale di Heinrich Himmler, ministro dell'Interno del Reich, noto per condurre esperimenti nel campo di concentramento femminile di Ravensbrück, utilizzando come cavie le prigioniere polacche e russe.

Per maggiori info 
http://www.stormfront.org/forum/

Nel forum ci sono molti utenti che apprezzano questo genere di musica e che sono fautori di un revisionismo storico che vorrebbe cancellare l'olocausto, visto come qualcosa di puramente "inventato".


In un paese governato dalle peggiori forze di destra (Ciarrapico, Alemanno, Mussolini, Fiore, Fini, Bossi, Calderoli, Berlusconi...) è più che logico che accada questo!!!!
POLITICA
30 ottobre 2008
I vero volto dei ragazzi di destra... agghiaccianti


Sembra l'esercito del diavolo...
Non capisco perchè la polizia li abbia fatti entrare nel corteo che si è tenuto ieri a Piazza Navona. Evidentemente voleva che ci fosse lo scontro. 

 

Questi non sono i ragazzi che lottano contro le ingiustizie messe in atto dal governo Berlusconi, questo è il volto della destra, la destra che da troppo tempo sta governando il nostro paese. Sono i figli dei vari Calderoli, Fini, Alemanno, Ciarrapico, Berlusconi, Bossi, o Mussolini. Sono i figli della violenza, i figli cresciuti seguendo lo slogan Dio, Patria e Famiglia, sono i figli il cui busto di Mussolini è un qualcosa da venerare ed onorare. Sono quei ragazzi che nei loro libri di storia l'olocausto non compare ed Hitler è un martire, sono i figli che amano la Cinghia Mattanza, sono coloro che denigrano, picchiano e umiliano chi è diverso, sono i figli del razzismo. Sono quelli che picchiano i gay ed insultano gli extracomunitari, sono coloro che esultano per le classi per soli stranieri e  godono quando qualcuno da fuoco ai campi Rom...
Questi sono i figli di coloro che ci stanno governando. Sono i figli della violenza e dell'intransigenza!
POLITICA
22 ottobre 2008
Sbirri nelle università: l'Italia si tinge di nero

Silvio Berlusconi, non contento di aver distrutto il sistema scolastico ed universitario italiano afferma:
"Non permetterò l'occupazione delle università. Interverranno le forze dell'ordine". 
Per quanto riguarda il problema delle classi ponte per ragazzi stranieri dice: "Non è dettata da razzismo ma da buonsenso. Conoscere la lingua italiana è necessario''.

Con Berlusconi al governo l'Italia si sta trasformando in uno stato a regime totalitario. Guidata da pecoroni come Bossi, o Fini, il belpaese si sta colorando di nero. Oramai chi la pensa diversamente non ha la possibilità di potersi esprimere. Una politica violenta ed intransigente si sta infiltrando nel nostro paese.
Stanno distruggendo lo stato dalle fondamenta. Andando a toccare le basi sapere (scuola ed università) non fanno altro che dare il via ad una futura generazione di ignoranti cretini che non avranno la forza di potersi ribellare ad un potere malsano e viziato come quello creato da Silvio Berlusconi.
Mandare a casa migliaia di insegnati, eliminare fondi alle università, turn over al 20%, classi per soli stranieri, carcere per le prostitute, pene più severe per gli stranieri è l'inizio di una serie di leggi che mireranno a destabilizzare il paese che finirà per cedere nelle mani del nuovo dittatore Silvio Berlusconi.

A dimostrazione che il piano della Gelmini, sul maestro unico, è una CAZZATA IMMONDA è l'intervento di Daniele Interrante a "Festa Italiana". Durante la trasmissione l'ignorantone per eccellenza ha espresso solidarietà alla Gelmini e si è rienuto felice per la reintroduzione del maestro unico. 
Peggiore pubblicità non la si poteva fare... 

 CHE LE SCUOLE E LE UNIVERSITA' VENGANO OCCUPATE AD OLTRANZA!!!!!
AFFINCHE' LE COSE CAMBINO NON SERVE UNA PROTESTA DI UN GIORNO, MA UNA PROTESTA DI UN ANNO!!!!!
SOCIETA'
15 ottobre 2008
Varese è razzista. Ragazzi bianchi non tollerano i neri

Brinzo, nel varesotto, in una scuola elementare, le maestre avevano deciso d'insegnare l'uguaglianza tra persone ai giovani scolari.

Sono state realizzate alcune sagome di legno, dipinte dagli alunni, raffiguranti dei bambini da posizionare intorno alla scuola, quattro delle quali dalle sembianze africane. Ma l'iniziativa non dev'essere piaciuta a qualcuno, che nella notte ha ridipinto la pelle nera di bianco e i capelli mori sono diventati biondi, cancellando ogni traccia di diversità tra le figure.

Il sindaco si dichiara indignato dall'atto vandalico di stampo razzista, mentre le maestre parlano di “grande amarezza” ed hanno già scritto una lettera aperta con l'aiuto dei bambini.

Io continuo e continuerò sempre sulla stessa linea. Abbiamo un governo che è troppo morbido su questi agormenti e su queste tematiche. Abbiamo un governo che fomenta l'intolleranza e il razzismo, la violenza, l'omofobia e la xenofobia. Abbiamo esponenti come Calderoli/Bossi, Ciarrapico/Fini, Mussolini/carfanga Meloni/Berlusconi, Giovanardi/Maroni. Da loro cosa dobbiamo aspettarci? Degli insegnamenti sulla tolleranza? Degli insegnamenti sul rispetto del diverso? Non credo proprio...
Ma se Alemanno ha fatto della Capitale d'Italia il luogo per eccellenza dove perpetuare violenza e razzismi nei confronti del diverso e delle minoranze, ma se l'Italia, in toto, è nelle mani di un potere che appoggia, o al massimo minimizza e nasconde eventi e delitti razzisti, come possiamo meravigliarci se un gruppo di stronzetti si permette di imbrattare sagome raffiguranti delle persone di colore?
Sarà sempre peggio...

POLITICA
12 ottobre 2008
Ancora schifezze da parte di estremisti di destra: Bandiere bruciate e cori fascisti durante la partita Bulgaria-Italia
In occasione della partita di qualificazione mondiale della  Nazionale contro la Bulgaria, tifosi italiani di destra hanno dato vita a marce e cori di ispirazione fascista. Non contenti hanno bruciato la bandiera bulgara.
La Russa:
"Bisognerebbe chiedere scusa alla Bulgaria. Se fossi stato lì mi sarei vergognato. Non c'è nessuna giustificazione storico-politica per questa gente, sono solo maldestre esibizioni muscolari". 
Non credo proprio che gli esponenti di centro destra siano dispiaciuti da questi eventi. D'altronde, qunado si è trattato di cercare consensi per vincere le elezioni i voti di questa gentaglia gli ha fatto comodo.
Hanno Ciarrapico, hanno la Mussolini, hanno Fini, hanno Alemanno e adesso si meravigliano se certi italiani si comportano così? Ma cosa pretendono? D'altronde, molti di questi esponenti politici, hanno un passato violento e razzista.
Episodi di  tale violenza xenofoba, razzista o omofoba sono da attribuire a un governo che troppe volte ha cercato di camuffare e minimizzare eventi così gravi.
Qui si combatte contro le prostitute, quando ci sarebbe da fare, ben altro, per sistemare le sorti di quest'Italia sempre più razzista e violenta!
POLITICA
18 agosto 2008
L'iltalia di Berlusconi picchia un ragazzo angolano
Con l'entrata in vigore del nuovo governo Berlusconi fatto di ministri razzisti (Bossi, Calderoli) Xenofobi (Maroni, Fini), omofobi (Mara Carfagna) e fascio/Nazisti (Ciarrapico, Mussolini) l'Italia si è, neanche troppo lentamente, mossa verso una linea razzista e xenofoba che suscita lo sdegno anahce degli altri paesi europei. Dopo raid fascisti, azioni punitive contro prostitute e transessuali, attacchi ad omosessuali, leggi contro rom ed extracomunitari, omicidi a stampo fascista (vedi Verona) e atti di bullismo messi in atto da ragazzi di estrema destra (vedi iterbo) l'Italia di Berlusconi questa volta si è schierata contro un ragazo angolano, ma la notizia comunque non suscita l'interesse che meriterebbe.
Ecco cosa è accaduto:
Un’aggressione, di probabile stampo razzista, si è verificata nella notte tra il 14 e il 15 agosto sulla passeggiata a mare di Genova Nervi. Vittima, il figlio di un dipendente del ministero dell’Innovazione dell’Angola, Assuncao Bonvindo Muteba, 24 anni, da quattro anni in Italia, studente alla facoltà di economia dell’Università di Genova. Il ragazzo ha raccontato l’accaduto al quotidiano "Il Corriere mercantile".

L’aggressione Secondo quanto raccontato da Muteba l'aggressione è avvenuta poco dopo le 3 di notte: Muteba era con una ragazza italiana vicino a un locale quando un gruppo di ragazzi l’ha insultato profferendo frasi razziste poi l’ha aggredito con calci e pugni. Muteba ha cercato inutilmente di difendersi, poi è scappato. Sul posto sono subito intervenute le volanti della questura che hanno raccolto la testimonianza di un ragazzo che ha assistito al pestaggio.

Frasi razziste Gli aggressori avrebbero pronunciato frasi pesantissime: "Stasera ho voglia di picchiare qualcuno. Guarda sta passando uno sporco negro... quasi quasi mi sfogo con lui. Puzzi, lo sai negro? Te ne devi tornare al tuo paese, in Africa. Ti ammazzo", avrebbe detto uno di questi. Il ventiquattrenne ha cercato di evitare contatti, senza riuscirvi. Gli otto gli si sono fatti intorno e hanno preso a malmenarlo. Al primo gruppo di aggressori si sono unite altre cinque persone. Solo quando la ragazza ha chiamato la polizia, il gruppo si è dileguato.

Colpi da ogni parte "È stato terribile - racconta il giovane - Mi arrivavano colpi da ogni parte. Al volto, alle gambe, all’addome. Non riuscivo a respirare, non vedevo nulla. E poi gli insulti, terribili. Non voglio neppure ripeterli. Cosa ho pensato in quel momento? Solo a non cadere, a rimanere in piedi. Se fossi finito a terra probabilmente a quest’ora non sarei qui a raccontare questa storia".

POLITICA
31 luglio 2008
Crazy Berluscni: A 5000 famiglie Alitalia costa il lavoro
Cinquemila esuberi, che probabilmente saliranno a quasi 7 mila con AirOne, 90 aerei in arrivo, una cordata di imprenditori pronti ad entrare nella rinata Alitalia con circa 700 milioni di euro. Il piano è pronto a partire. Ma ad una condizione: "I sindacati non devono mettere i bastoni tra le ruote, altrimenti salta tutto", ha detto Silvio Berlusconi nel corso di una cena con i senatori del Pdl. Ed è di nuovo bufera sul piano che dovrebbe salvare la compagnia di bandiera nazionale. 
Walter Veltroni: "È un dramma, a pagare saranno i cittadini". Non solo l'opposizione, ma anche lo stesso presidente della Camera, Gianfranco Fini, chiedono al governo di riferire immediatamente in Parlamento. "Dopo un prestito di 300 milioni, gli italiani si troveranno di nuovo le tasche occupate da un esecutivo che prende loro i soldi" spiega Veltroni che ricorda come "la soluzione Air France prevedesse 2.150 esuberi, mentre Berlusconi ha comunicato che ce ne saranno almeno 5mila".
Per il leader della Cgil, Guglielmo Epifani, "il rincorrersi di voci incontrollate sul destino di Alitalia, che in queste ultime ore evocano un grande numero di esuberi e il commissariamento, destano preoccupazione ed allarme". Le sigle sindacali del settore trasporti dal canto loro, invitano Palazzo Chigi ad evitare scorciatoie e ad avviare il dialogo:
"Serve una diretta assunzione di responsabilità del governo che deve esprimersi con assoluta chiarezza e mettere fine alle indiscrezioni" dicono Filt Cgil, Fit Cisl, Uil trasporti, Ugl trasporti e SdL, non senza qualche strappo all'interno delle nove sigle di Alitalia, con i piloti defilati. "Lo stesso Berlusconi oggi parla genericamente di sacrifici - concludono - ma solo due mesi fa ha determinato il fallimento della trattativa con Air
France".
 

Ma Berusconi che se ne fotte se 5000 o forse 7000 persone rimarranno senza lavoro? Mica sarà lui ad andare a vivere sotto i ponti!!!!

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. alitalia berlusconi airfrance fini veltroni

permalink | inviato da neutronik80 il 31/7/2008 alle 7:45 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
POLITICA
24 luglio 2008
Decreto sicurezza: uccidere un poliziotto è più grave che uccidere una persona qualunque


Perchè
se si uccide un pliziotto si rischia l'ergastolo, mentre uccidendo una qualsiasi altra catergoria di persone (impiegati, maestre, bancari, pittori, cantanti, medici, fruttivendoli, imbianchini ecc) NON SI RISCHIA L'ERGASTOLO?
A me sta cosa fa semplicemente schifo. Come mi fa schifo il dover ricorrere all'esercito nelle città. Cosa cambia tra un poliziotto e un militare? L'arma a disposizione? Abbiamo visto come, sovente, i poliziotti, presi dal troppo potere, abbiano ucciso all'impazzata chiunque gli capitasse sotto tiro. Davvero vogliamo militari che possano fare anche loro questo genere di cose? Poi non meravigliamoci se assistiremo ad una militarizzazione della società civile. D'altrone questo genere di cose accade in Africa e noi, giorno dopo giorno, ci stiamo sempre più avvicinando!!!
Vogliamo parlare dell'aggravante clandestinita? Perchè se a  delinquere è un clandestino le pene sono aumentate di un terzo? D'accordo che abbiamo i razzisti (Fini, Bossi, Calderoli, Mara Carfagna, Mussolini, Ciarrapico, Berlusconi ecc ecc) al governo ma perchè dobbiamo arrenderci a queste politiche xenofobe e razziste? La legge dovrebbe essere uguale per tutti o sbaglio?

Analizzando il pacchetto sicurezza evinco che lo stato italiano si impegna a distruggere e combattere la piccola delinquenza e gli extracomunitari lasciando però ampio potere di delinquere e di commettere ogni tipo di reato alle piu' alte cariche dello stato, che da oggi (o meglio da ieri) hanno il via libera. Gode Berlusconi che ha, così, potuto liberarsi dei suoi avvocati e della magistratura. D'ora in poi potrà fare dell'Italia tutto ciò che vuole. Gli abbiamo consegnato un paese e adesso lui lo distruggerà!!!

Buona fortuta a tutti!

POLITICA
10 luglio 2008
Sabina Guzzanti dice tutto ciò che gli italiani pensano ma che non hanno il coraggio di dire
 



Ebbene sì! Finalmente qualcuno ha avuto il coraggio di dire ciò che milioni e milioni di italiani pensano ma che non hanno il coraggio di dire. Al diavolo chi grida allo scandalo e alla volgarità. Se la gente non si scandalizza per Bossi o Calderoli non vedo perchè scandalizzarsi di fronte frasi forti, ma vere. Volgari, ma vere. Offensive, ma vere. Dov'è il problema? Nella parola pompino? nella parola cazzo?  Roma ha un sindaco che da giovane andava a buttare MOLOTOV contro le persone, un presidente del consiglio che ha apostrofato gli italiani come coglioni, un Casini che è super separato e poi va al family day, preti pedofili, papi in scarpe rosso Prada, politici delinquenti, politici indagati, politici arrestati, politici corrotti, politici ignoranti, politici raccomandati... questo è VOLGARE. Abbiamo politici razzisti (da Bossi alla Carfagna), politici Fascisti (da Ciarrapico a Roberto Fiore) politici indagati (Berlusconi su tutti), politici che vogliono pararsi il culo attraverso la politica (Berlusconi su tutti)... questo è volgare!!!
Non è volgare, invece, che un personaggio pubblico attraverso frasi e vocaboli forti (forse molto più vicine al popolo) fa notare le nefandezze di un sistema politico che fa acqua da tutte le parti.

Sabina Guzzanti, santa subito!
POLITICA
10 giugno 2008
Fini: prego premere due pulsanti alla volta!
 «Ogni due mani, un solo voto». Per risolvere il problema dei «pianisti» in Parlamento, problema che si ripropone a ogni legislatura, il presidente della Camera Gianfranco Fini avanza la sua proposta: per votare, i deputati dovranno premere contemporaneamente due pulsanti, posti «a distanza congrua» l'uno dall'altro, in modo che ogni parlamentare abbia entrambe le mani occupate e non possa votare per i colleghi.

Ma ci rendiamo conto chi sono i nostri politici? E' necessario che si adottino misure del genere per evitare "IMBROGLI?" Siamo ridotti male, ma proprio male! Abbiamo dei politici che più corrotti di così non si può. SONO DELLE MERDE!!! E che si facessero i nomi (se si sanno) di queste merde che imbrogliano!

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. fini pianista

permalink | inviato da neutronik80 il 10/6/2008 alle 19:57 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
POLITICA
16 maggio 2008
Che vergogna!!! Scempio dell'Italia sui giornali stranieri...
Sono davvero sconvolto per quanto sta accadendo. Non solo dobbiamo avere al governo un parruccone vecchio bacucco super indagato come Berlusconi, mnistri farlocchi come Bossi, Carfagna, Prestigiacomo, personaggi squallidi come Schifani, FASCISTI VIOLENTI come Gianfranco Fini o Alemanno e chi più ne ha più ne metta, Ma dobbiamo anche fare la FIGURA DI RAZZISTI CON IL RESTO D'EUROPA!
POLITICA
7 maggio 2008
SBATTI IL MOSTRO IN PRIMA PAGINA: IL NUOVO GOVERNO!!!!!


FOTO TRATTA DA REPUBBLICA

Ministri con portafoglio
Esteri: Franco Frattini; Interno: Roberto Maroni; Giustizia: Angelino Alfano; Economia: Giulio Tremonti; Difesa: Ignazio La Russa; Sviluppo economico: Claudio Scajola; Pubblica istruzione: Maria Stella Gelmini; Politiche agricole: Luca Zaia; Ambiente: Stefania Prestigiacomo; Infrastrutture: Altero Matteoli; Welfare: Maurizio Sacconi; Beni culturali: Sandro Bondi.

Ministri senza portafoglio
Riforme: Umberto Bossi; Semplificazione: Roberto Calderoli; Attuazione Programma: Gianfranco Rotondi; Politiche Comunitarie: Andrea Ronchi; Pari Opportunità: Mara Carfagna; Affari regionali: Raffaele Fitto; Politiche giovanili: Giorgia Meloni; Rapporti con parlamento: Elio Vito; Innovazione: Renato Brunetta

CHE DEPRESSIONE!!! 5 ANNI!!!! 5 ANNI DI BOSSI, DI CALDEROLI, DI MARA CARFAGNA (MAGARI FARA' UN CALENDARIO NUDA ASSIEME ALLA MELONI... ALTRIMENTI CHE CAZZO LE HANNO MESSE A FARE?) DELLA PRESTIGIACOMO, DI MARONI..... ECC ECC
CHE SCHIFO
CHE SCHIFO
CHE SCHIFO
POLITICA
6 maggio 2008
Oggi sto schifato!
Sono schifato perchè ho riflettuto a lungo su quanto sta accadendo. Sono schifato perchè un personaggio politico come Gianfranco Fini dovrebbe solo VERGOGNARSI di essere nato. Non mi interessa se dopo ha rettificato, se è stato frainteso o cose del genere. Da bravo uomo politico quale dice di essere dovrebbe usare un linguaggio tale da NON ESSERE FRAINTESO e comunque asserire che I FATTI DI TORINO sono ben più gravi di quanto accaduto a VERONA  mette in evidenza la sua vera natura. OGGI voglio essere pure io ESTREMISTA. OGGI VOGLIO ESSERE PURE IO VIOLENTO. OGGI VOGLIO ESSERE PURE IO INTOLLERANTE, OGGI VOGLIO ESSERE PURE IO FASCISTA, NAZISTA e per questo dico e sottoscrivo CHE una PERSONA (persona??? Ma quale persona dotata di cuore/cervello oserebbe accostare due fatti [Verona e Torino] così diversi tra loro ordinandoli secondo gradi di  interesse/gravità?).
UNA COSA E' BRUCIARE UNA BANDIERA
UN'ALTRA COSA E' UCCIDERE A SANGUE FREDDO!!!!
Non se ne può più!!!! Questi uomini politici devono sempre essere giustificati. HA BESTEMMIATO! PUNTO E BASTA!!!! E' inutile volerlo per forza giustificare! Dovrebbe fare ammenda, guardarsi allo specchi e sputarsi in faccia e ricordarsi di QUANTO FA SCHIFO! Come uomo politico, come persona scelta a difendere le sorti dell'Italia, ieri, avrebbe solo dovuto manifestare la sua solidarietà alla famiglia di Nicoola e BASTA. Le polemiche sulla questione di Tornino sarebbero dovute essere trattate in altro luogo e altro contesto. BASTA!!!! NON NE POSSO PIU' DI TUTTO STA MERDA CHE STA SOMMERGENDO L'ITALIA E GLI ITALIANI!!!!

QUEGLI STRONZI ERANO NAZISTI??? SI??? BENE. ACCETTATE LA COSA, NON BISOGNA PER FORZA TROVARE UNA GIUSTIFICAZIONE A TUTTO.

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. fini torino verona

permalink | inviato da neutronik80 il 6/5/2008 alle 8:49 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
POLITICA
3 maggio 2008
Se prima dicevo che Giorgia Meloni è BRUTTA ora dico pure che è RAZZISTA INTOLLERANTE ED OMOFOBA. MI FA SCHIFO!
Guardate e giudicate da soli



“Ho amici gay e non ho mai manifestato alcuna forma di repulsione o discriminazione verso il mondo omosessuale, mentre ho manifestato e continuo a manifestare una forma di disappunto verso il Gay Pride, una ostentazione che ho trovato fastidiosissima perché si sono viste scene sinceramente raccapriccianti, scene che fanno male anche ai gay. Le persone omosessuali di buon senso se ne rendono conto meglio di me. Inoltre mi sembra che siamo di fronte a forme di privilegio, altro che discriminazione, considerato che, ad esempio, a me nessuna amministrazione locale ha mai dato dei soldi per andare a manifestare i miei gusti sessuali”.

Nei gay pride si assistono a scene RACCAPRICCIANTI??? E che avrà visto mai??? Fini o Berlusconi  nudi???

Gay Privilegiati??? Lei dovrebbe andare a manifestare per i suoi gusti sessuali??? Ma non ne ha bisogno. E poi i gay non manifestano per poter scopare, ma per avere dei SEMPLICISSIMI DIRITTI. COSA DI CUI LEI NON HA BISOGNO. PRIMO PERCHE' ETERO SECONDO PERCHE' STA IN POLITICA E QUINDI NON SOLO CAMPA CON I NOSTRI SOLDI E POI PERCHE' COME TUTTI I POLITICI E' UNA SCROCCONA

E il family day lo dimentica???

Che amici gay ha??? Poveri a loro. Anzi peggio per loro che frequentano sta tizia qua!! pessima persona!


POLITICA
30 aprile 2008
Fini e Bossi in ANTITESI. Sullo stesso argomento dicono due cose diametralmente opposte!! Che casinari, casinisti.
Fini : "Nostro popolo si riconosce in bandiera tricolore"

Bossi: "Bandiera della Padania e bianco-verde"



Mettetevi un pò d'accordo. Fate quello che vi pare, ma decidetevi. Io sta cazzo di Padania a Bossi gliela darei volentieri.  Ma vedete un pò se in Italia deve esserci al governo un caprone tale... Nel resto del mondo non avrebbe neanche la possibilità di pulire le scarpe all'ultimo degli onorevoli presenti in parlamento. Da noi, invece,  è direttamente al potere!!!!!

Ma perchè non creiamo un altro stato? La PaTania. Stato a se. Staccato dal resto dell'Italia. E a Bossi gli facciamo occupare tutte le più alte cariche. Così vediamo se la smette di rompere le palle!!!

PS
I fucili, usali per spararti. tanto già stai messo male. Non è che faresti un grosso danno.

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Fini Bossi italia padania patania

permalink | inviato da neutronik80 il 30/4/2008 alle 13:10 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
POLITICA
24 aprile 2008
Diluvia sul comizio Pdl a piazza Navona

 Un vero e proprio diluvio si sta abbattendo su Roma e quindi anche su Piazza Navona, dove è in programma il comizio di chiusura della campagna elettorale di Gianni Alemanno, al quale prenderanno parte anche Gianfranco Fini e Silvio Berlusconi.
La piazza è piena a metà proprio a causa della pioggia.



QUANTO GODO!!!!


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Alemanno fini berlusconi piazza navona roma

permalink | inviato da neutronik80 il 24/4/2008 alle 19:29 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa
POLITICA
24 aprile 2008
Fini, Berlusconi e Alemanno: Che brutta fine! Povera Italia



Povera Italia! Che brutta fine!!! Siamo nelle mani di gente che pensa solo ed esclusivamente ai loro interessi. Gente che più che far politica sembrano fare televisione. Sembrano valletti e vallette pronti a tutto pur di sfondare! CHE VERGOGNA!
Allora, Gianfranco Fini ieri se ne andava in giro a BOCCEA a chiedere permessi di soggiorno agli IMMIGRATI E LORO, più stupidi che mai gli rispondevano pure! Col CAZZO che io gli  mostravo il mio permesso di soggiorno!!!! MA non ho capito sto Gianfranco Fini, chi si crederebbe di essere????
Alemanno, invece, sta facendo la sua campagna ellettorale (domenica ci sarà il ballottaggio a Roma tra lui e Rutelli) basandola sulla PAURA DELL'IMMIGRATO, DEL ROM O DEL RUMENO. Ogni scusa è buona per additarli come stupratori, assassini, persone senza cuore e senza permesso di soggiorno che vengono in Italia a stuprare ed uccidere i nostri cari!!! Pare che solo loro commettono certi tipi di violenze!!! RAZZISTA FASCISTA! <<Espelleremo circa 20 mila immigrati>> Oltremodo il nazista Alemanno si è facilmente innamorato di Storace tanto da esser felice del suo appoggio, ma come dice Rutelli <<Non è un grande guadagno per Alemanno avere questa alleanza, perché Storace, nei cinque anni che ha governato la Regione Lazio, non ha lasciato rimpianti ma un pò di inchieste giudiziarie aperte>>
E Berlusconi in tutto ciò cosa fa??? Vabbè a parte essere la Moira Orfei/Cher della politica italiana a quanto leggo su alcuni blog (http://www.spetteguless.blogspot.com/) Silviuccio ha dichiarto all' UE che è più importante occuparsi dei TRASPORTI, piuttosto che dei diritti degli OMOSESSUALI!!!!
BASTARDO!!!!! MI AUGURO CHE TUTTI I TUOI FIGLI DIVENTINO GAY E LESBICHE!!!!

POLITICA
14 aprile 2008
Supposizioni elettorali
Secondo me a sorpresa vincera queste elezioni politiche il Pd. Non posso pensare che gli italiani siano così stolti da credere in un uomo oramai VECCHIO (che potrebbe pure morire durante i prossimi 5 anni... l'età avanza per tutti, pure per lui) sia fisicamente che ideologicamente parlando. Certo è che l'idea di non pagare l'ICI alletta molti, ma SOLO chi la casa già la ha! Io che non ho una casa mia che me ne fotte di non pagare l'ICI?. Vabbè che oramai è una costante della sua campagna elettorale promettere agli elettori che non pagheranno più questa o quella tassa (ultima news è il bollo dell'auto). Ma nessuno si chiede, però, cosa succederebbe davvero se si cominciasse a non pagare più tutte queste tasse. L'economia andrebbe a rotoli. A farne le spese sarebbero come al solito le strutture pubblice... 
Vabbè, ma tanto è inutile... Comunque mi sono reso conto che più le persone sono "indigenti" culturalmente ed economicamente parlando e più sono spinte da un'irrefrenabile voglia di vedere salire al potere il caro vecchio Silvio Berlusconi.
 Valter Weltroni, invece, ha mosso mari e monti cercando di far passare l'idea che il Pd sia il partito delle novità. A cominciare dalla classe dirigente alle idee. Che dire... a me sembra che non ci sia nessuna novità e soprattutto i politici che vi rientrano sono sempre gli stessi. Veltroni, anche lui, le ha sparate grosse. A cominciare dagli stipendi al salario minimo... secondo me se dovesse vincere le elezioni non credo sarà in grado di fare tutto ciò che ha promesso. Ma come si dice... dovendo scegliere il male minore 100 mila volte meglio PD che PDL, calcolando che nel PDL c'è Bossi (pure lui più di qua che di la) la Mussolini, Ciarrapico, Tremoni, Fini (che oramai è diventato lo zimbello del paese, poveraccio) e tanti altri esponenti politici che proprio mi fanno ribrezzo.
Chi altro c'è...
Pierferdinando Casini con il suo partitucolo raccoglierà parecchi voti. Quelli dei bigotti. La Santanchè, invece, prenderà i voti delle femministe disperate (che più che femministe, secondo me, sono solo delle povere casalinghe depresse, frustrate e disperate) solo così si può capire il loro voto dato alla Santanchè. In lei vedono ciò che loro non sono.
In fine la Sinistra Arcobaleno... a me piace tanto, tantissimo purtroppo in questa campagna elettorare giocata tutta sul voto utile (ovvero l'inutilità di votare i partiti "minori") manco fossimo in epoca Dc. Comunque credo e spero che la SINISTRA ARCOBALENO, possa, non solo superare lo sbarramento ma insediarsi come Cristo comanda sia in parlamento che in senato in modo tale da contrastare un pò alle nefandezze del Pdl o alle scelte ideologico-religiose del pd (ricordiamo che nel Pd c'è Paola Binetti, quella con il cilicio, che quando ha visto il Codice Da Vinci, si sarà strappata tutti i peli della figa)

Detto questo, comunque spero che vinca il Pd. Ai posteri l'ardua sentenza!
POLITICA
14 marzo 2008
Vittoria!!! Il 19enne gay non sarà ucciso.
 

gay iraniani in procinto di essere impiccato
Ieri c'è stata l'approvazione da parte del parlamento Europeo con 46 voti favorevoli, 2 contrari e 12 astenuti, della risoluzione d'urgenza promossa dai deputati europei radicali Marco Cappato e Marco Pannella che rivolgeva "un appello agli Stati membri interessati affinché trovino una soluzione comune in modo da assicurare che sia concesso asilo o protezione sul territorio dell'UE a Mehdi Kazami e che egli non sia espulso in Iran, dove sarebbe giustiziato", la notizia che tutti stavamo aspettando con ansia da settimane: il governo inglese ha deciso di sospendere la deportazione di Mehdi Kazemi in Iran. Il ministro dell'Interno britannico Jacqui Smith ha deciso oggi di sospendere la deportazione dopo aver ricevuto una lettera firmata da oltre 60 membri della camera dei Lord che chiedeva di intervenire in favore del 19enne: "Noi membri della camera dei Lord siamo profondamente preoccupati dalla possibilita' che Mehdi Kazemi venga condannato a morte se gli verra' rifiutato l'asilo in Gran Bretagna e verra' deportato in Iran. Chiediamo al governo di Sua Maesta' di mostrare compassione e di dare rifugio nel Regno Unito a Kazemi'', si legge nella lettera. Il giovane, il cui compagno e' stato impiccato in Iran dopo essere stato condannato per ''sodomia'', si trova in Olanda dove gli e' stato rifiutato l'asilo ed ora potra' quindi tornare in Gran Bretagna senza alcun rischio.  
Secondo Sergio Rovasio, segretario Associazione Radicale Certi Diritti: "occorre ora garantire, e su questo vigileremo, che in tutti i paesi dell'Unione Europea venga applicata la Direttiva 2004/83/CE che impone il riconoscimento dello status di rifugiato anche alle persone perseguitate nel loro paese di origine a causa del loro orientamento sessuale".

gay iraniani impiccati
ANTEFATTO

20 Febbraio 2008:
Un altro ragazzo iraniano gay rischia di dover affrontare una condanna a morte. Mehdi Kazemi, 19 anni, si era recato in Gran Bretagna nel 2004 per motivi di studio ma qui aveva appreso che le autorità iraniani avevano arrestato il suo fidanzato, costringendolo a confessare la loro relazione.La scorsa primavera, alla scadenza del visto e al rifiuto del tribunale inglese di concedergli lo status di rifugiato, Mehdi era espatriato in Olanda, dove ieri la polizia lo ha arrestato per riconsegnarlo alle autorità inglesi la prossima settimana.
Attualmente è sorvegliato a vista dalla polizia di Rotterdam perchè si teme un possibile e annunciato tentativo di suicidio. Su di lui in Iran pende una condanna a morte in quando gay. 

AUGURO A TUTTI COLORO CHE HANNO COMMESSO QUESTI ATROCI DELITTI A SCAPITO DEGLI OMOSESSUALI O COMUNQUE DI QUALSIASI PERSONA DI FARE LA STESSA MEDESIMA FINE!
gay iraniano impiccato
due ragazzi iraniani impiccatigay impiccatoE pensare che anche in Italia ci sono persone ed esponenti politici che proprio non riescono a tollerare l'omosessualità. (Mussolini, Gardini, Storace, Calderoli, Santanchè, Ratzinger, Fiore, Fini, Mastella, Casini ecc.ecc) Il gay continua ad essere visto sotto un'accezione negativa. E' colui che è portatore di valori sbagliati, esempio di un modus vivendi da non imitare. E' colui che deve essere discriminato, evitato e perchè no anche insultato, umiliato e impiccato. Auguro a tutte coloro che pensano queste cose TUTTO IL MALE DI QUESTO MONDO.

POLITICA
12 marzo 2008
Gianfranco Fini è uno sguattero!!! Parola di Ciarrapico
Ma sì!!! Adesso questi del Pdl cominciano ad offendersi vicendevolmente. Che spasso! Ciarrapico dice che Fini è uno sguattero, La Russa dice che Berlusconi ha candidato Ciarrapico senza avvertire quelli di An, Berlusconi risponde dicendo che, invece, lo sapevano... Fini dice che non l'avrebbe mai candidato... Che casini... 
Sono una mandria di pecoroni allo sbaraglio!


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. politica ciarrapico fini la russa berlusconi

permalink | inviato da neutronik80 il 12/3/2008 alle 10:53 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
POLITICA
11 marzo 2008
L' omofobo razzista Rutelli: Sì ai Dico no al Matrimonio Gay

Io mi chiedo una sola cosa; ma veramente le persone sposate si sentirebbero minate se due omosessuli o due lesbiche contraessero anche loro matrimonio? Logicamente parlo di matrimonio civile, non religioso. Cosa cambierebbe? Se l'istituto famiglia è saldo e solido non sarà il matrimonio tra gay a sfaldarlo, non si sfalderebbe manco se scendesse Dio in persona. Io voglio sapere, voglio una risposta da un uomo e una donna eterosessuali sposati. Cosa cazzo VI CAMBIA se due uomini si sposano? Sarò strano io, ma qui vedo solo tanta discriminazione e tanta voglia di leccare il culo sporco al potere della chiesa. Sapete perchè i politici italiani sono dei leccaculi di merda? Perchè temono che la chiesa non li appoggi più. E perdere l'appoggio pontificio è davvero troppo per i nostri politici.
Siete solo una massa informe di ladri venditori di false illusioni. Da destra a sinistra, centro compreso. Vi comperate il voto di noi italiani e una volta avuto ve ne fottete delle nostre esigenze.
Sono diventato intollerante verso tutte le forme della politica, verso tutti gli uomini che definendosi onorevoli la fanno.
C'è Berlusconi che pur di vincere si venderebbe l'anima della madre morta, Gianfranco Fini che va un pò qua e un pò la. Bossi, che nonostante abbia un piede nella fossa, continua nella sua infermità mentale. Veltroni che candida tutti. Manco stesse giocando ad asso pigliatutto. La Mussolini e la Santanchè manco le agliarole potrebbero fare... fanno troppo schifo. Gabriella Calrucci forse e dico forse potrebbe riciclarsi in programmi tipo "colpo grosso"
Pier...Casini è una nullità assoluta e nelle sue banalità e nelle sue sciocchezze è non solo anonimo ma anche troppo stupido per essere votato, quindi non nocivo. Fa solo pena.
Bertinotti e tutta l'ala della sinistra (pur apprezzandola) non ancora hanno cacciato le unghie. Ancora non capiscono che per vincere devono adottare la tatica berlusconiana ovvero proporre sondaggi falsi, dare i numeri, nel vero senso della parola, additare il nemico politico come qualcosa di mostruoso e terribile, utilizzare ogni tipo di mossa, anche quella più infima e di bassa lega, stracciare programmi e contratti, dare dei coglioni agli elettori di destra, dire che i regimi totalitaristi sono stati la cosa più dolce che poteva capitare al mondo, dire che Hitler e Mussolini erano dei cari ragazzi.. Insomma PRENDERE PER IL CULO GLI ITALIANI rimambirli di stime e dati numerici (in modo tale che non capiscano più un cazzo) promettere che nei primi 10 secondi del governo si abbasseranno le tasse del 90% si alzeranno gli stipendi del 200%, si fucileranno e tortureranno immigrati e clandestini, si stupreranno le donne rom e.... si certo... il papa diventerà presidente della repubblica e oltre a recitare la messa in latino cambierà la costituzione con leggi scritte in aramaico antico e soprattutto pene corporali nonchè pena capitale per gay, ebrei neri e non credenti!!!!
Ecco come Berlusconi e molti suoi discepoli vinceranno le elezioni. Promettendo follie agli italiani, rincoglionendoli e soprattutto leccando il culo a quel maligno ed arcigno papa chiamato Benedetto XVI... Ci vuole un coraggio...

Sto incazzatto

POLITICA
4 marzo 2008
ALLEANZA NAZIONALE E LA DESTRA: si copiano i simboli!!! Ah-ah-ah-ah. Anche un ragazzino delle elementari avrebbe fatto di meglio. Ah ah ah ah. Che pena! Poveri disgraziati e poveri sfigati coloro che li voteranno. Ah-ah-ah-ah-ah




Omniroma, non accettato il
simbolo de 'La Destra'
Il simbolo de 'La Destra' per le elezioni politiche non sarebbe stato accettato dal ministero dell'Interno. e' quanto aferma l'agenzia Omniroma. Al momento non si conoscono i dettagli della decisione

 LA DESTRA (di Storace) E ALLEANZA NAZIONALE (di Fini) SI COPIANO I SIMBOLI

AH-AH-AH-AH
POVERI DISGRAZIATI, SONO ALLA FRUTTA!!!!


PS
Al centro di questi due manifesti ci avrei messo la Santanchè. Starebbe benissimo.
POLITICA
26 febbraio 2008
Alessandra Mussolini (Che brutto cognome, per non dire che cognome di... decidete voi!)




Che l'ex attricetta dalla facile tetta Alessandra Mussolini era nel PDL era risaputo, non conoscevo invece la foto del suo manifesto elettorale.
Ma che ti è successo Alessandra?? Sembra che hai un pò di peluria sulle labbra. Son baffi o la foto venuta male?
E sta bocca? ti ha punto un calabrone? Come è gonfia. Fa male?
E gli occhi? E' il trucco tutto NERO, o cosa?

Decalogo dei valori di Azione Sociale

  1. la difesa della sacralità della vita e della famiglia. (sì, la famiglia solo quelle loro)
  2. la piena difesa dell’identità nazionale nel rispetto delle tradizioni locali; (ma se sono i primi razzisti)
  3. la affermazione di una democrazia paritaria con la eliminazione delle discriminazioni ancora presenti nei confronti delle donne; (Alessandra e basta con sto femminismo, le tette le hai già fatte vedere. E poi perchè azioni antidiscriminatorie solo a favore delle donne?)
  4. la tutela dei portatori di handicap (questa mi piace. Chissà se Alessandra quando parcheggia non lo fa occupando gli scivoli dedicati ai disabili)
  5.  difesa delle radici cristiane da inserire imprescindibilmente in una Costituzione europea da riscrivere (E' Basta!! Non esistono solo i cristiani. Vedi che sei razzista?!?!)
  6. il blocco di ogni ipotesi di allargamento dell’UE a Paesi che non abbiamo le tradizioni dei popoli europei ( e quali sarebbero queste tradizioni? E chi le decide? Te? Arivedi che sei razzista e discriminatoria?)
  7.  netta contrarietà al comunismo ed al liberal-capitalismo, concause della attuale crisi economica e sociale; (Bene allora la stessa cose deve essere applicata alle correnti neo-fasciste e fasciste; della serie autoescluditi FASCISTONA)
  8.  il mezzogiorno, da intendersi come questione nazionale nel suo complesso per renderlo centro strategico del Mediterraneo. (Parli di mezzogiorno e di sud quando sei nel Pdl dove sta pure Bossi che si sà del sud ama solo sua moglie, tesoro quello che dici è un controsenso)
  9. la realizzazione di una politica sociale ed economica che vada contro la logica del lavoro precario, che protegga i cittadini dai costi del credito e dell’usura, che difenda il potere di acquisto dei salari contro l’euro anche attraverso la tutela dei prodotti italiani, che stabilisca un fisco più equo e tutelante verso i ceti sociali più deboli (questo mi piace, ma vallo a fà..)
  10. ordine e sicurezza per difendere gli italiani, partendo da una serrata lotta alla immigrazione clandestina; a ciò si associ la netta contrarietà per il voto agli immigrati presenti sul territorio e non cittadini italiani. (Sei Razzista e Classista. Dici questo solo perchè sai che queste persone non ti voterebbero mai. Se avessi la sicurezza che ti votassero voglio proprio vedere che facevi.)


PS
Ricordo che Silvio Berlusconi ha avuto il coraggio di dire che il PDL non è di DESTRA, ma di CENTRO
 "Non siamo scivolati a destra come i nostri avversari si affannano a dichiarare. Noi siamo e resteremo il centro dello schieramento politico italiano".
Ecco chi è che è del PDL:
Forza Italia
Alleanza Nazionale (Ex MSI, più di destra di così
Alternativa Sociale (Oltre la destra)
Liberaldemocratici (sicuramente non sono di sinistra)
dc per le autonomie (di centro)
quindi ci troviamo: Berlusconi, Fini, Mussolini, Dini, Rotondi, La Russa, Bonaiuti, Cicchitto, Formigoni, Alemanno, Giovanardi, Bondi, Letta, Moratti, Gasparri, Scajola, Pera, Frattini, Previti e tanti altri.. Chi sono questi tantissimi altri??? Emilio Fede, Elisabetta Gregoraci (altrimenti come faceva a stare in tv?), Giuliano Ferrara, Paola Perego (altrimenti come faceva a stare in tv?), Pippo Franco, Mariano Apicella e altri...

POLITICA
23 febbraio 2008
Berlusconi: I Cattolici non votino Veltroni

 




Silvio Silvio ma che dici... parli di Cattolicismo proprio tu??? Silvietto hai letto il mio post di qualche tempo fa? Ti sei accorto che;
Tu con le tue 300 mogli i tuoi 300 figli avuti da vari matrimoni,
Tu con una figlia (Barbara Berlusconi) non sposata ma in dolce attesa,
Tu che prometti e non mantieni (Ambra 2 la vendetta),
Tu che hai più capi d'imputazione che capelli (mi riferisco a quelli veri),
Tu che nel 1994 durante il tuo mandato avevi ben 5 ministri neofascisti,
Tu che hai derubricato il falso in bilancio,
Tu che vieni assolto poichè il reato è andato in prescrizione (quindi sei colpevole ma per motivi tempistici non puoi essere incriminato),
Tu che con il conflitto di interessi ci sguazzi,
Tu che sei stato letteralmente mandato a fare in culo da Pierferdinando Casini
Tu che sei alleato con Gianfranco Fini di Alleanza Nazionale (Ex Msi)
Tu che vuoi le larghe intese (Ma non eri contrario?) Tu che hai detto «Tolleranza Zero contro i Rom».
Tu che hai detto che il fascismo non fu criminale «Il fascismo in Italia non è mai stato una dottrina criminale. Ci furono le leggi razziali, orribili, ma perché si voleva vincere la guerra con Hitler. Il fascismo in Italia ha quella macchia, ma null’altro di paragonabile con il nazismo e il comunismo. Era una dittatura, però nata e finita con se stessa».
Tu che.....
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte

 

 

 





banner200x175













Ultimo Film Visto: 
     
          
                Voto 4


Il Libro Che Sto Leggendo




Ultimo libro letto



La serie tv che sto guardando




Ultima serie tv vista: LA TATA 

          VOTO 10






Prima di tutti vennero a prendere gli zingari e fui contento perchè rubacchiavano.
Poi vennero a prendere gli ebrei e stetti zitto perchè mi stavano antipatici.
Poi vennero a prendere i comunisti ed io non dissi niente perchè non ero comunista.
Un giorno vennero a prendermi e non c'era rimasto nessuno a protestare
 
Bertold Brecht

 

 











Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha responsabilità per quanto riguarda i siti cui è possibile accedere tramite i collegamenti interni al sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Il fatto che il blog offra questi collegamenti non ne implica l'approvazione, sulla cui qualità , contenuti e grafica l'autore declinapertanto qualsiasi responsabilità, così come declina responsabilità di qualsiasi tipo sui commenti inerenti ai post. Inoltre questo sito contiene, tra le altre cose, immagini di nudi. La sua visione, quindi, è consigliata ad un pubblico maggiorenne. 

 


Poor is the man whose pleasures depend on the permission of another




IL CANNOCCHIALE