.
Annunci online

rossoshocking
dove tutto è famiglia
POLITICA
7 giugno 2008
Bossi: siamo uno stato LAICO, la prostituzione è un problema sanitario, non MORALE!!

Anche se sono favorevole alla prostituzione mi trovo d'accordo con il leader del carroccio.
Bossi ha ragione quando dice che la prostituzione AL MASSIMO è un problema sanitario e MEN CHE MAI MORALE!!! (l'Italia, anche se in molti lo dimenticano propositamente per fare i propri loschi scopi è un PAESE LAICO).
Oltremodo se ci si volesse accanire su tutto ciò che è di dubbia moralità.... l'italia sarebbe un paese decimato.

Detto questo io sono con Bossi (e chi lo avrebbe mai detto!) e dico no al reato di attentato alla sicurezza e alla moralità pubblica
. Ma a differenza di Bossi io non proporrei nessun tipo di reato per il mestiere più antico del mondo e sopratutto DICO sì alle chase chiuse  e ai quartieri a luci rosse!!!!
svecchiamo questa italietta.
a capodanno, come di consueto, si butta via la roba vecchia... quest'anno propongo di fare altrettanto con alcuni politici italiani.
comincerei dal papa (al suo posto proporrei un new papa con idee e mentalità giovani e moderne. ) e concluderei con la binetti e la squalida Mara Carfagna
!


ps
Bossi, che siamo un paese laico vallo a dire a Silviuccio tuo caro che proprio ieri è andato a ingraziarsi quel lurido di papa Ratzinger
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte

 

 

 





banner200x175













Ultimo Film Visto: 
     
          
                Voto 4


Il Libro Che Sto Leggendo




Ultimo libro letto



La serie tv che sto guardando




Ultima serie tv vista: LA TATA 

          VOTO 10






Prima di tutti vennero a prendere gli zingari e fui contento perchè rubacchiavano.
Poi vennero a prendere gli ebrei e stetti zitto perchè mi stavano antipatici.
Poi vennero a prendere i comunisti ed io non dissi niente perchè non ero comunista.
Un giorno vennero a prendermi e non c'era rimasto nessuno a protestare
 
Bertold Brecht

 

 











Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha responsabilità per quanto riguarda i siti cui è possibile accedere tramite i collegamenti interni al sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Il fatto che il blog offra questi collegamenti non ne implica l'approvazione, sulla cui qualità , contenuti e grafica l'autore declinapertanto qualsiasi responsabilità, così come declina responsabilità di qualsiasi tipo sui commenti inerenti ai post. Inoltre questo sito contiene, tra le altre cose, immagini di nudi. La sua visione, quindi, è consigliata ad un pubblico maggiorenne. 

 


Poor is the man whose pleasures depend on the permission of another




IL CANNOCCHIALE