.
Annunci online

rossoshocking
dove tutto è famiglia
POLITICA
11 settembre 2008
Approvato l'ignobile DDL della Carfagna sulle prostitute

Dopo essersi insediata in parlamento e non aver fatto nulla la Carfregna potrà auto-applaudirsi per essersi fatta validare dal Csm il DDl più becero del mondo. 
Prostitute e clienti rischiano l'arresto, da 5 a 15 giorni, oltre che un'ammenda da 200 a 3 mila euro.
Ma la versa CAZZATA risiede è che prostituirsi continuerà a non essere reato ma sarà vietato farlo per strada.
E dove pretende che lo facciano negli studi di Canale 5 o da Magalli???
Multare prostitute che, probabilmente sono sfruttate, picchiate e costrette a fare un lavoro così particolare non mi sembra una scelta azzeccata. Piuttosto si dovrebbe colpire il problema alla radice e visto che la prostituzione non è un reato, che venissero creati quartieri appositi o zone dove le prostitute possono tranquillamente svolgere il loro mestiere senza essere disturbate e senza che nessun falso moralista si scandalizzi. 

Cara Mara lasciatelo dire, tu vorresti che le prostitute lavorassero a casa propria in modo tale da evitare certi "spettacoli" per strada, giusto? E se nel tuo palazzo ci fosse una prostituta che dalla mattina alla sera facesse salire clienti di ogni sorta? Come reagiresti? Come reagirebbero gli altri condomini?
Fai qualcosa affinchè vengano riaperte le case chiuse o vengano istituite zone in ogni città in cui le operatrici del sesso possano dare piacere a chi il piacere non è capace di trovarlo!

Qual è la differenza tra una donna che, per laute somme, si spoglia davanti l'obbiettivo di un fotografo o di un regista televisivo sollazzando spettatori di tutte le età di tutti i sessi, e una prostituta che, dietro somme più basse, procura piacere, ma quello vero, a chi lo cerca?
La differenza è solo nella penetrazione, gli intenti, gli scopi e la mercanzia del corpo è la medesima!

Che sia chiaro, ognuno è libero di fare con il proprio corpo ciò che più gli aggrada, anche venderlo al miglior offerente, purchè sia una scelta consapevole e libera!
Mara, anche tu, quindi, eri liberissima di far vedere le tue pudenda da Magalli e sui calendari!
Io non ti giudico per quello, anche se potevi risparmiarci quelle scene atrocemente trash, volgari e prive di ogni sensualità!


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. prostitute prostituzione mara carfagna

permalink | inviato da neutronik80 il 11/9/2008 alle 10:5 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte

 

 

 





banner200x175













Ultimo Film Visto: 
     
          
                Voto 4


Il Libro Che Sto Leggendo




Ultimo libro letto



La serie tv che sto guardando




Ultima serie tv vista: LA TATA 

          VOTO 10






Prima di tutti vennero a prendere gli zingari e fui contento perchè rubacchiavano.
Poi vennero a prendere gli ebrei e stetti zitto perchè mi stavano antipatici.
Poi vennero a prendere i comunisti ed io non dissi niente perchè non ero comunista.
Un giorno vennero a prendermi e non c'era rimasto nessuno a protestare
 
Bertold Brecht

 

 











Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha responsabilità per quanto riguarda i siti cui è possibile accedere tramite i collegamenti interni al sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Il fatto che il blog offra questi collegamenti non ne implica l'approvazione, sulla cui qualità , contenuti e grafica l'autore declinapertanto qualsiasi responsabilità, così come declina responsabilità di qualsiasi tipo sui commenti inerenti ai post. Inoltre questo sito contiene, tra le altre cose, immagini di nudi. La sua visione, quindi, è consigliata ad un pubblico maggiorenne. 

 


Poor is the man whose pleasures depend on the permission of another




IL CANNOCCHIALE